Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-07-19 14:52:50

Detriti nel terreno antistante casa


Babuk
login
09 Luglio 2007 ore 10:26 8
Salve a tutti.
Sono nuovo sul forum e nel complimentarmi, sottopongo il mio primo quesito:

In una casa di villeggiatura alle isole eolie, mi ritrovo un vicino di casa, avente un terreno antistante casa mia (sull'unico lato panoramico della casa) il quale, essendo proprietario di un'impresa edile, utilizza questo terreno come deposito di materiali e posteggio di mezzi di pertinenza al suo lavoro.

Questo comporta che, quando ci troviamo in questa casa per trascorrere le nostre vacanze, ci troviamo sotto il naso uno spettacolo indecente di detriti vari; mezzi che passano avanti e indietro fin dalle prime ore del mattino sollevando un gran polverone e una gran puzza di gasolio; rischi igienici derivanti da questi materiali che diventano tane e ricoveri per topi.

Ci sono degli appigli legali per poter obbligare il caro vicino a porre termine a questa situazione?

Allego qualche fotografia per rendere meglio lo stato dei fatti:

http://img.auctiva.com/imgdata/3/2/3/9/1/9/webimg/57570251_o.jpg
http://img.auctiva.com/imgdata/3/2/3/9/1/9/webimg/57570248_o.jpg
http://img.auctiva.com/imgdata/3/2/3/9/1/9/webimg/57570246_o.jpg

Grazie
  • mariro
    Mariro Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Luglio 2007, alle ore 13:25
    Per quanto riguarda le prime due foto mi sembra di intravvedere materiale inutilizzabile (di scarto) per cui l'appiglio legale ce l'hai eccome (abbandono e deposito incontrollato di rifiuti; definizione di rifiuto: qualsiasi sostanza o oggetto...di cui il detentore si disfi, o abbia deciso o abbia l'obbligo di disfarsi...)...quindi vedi tu...io lo denuncerei ai carabinieri...
    per la terza foto, bisogna vedere: lui lì può fare magazzino...???
    saluti

  • babuk
    Babuk Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Luglio 2007, alle ore 09:42
    Grazie per la risposta immediata


    Per quanto riguarda il tuo quesito:

    per la terza foto, bisogna vedere: lui lì può fare magazzino...???

    Sinceramente non saprei; ma credo ci sia bisogno di determinati requisiti per poter adibire un terreno a deposito di mezzi da lavoro. Credo siano necessari (quì vado ad intuito e buonsenso, senza alcuna conoscenza di supporto) dei requisiti minimi per la messa in sicurezza di un ricovero per determinati veicoli; la zona non ha alcun tipo di recinzione, ha un accesso con una strada sterrata priva di un qualsiasi tipo di cancello o di sbarramento di altro tipo.
    Resta poi da considerare anche quelli che sono i disagi causati ai vicini (cioè noi) derivanti dal fatto che in quella zona sono stoccati anche delle pedane di sacchi di cemento, che hanno creato un ambiente polveroso che in caso di vento o del semplice passaggio quotidiano dei suddetti mezzi viene sollevato...
    In ultimo ma, forse, non meno importante un discorso probabilmente può essere sollevato sulla veduta antistante casa sull'unico lato avente un minimo di panorama....

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Luglio 2007, alle ore 09:54
    Ciao. Gli appigli legali ci sono senz'altro. Hai pensato ad un esposto all'ASL competente, per cominciare?

  • mariro
    Mariro Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Luglio 2007, alle ore 10:08

    hai la legge dalla tua parte, devi solo esercitare i tuoi diritti, qui a torino avresti l'arpa e la provincia nel cortile dopo tre secondi dalla chiamata...

    ricordiamoci che se non siamo noi cittadini a rivendicare giustizia non ci dobbiamo poi scandalizzare se il mondo va come va, inoltre si sta parlando di un paradiso naturale come le isole eolie, come italiana mi vergogno che in giro ci sia roba simile, una discarica a cielo aperto...io, che sono del mestiere, mi incazzo come una biscia quando vedo certe nefandezze in giro!!!!
    a questo punto, sono curiosa di sapere come va a finire...
    fammi sapere....
    saluti

  • babuk
    Babuk Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Luglio 2007, alle ore 11:39
    Il problema è che il desiderio di mantenere i rapporti di buon vicinato è stato scambiato con mancanza di "polso".
    E' stata fatta decine di volte una richiesta in maniera "informale" e garbata, ma i risultati li vedete dalle foto; adesso, se chiedo informazioni è per RISOLVERE IL PROBLEMA, ma nonostante tutto, adesso che ho qualche notizia in più, farò un'ultima richiesta "informale" e garbata, ma con termini ultimativi (diciamo, una settimana di tempo).
    A quel punto, niente vie di mezzo, parlerò anche con il mio legale per vedere se è possibile anche cercare di chiedere il pagamento dei "danni" relativi.

    Per quanto riguarda i tempi di intervento degli organi preposti non credo che saranno gli stessi che a Torino, li avrei l'ARPA in tre secondi, quì è tanto se in dieci minuti mi aprono la porta della caserma dei Carabinieri

  • babuk
    Babuk Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Luglio 2007, alle ore 09:09
    E' stato più facile del previsto....
    E' bastato che gli sia giunta notizia che avevo scattato le foto dello stato di fatto delle cose (alcuni operai che erano in zona mi avevano visto) e il weekend successivo li ho trovati tutti all'opera intenti a ripulire il piazzale che adesso è pulito quasi totalmente.

    Ma adesso vorrei andare fino in fondo e fare in modo che il problema non si verifichi nuovamente tra qualche mese, e fare in modo che vengano rimossi anche i mezzi da lavoro.

    Qualcuno sa darmi informazioni sui requisiti che dovrebbe avere un'area destinata al ricovero di mezzi da lavoro per edilizia, o per lo stoccaggio di materiali come pedane cariche di cemento o cataste di mattoni? Non so, magari devono avere recinzioni o altri tipi di protezioni? Hanno bisogno di autorizzazioni particolari?

    Grazie.

  • fede geo
    Fede geo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Luglio 2007, alle ore 14:42

    Qualcuno sa darmi informazioni sui requisiti che dovrebbe avere un'area destinata al ricovero di mezzi da lavoro per edilizia, o per lo stoccaggio di materiali come pedane cariche di cemento o cataste di mattoni? Non so, magari devono avere recinzioni o altri tipi di protezioni? Hanno bisogno di autorizzazioni particolari?


    Depositare sul propio terreno dei mezzi, pale, draghe, betoniere in generale non necessità di alcuna autorizzazione.
    Nel tuo caso forse l'unico appiglio è verificare con l'asl competente l'eventuale possibilità di rilascio di olii, combustibili nel terreno. Forse in tal senso si potrebbe fare qualcosa.

    Inoltre essendo alle Eolie sarete sicuramente in area "parco". All'ufficio tecnico del comune """"""dovrebbero"""""" avere le norme di attuazione del parco naturale e all'interno ci potrebbero essere degli articoli dove vengono disciplinate le aree libere da fabbricati.

    Cordialmente

    Federico

  • babuk
    Babuk Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Luglio 2007, alle ore 14:52
    Ma non è necessaria nemmeno nessuna opera di "messa in sicurezza" dell'area????
    Quel terreno non ha alcun recinto, nessuna indicazione di pericolo, è accessibile da tutti i lati in quanto privo di qualsiasi impedimento all'accesso; se è devvero così, questa mi sembra un'altra delle cose folli di quest'Italia....

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img ester fasciana
Buonasera,premesso che sto effettuando lavori di ristrutturazione in villetta unifamiliare con Ecobonus 110 e parte con detrazione al 50 con cessione del credito ad un General...
ester fasciana 21 Gennaio 2022 ore 12:42 3
Img mirtillamalcontenta
Gentili utenti,vi scrivo per chiedervi consiglio su un'annosa questione. Finalmente ho comprato casa, ho rifatto tutti gli impianti e tutta contenta sono andata a viverci..
mirtillamalcontenta 21 Gennaio 2022 ore 12:41 9
Img giuliasi
Buona sera,sono proprietaria di una unità residenziale con ingresso e utenze indipendenti facente parte di un complesso di tre unità residenziali che hanno in comune...
giuliasi 20 Gennaio 2022 ore 21:53 2
Img lucarelli1980
Salve, nel 2011 ho acquistato due appartamenti da mio zio, nel 2015 uno dei due l'ho rivenduto. Oggi ho scoperto che in quello ancora in mio possesso il terrazzo di 16mq è...
lucarelli1980 20 Gennaio 2022 ore 21:30 2
Img studioidea
Salve. Abito in una casa indipendente e i condomini della palazzina che stà di fronte al mio immobile piazzano il loro bidone condominiale dell'organico davanti alla mia...
studioidea 20 Gennaio 2022 ore 19:59 1
REGISTRATI COME UTENTE
335.225 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//