Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Imbiancare e mettere cemento/calce sul cartongesso


Alex_80
login
17 Gennaio 2012 ore 14:21 15
Dovrei fare una piccola riparazione a una parete, in cui la parte interna sarà costituita da una lastra in cartongesso e a quella esterna ci applicherò cemento o calce (devo decidere ancora quale delle due usare).


Ho due dubbi relativi all'esecuzione di questo lavoro.

1) Prima di imbiancare il cartongesso deve essere applicato qualcosa con lo scopo di protezione o altro oppure posso direttamente imbiancare il cartongesso?

2) Prima di applicare la calce/cemento al cartongesso deve essere applicato qualcosa con lo scopo di protezione o altro oppure posso direttamente mettere la calce/cemento sul cartongesso?
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Gennaio 2012, all or 09:12
    Solitamente alla posa del cartongesso, per rendere complanari i vari pannelli a seguito delle giunture (ove necessario) segue anche la rasatura della superfici con materiali compatibili sempre in gesso.

    Segua in questo caso i consigli di materiali idonei, consigliati anche dal produttore o negoziante.
    Dopo, prima di tinteggiare, stendere una mano di isolante.
    rispondi citando
  • cohibaiba
    Cohibaiba Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Gennaio 2012, all or 16:12
    Allora, se vuoi mettere della stabilitura/rasatura a calce sul cartongesso devi trattarlo preliminarmente e OBBLIGATORIAMENTE con del primer aggrappante.

    Se invece non hai intenzione/necessità di rasare, le soluzioni possono essere diverse a seconda del livello qualitativo che vuoi ottenere:

    1 O stucchi tutta la parete e poi tinteggi (tale attività non è obbligatoria ma rende la superficie più omogenea)
    2 Tinteggi direttamente. In questo caso potresti trovarti dei problemi per:
    - differente assorbimento dell'idropittura da parte di due diversi materiali, ovvero stucco e cg
    - evidenziazione dello spessore delle stuccature, salvo che tu non sia un manico con l'americana e non vi siano luci radenti.
    rispondi citando
  • gimmi
    Gimmi Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Gennaio 2012, all or 11:31
    Se l'obiettivo della calce/cemento è renderlo simile alla muratura (malta fina) esistono delle tempere bianche granulari che stese sul cartongesso (primer anche non necessario se già pretinteggiate con tempera) simulano efficacemente la muratura. Occhio come dice il post prima alle stuccature, spatola e spugna umida per uniformare.
    rispondi citando
  • alex_80
    Alex_80 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Gennaio 2012, all or 15:14

    prima di tinteggiare, stendere una mano di isolante.
    Cosa si intende per isolante?


    Allora, se vuoi mettere della stabilitura/rasatura a calce sul cartongesso devi trattarlo preliminarmente e OBBLIGATORIAMENTE con del primer aggrappante.
    Se non ci metto il primer aggrappanete la calce/cemento cosa succede, non si attacca al cartongesso?


    salvo che tu non sia un manico con l'americana
    Cosa significa "un manico con l'americana"?


    Se l'obiettivo della calce/cemento è renderlo simile alla muratura (malta fina) .
    Lo scopo della calcina/cemento è soltanto di protezione/sostegno, non ci sono problemi estetici, perciò non verrà nemmeno imbiancato.


    Leggendo le vostre risposte mi è venuto il dubbio che forse non mi sia spiegato bene, forse mi sbaglio, ma nel dubbio provo a spiegare meglio quello che dovrei fare.


    In un pezzo di muro costituito da una lastra di cartongesso dovrei sul lato interno imbiancare e sul lato esterno mettere della calcina/cemento sia per sostenere la lastra di cartongesso alla resto della parete (composta allo stesso modo) sia per protezione alla pioggia e altre intemperie essendo appunto sul lato esterno.

    Forse dal mio primo messaggio si poteva invece fraintendere, pensando che dovessi mettere sul cartongesso della calcina/cemento e poi imbiancarlo.
    rispondi citando
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Sabato 21 Gennaio 2012, all or 08:30
    In ordine.
    Parete interna in cartongesso.
    Se la superficie non è complanare si deve rasare con un prodotto adatto (applicato su cartongesso), e poi stendere sulla superficie, perfettamente scartavetrata e pulita, un isolante (diluito secondo le indicazioni) con pennello.
    Questo materiale, consente una uniformità nell'assorbimento dei supporti, riducendo i consumi della idropittura e migliorando l'adesione delle mani successive.

    Il primo prodotto a base di gesso (stucco a camicia) è reperibile presso i negozi di materiale edile e colori, e la collocazione deve esser eseguita da personale qualificato.

    Parete esterna.
    In questo ambito non credo che si possa parlare di cartongesso bensì di lastra in cemento fibrorinforzato, dello spessore di circa 12 mm, ed avente le stesse modalità di applicazione della precedente.
    E' adatta per impieghi in zone esterne in quanto resistenze all'acqua.
    Anche in questo caso lo stucco da applicare deve essere idoneo al materiale (a base di cemento), associato a rete in tessuto in vetro e primer.

    Questo è quello che solitamente viene eseguito in base alle differenti condizioni di esposizione agli agenti atmosferici e di resistenza dei materiali tra interno ed esterno.

    Se in questo caso è stata posta una lastra in cartongesso all'esterno, pongo dei dubbi sulla durata così come per l'applicazione di prodotti non compatibili.
    rispondi citando
  • alex_80
    Alex_80 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Gennaio 2012, all or 14:25
    Per la parte esterna se applico qualche cm di calce o cemento sul cartongesso, si può considerare un materiale non compatibile con il cartongesso?

    Se sì quale o quali sono i problemi di compatibilità: non si attacca, si danneggia la lastra di cartongesso o altro?
    rispondi citando
  • cohibaiba
    Cohibaiba Ricerca discussioni per utente
    Martedì 24 Gennaio 2012, all or 14:49
    Il cg all'esterno NON VA BENE.
    Al limite, ma proprio al limite, idrolastra se è all'esterno ma in zona protetta dalle intemperie.
    Altrimenti gessofibra, rete e stuccatura apposita. Vedi aquapanel Knauf o simili.
    E in generale, il cartone e il gesso sono fortemente igroscopici, la funzione del primer è di aggrappaggio e per evitare che la malta "bruci".
    rispondi citando
  • alex_80
    Alex_80 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 26 Gennaio 2012, all or 16:07
    Dopo aver applicato il primer al cartongesso, posso applicarci calce/cemento oppure l'unica soluzione buona è usare uno dei materiali che hai indicato (tendendo presente che la parte interessata è soltanto di poche decine di cm e in modo di risparmiare soldi però senza rischiare di ottenere un risultato non accettabile)?

    Se andasse bene la calce o il cemento, quale dei 2 è più indicato?

    Dopo aver applicato la calce/cemento deve essere applicato altro per proteggerlo dalle intemperie?
    rispondi citando
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Gennaio 2012, all or 11:39
    Penso che le risposte circa i materiali ed eventualmente le modalità operative siano state già descritte.
    rispondi citando
  • alex_80
    Alex_80 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 31 Gennaio 2012, all or 14:33
    Purtroppo non essendo esperto del settore, alcune cose che potrebbero sembrare scontate, per me non lo sono.

    Seguendo il consiglio di consulente ho chiesto al negoziante, che mi ha sconsigliato una lastra di cemento, idrolastra o simili, indicandomi della malta Kerakoll Kerabuild Eco Presto 10:
    http://products.kerakoll.com/catalogo_dett.asp?idp=2758
    e
    http://products.kerakoll.com/gestione/immagini/prodotti/00648Kb%20e%20presto%202011.pdf

    Per applicare la malta al cartongesso, visto che avrei dovuto prendere almeno 5 l di primer spendendo quasi 30 ? e considerando che per il mio lavoro sarebbe bastata una quantità molto inferiore, mi ha detto che se imbianco il cartongesso prima di mettere la malta posso evitare di usare il primer, anche se da quello che ha detto mi è parso di capire che il risultato è accettabile ma l'ideale sarebbe di usare il primer.

    Sopra la malta ha detto che non serve mettere nulla come protezione, perché la malta è fatta apposta per l'esterno e per resistere a qualsiasi intemperia come pioggia o freddo.


    Secondo voi posso procedere così?
    rispondi citando
  • cohibaiba
    Cohibaiba Ricerca discussioni per utente
    Martedì 31 Gennaio 2012, all or 18:28
    No.
    Personalmente ritengo sia una scelta azzardata.
    Qualsiasi tipo di malta ha un certo livello di traspirazione.
    L'umidità assorbita viene poi rilasciata quando ne sussistono le condizioni.
    Se l'umidità arriva su un supporto a base di cartone e gesso come pensi che possano reagire questi materiali?
    rispondi citando
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Martedì 31 Gennaio 2012, all or 23:08
    Posso sapere perche' vuoi usare la calce o cemento sul cartogesso?
    il cartongesso e' una soluzione alla problematica che ti assale,quindi evita di essere intonacato o altro.
    sul cartongesso si fa una rasatura.
    praticamente dopo aver posato il cartongesso,gli dai una mano di primer/isolante o aggrappante,rete sulle giunture e prima stucchi i punti di giuntura e dopo dai piu' mani di stucco su tutto il cartongesso in modo da far risultare tutto liscio(dipende dalla tua manualita' e praticita')e omogeneo,dopo aver atteso che il tutto assciughi bisogna scartavetrare,mano di isolante e poi tinteggi.

    riguardo al consiglio che ti ha dato il negoziante,fai finta che non ti abbia detto niete!!!
    come puo' afermare che tinteggiare e' la stessa cosa di isolare?!!!
    rispondi citando
  • alex_80
    Alex_80 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 2 Febbraio 2012, all or 14:39
    OK, grazie, mi hai salvato da un quasi sicuro danno.

    Almeno la malta Kerakoll Kerabuild Eco Presto 10
    (http://products.kerakoll.com/catalogo_dett.asp?idp=2758
    e
    http://products.kerakoll.com/gestione/immagini/prodotti/00648Kb%20e%20presto%202011.pdf)
    che mi ha venduto va bene per l'esterno e non è necessario metterci nulla come protezione?

    Il primer che mi hai consigliato di dare sul cartongesso prima di stuccarlo è lo stesso tipo di primer da usare prima di imbiancare il cartongesso stuccato?
    rispondi citando
  • fantastik
    Fantastik Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 2 Febbraio 2012, all or 20:07
    Si va bene per entrambe le cose.
    rispondi citando
  • alex_80
    Alex_80 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 6 Febbraio 2012, all or 20:03
    Invece per quanto riguarda la malta che mi hanno venduto, va bene per l'esterno, anche senza mettere isolanti (sul lato esterno intendo ovviamente, non sul cartongesso)?
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kilgoretrout
Buongiorno, mi accingo a ristrutturare un appartamento anni 60, non abitato da circa 10 anni. Questo appartamento aveva un riscaldamento centralizzato con un'altra unità,...
kilgoretrout 31 Ottobre 2020 ore 23:05 3
Img lucachinellato
Buonasera, mi sono affidato ad un professionista per usufruire del recupero economico tramite ristrutturazione.I lavori sono inerenti il rifacimento del marciapiede perimetrale...
lucachinellato 31 Ottobre 2020 ore 19:09 2
Img ruri
Buonasera, abito nel comune di Roma in una villetta quadrifamiliare con un muro che affaccia sulla strada pubblica e un altro affaccio su una stradina privata dove attualmente non...
ruri 31 Ottobre 2020 ore 18:28 3
Img ultegra85
Buongiorno a tutti, abito da molti anni in un appartamento di mia proprietà all'interno di una casa dove sopra e sotto di me vivono persone e dove c'è un altro...
ultegra85 31 Ottobre 2020 ore 18:24 2
Img gennaritos
Salve a tutti. Da circa 1 anno mi sono trasferito in una palazzina anni 80 al secondo piano.Non ho nessun problema con i vicini. Sono persone per bene e abbastanza silenziose.Da...
gennaritos 31 Ottobre 2020 ore 18:16 5
REGISTRATI COME UTENTE
318.643 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//