Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2008-11-22 18:41:37

Dilemma impianto riscaldamento


Lupi4040
login
18 Novembre 2008 ore 12:10 10
Ciao a tutti ,
vi espongo prima la situazone poi il dilemma:
-appartamento 100 mq di anni 27,con impianto di ricaldamento con radiatori in alluminio collegati tra di loro in serie con tubi in rame diametro 18 mm.
-dilemma :dovendo ristrutturare casa(rifacimento bagni+piastrelle nel resto della casa)mi conviene rifare il sudetto impianto oppure no xche' la vita media di un impianto di questo tipo di solito e' sui 50 anni senza probemi?


insomma vorrei sapere quanto puo campare un tubo di rame impiegato in un circuito di riscaldamento


grazie e complimenti per la competenza che ho visto nei post dimostrate continuamente

  • lupi4040
    Lupi4040 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 19 Novembre 2008, alle ore 22:00
    Dove siete miei prodi

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 19 Novembre 2008, alle ore 22:28
    Sicuramente l'impianto era stato eseguito correttamente e curato bene nella posa,i suoi 27 li ha ,io lo farei nuovo cambiando anche da serie a parallelo cosi da evitare le valvole monotubo che non le sopporto propio,un buon lavoro ti permete altri 27 anni tranquillo,

  • the manager
    The manager Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 20 Novembre 2008, alle ore 09:37
    Sono daccordo con Radiante: impianto in serie??? Brrrrrrrrr orrore!!!!!

    Visto che il pavimento lo devi rompere........
    Hai fatto trenta, fai trentuno !

  • lupi4040
    Lupi4040 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 20 Novembre 2008, alle ore 22:05
    E' un mezzo casino perche' per fare quello che dite voi e che vorrei anche io (parallelo) dovrei stravolgere l'impianto elettrico ,in quanto passa per il 70% nel pavimeno dal centro della casa verso le estremita'.Ovviamente l'impianto di riscaldamento e'stato fatto in serie anche per questo.Non volendo io demolire totalmente casa volevo solo sostituire l'impianto magari passando da rame a multistrato....
    Vi chiedo se posso farlo senza valvola monotubo ma con valvola mandata in alto e ritorno/detentore in basso.
    Vi chiedo anche se con il multistrato e' possibile fare curve di 90 gradi per arrivare dal pavimento al muro o bisogna utilizzare raccordi 90 gradi.
    grazie ciao

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 20 Novembre 2008, alle ore 22:49
    Diciamo che puoi anche rifarlo ,se non monti le valvole monotubo non puoi chiudere un radiatore ,chiuderesti l'impianto,dai fai le tracce e scava un po sotto i corugati cosi li abbassi qb e sopra incrocia il tubo

  • lupi4040
    Lupi4040 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 20 Novembre 2008, alle ore 23:35
    In pratica se io chiudo la valvola monotubo il radiatore viene bypassato?

  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Novembre 2008, alle ore 17:07
    Esatto

  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Novembre 2008, alle ore 18:23
    Da quello che dici sembrerebbe che l'impianto di riscaldamento sia stato fatto dopo quello elettrico...

    io già che sei per le spese... riguarderei anche quello...

  • lupi4040
    Lupi4040 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 22 Novembre 2008, alle ore 15:00
    Sarebbe utile se mettessi le valvole termostatiche(che non mettero')....
    ma invece per il discorso delle curve per salire nel muro dal pavimento dici che mi conviene uzare raccordi 90 gradi?

  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 22 Novembre 2008, alle ore 18:41
    Macchè curve...

    il multistrato si maneggia bene! se proprio hai paura di "annoccarlo" ti puoi aiutare con una curvatubi e sei sicuro di fare un bel lavoro.

    più raccordi ci sono e più sale la spesa ed il rischio di perdite.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fr75
Buongiorno a tutti.Sono proprietario di un appartamento in cui vive un inquilino in affitto, all'interno di un condominio in un comune dove vige la raccolta differenziata porta a...
fr75 04 Luglio 2022 ore 16:24 2
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 04 Luglio 2022 ore 13:51 2
Img saulgoooodman
Buongiorno,Chiedo consiglio a voi in quanto ho acquistato un appartamento che è stato ristrutturato circa 10 anni fa.Ho necessità di rifare a nuovo il bagno per...
saulgoooodman 04 Luglio 2022 ore 12:50 3
Img maujack
Salve,dobbiamo rifare il tetto di una parte di condominio.Questo tetto serve a copertura totale di una unità, che si trova al primo e unico piano.Al pianterreno c'è...
maujack 04 Luglio 2022 ore 12:34 2
Img signorbini
Facendo un buco esplorativo in una parete interna non portante, ho fatto questa foto, il mattone è vuoto e circa 20 di larghezza e 40 di lunghezza ma non capisco come possa...
signorbini 04 Luglio 2022 ore 12:18 3
REGISTRATI COME UTENTE
338.950 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//