Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Impianto elettrico e telefono (urgente)


Xlexx
login
01 Febbraio 2012 ore 17:42 3
Ciao a tutti sono Alessandro

Ho alcune domande su come vada fatto un impianto elettrico e telefonico a regola d'arte e mi servirebbe un parere esperto.

Sto rifacendo completamente il mio appartamento devo rifare tutto l'impianto elettrico e telefonico e devo dare indicazioni a gli operai su cosa fare, i miei dubbi sono questi:

1) Che tipo di cavi elettrici devono usare per fare un impianto perfetto?
2) i cavi elettrici devono essere schermati o ti un tipo particolare? marche o caratteristiche particolari?
3) i cavi elettrici e telefonici vanno passati in 2 canaline diverse immagino, ma possono passare nella stessa traccia?
4) Le canaline dei cavi elettrici e telefonici poso passare nella stessa traccia dei tubi dell'acqua?
5) i cavi telefonici devo prendere un tipo particolare? ho con caratteristiche particolari?
6) Ci possono essere interferenze tra cavi elettrici e cavi telefonici?

Avrei bisogno di consigli primi possibile in quanto i muratori devono fare l'impianto proprio in questi giorni. Se avete altri consigli su come fare un impianto elettrico e telefonico alla perfezione e a regola d'arte vi prego ditemi tutto!
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Febbraio 2012, all or 20:51
    Ma tu ti fai fare l'impianto elettrico da un muratore???
    e per lo piu' da uno che non sa nemmeno che sezione di cavi deve posare,oppure non sa nemmeno che cavi elettrici vanno da soli,senza cavi telefono o antenna?!!!
    e poi cosa piu' importante tutto questo senza una certificazione?????!!!
    io fossi in te mi affiderei ad una persona qualificata e che ti lasci regolare certificazione di conformita' dell'impianto!
    rispondi citando
  • xlexx
    Xlexx Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 1 Febbraio 2012, all or 21:52
    Allora nel primo post ho scritto muratore ma intendevo ovviamente elettricista, è una distrazione nella fretta di scrivere.

    Tralasciando la parte della certificazione che probabilmente mi farà, infatti non l ho citata nel primo post, il mio elettricista è bravissimo e non mi interessa parlarne.

    Ho bisogno di persone esperte che mi diano una risposta ai 6 punti nel post iniziale cosi' da essere sicuro che l'impianto che mi stanno facendo è perfetto, essendo io totalmente ignorante in materia.

    grazie
    rispondi citando
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 2 Febbraio 2012, all or 20:22
    Non voglio essere polemico,ma se e' bravo,perche hai paura che ti metta materiali inappropriati???

    comunque eccoti delle risposte:
    l'impianto per essere a norma e certificato i cavi elettrici devono essere posti in tubi corrugati diversi,tipo la corrente separata da telefono e antenna,allarme ecc.pero' puoi far fare anche una traccia nel muro.
    e poi ovviamente le cassette di derivazione devono essere anch'esse separate per bassa tensione e corrente.

    1-tipo di cavi in che senso? se intendi la sezione,beh quella la decide l'elettricista in base al carico che deve sopportare,ma di solito si fa la linea cha porta dal quadro alle cassette di derivazione di 4mm,poi dalle cassette 2mm per le prese e 1,5mm per l'illuminazione.ma ti ripeto dipende dal carico.

    2-i cavi elettrici in commercio sono tutti ignifughi.

    3-si come hai scritto vanno in tubi corrugati separati,bassa tensione da alta tensione,cosi' come nelle cassette di derivazione,ma puoi fare ance una sola traccia.

    4-se non ci sono perdite si possono passare nella stessa traccia,anche se e' meglio farle separate.

    5-i cavi telefonici e' indifferente se devi fare un impianto civile,ma come gia scritto prima il progettista dell'impianto o il posatore ne decide.

    6-no,non ci devono essere interferenze.

    spero di esserti stato utile!
    ciao
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nhio
Ciao a tutti, spero di trovarmi nella sezione (e nel forum) corretto per porvi questa domanda. Ho fatto mettere in vendita (senza esclusiva) un appartamento ad un agente il quale...
nhio 30 Settembre 2020 ore 20:58 2
Img maxfi
Buongiorno a tutti, in merito al Decreto Legge Semplificazione del 16 luglio 2020, n. 76, vorrei capire se una volta entrato in vigore le varie semplificazioni introdotte saranno...
maxfi 30 Settembre 2020 ore 20:56 3
Img domenica 78
Salve sono nuovo del forum. Volevo sapere se a qualcuno è capitato quello che è capitato a noi e come vi siete comportati.Ho acquistato una casa nel 2006 risalente...
domenica 78 30 Settembre 2020 ore 20:55 3
Img geppoz
Buongiorno, la mia casa (villetta unifamiliare) è riscaldata grazie a dei condizionatori piuttosto vecchi, mentre l'ACS è determinata da una caldaia separata. Mi...
geppoz 30 Settembre 2020 ore 19:14 2
Img pierangelop
Salve, ho fatto montare delle tende da sole. L'invio dell'ENEA come intermediario spetta solo ad un geometra/ingegnere o alla società che mi ha fatto i lavori? Perché...
pierangelop 30 Settembre 2020 ore 15:40 3
REGISTRATI COME UTENTE
317.088 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//