Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-07-31 09:15:53

Convenienza impianto di riscaldamento a pannelli radianti.


Buongiorno a tutti,
chiedo una consulenza/parere riguardo la convenienza/fattibilità per un impianto di riscaldamento. Ho in previsione di effettuare la ristrutturazione di una casa (villetta bifamiliare) verso fine anno e vorrei valutare se un impianto di riscaldamento a pannelli radianti (preferirei a soffitto) sia conveniente o no.
La mia domanda riguarda la convenienza in termini di effettivo funzionamento tecnico/comfort e di ritorno economico, considerando il solo intervento atto ad installare l’impianto vero e proprio senza effettuare un adeguamento isolante della casa.
E’ chiaro che un cappotto ed un tetto isolato renderebbero tutto funzionale, ma in questo momento vorrei capire se già la casa in se stessa è funzionale all'impianto caldaia+pannelli, cioè: un siffatto impianto, eseguito correttamente e con bassa temperatura di mandata d'acqua, riscalderebbe la casa oppure rischierei di avere una casa sempre fredda?
Eventualmente il costo di riscaldamento supererebbe quello, attualmente presente, di caloriferi in ghisa?
Si consideri che la casa è una bifamiliare (ne uso una sola porzione e un lato della casa è in comune con l'altra porzione) su tre livelli:
- taverna;
- primo piano sfalsato che possiamo considerare unico;
- piano superiore;
- più sottotetto agibile non abitabile che non voglio considerare perché avrà eventualmente un condizionatore.
Escluderei anche la taverna per motivi di altezza e anche perché mi piacerebbe dotarla di stufa a legna a irraggiamento.
La casa è della fine degli anno ottanta, finestre in legno in buono stato con doppio vetro (vetrocamera sottile però) e tetto non isolato.
Il piano superiore sarà solo in minore parte sotto il tetto, in quanto buona parte sarà coperto dal sottotetto.
A vostro parere la cosa funzionerebbe o la casa è troppo poco isolata?
O è assolutamente necessaria l'intervento di un tecnico e il rilievo con una termocamera?
Grazie a tutti per i suggerimenti e per qualsiasi indicazione.
Enrico
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Venerdì 28 Luglio 2017, alle ore 19:42
    Se hai una casa non isolata e lavori in bassa temperatura avrai un esito infausto. Prima l'involucro e poi gli impianti, è la regola base se vuoi risparmiare ed aumentare il valore del tuo immobile

  • recce
    Recce Ricerca discussioni per utente
    Domenica 30 Luglio 2017, alle ore 22:10
    Grazie per il parere.
    L'esito infausto riguarderebbe i consumi o il comfort ?
    Intendo dire: avrei un consumo elevato ma un comfort adeguato, oppure non riuscirei ad ottenere un buon comfort ?

    Grazie
    Enrico

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Lunedì 31 Luglio 2017, alle ore 00:11
    Il consumo migliorerebbe ma non in modo drastico e la temperatura non sarebbe gradevole e rimarrebbe una costante sensazionedi freddo verso le pareti non isolate e le vetrate.

  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Lunedì 31 Luglio 2017, alle ore 00:13
    Per un discreto risultato dovrebbe isolare tutti i soffitti o il tetto, e realizzare il riscaldamento a pannelli radianti montati su tutti i muri perimetrali esterni, sicuramente non è economica come realizzazione rispetto ad un cappotto

  • recce
    Recce Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Luglio 2017, alle ore 09:15
    Grazie

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img albertovic
Buongiorno,vorrei sapere se sia possibile friure più volte del Bonus Mobili a fronte di più ristrutturazioni/manutenzioni straordinarie.Nel 2021 ho effettuato una...
albertovic 07 Agosto 2022 ore 09:23 7
Img ilarietta2022
Salve a tutti. spero possiate aiutarmi.Mio marito possiede un sottotetto non abitabile, categoria c2 e in seguito all'ennesima grandinata abbiamo deciso di rifare completamente il...
ilarietta2022 06 Agosto 2022 ore 09:31 2
Img elisabetta bois
Ho acquistato casa e andremo a realizzare alcuni interventi, tra cui: Installazione fotovoltaico Sostituzione condizionatori e sostituzione caldaia a gas con boiler acs a pompa di...
elisabetta bois 06 Agosto 2022 ore 09:28 2
Img lucav22
Salve,il padrone di casa mi ha sfrattato poiche doveva effettuare lavori straordinari sull'immobile.Pur non avevendo mai presentato i documenti per dimostrarlo il giudice ha lo...
lucav22 28 Luglio 2022 ore 09:35 10
Img 4ng3lus
Buongiorno, ho da poco acquistato un'immobile di circa 120 metri quadrati calpestabili, totalmente da ristrutturare e purtroppo al momento fornito di un solo bagno e di un secondo...
4ng3lus 19 Luglio 2022 ore 13:00 3
Notizie che trattano Convenienza impianto di riscaldamento a pannelli radianti. che potrebbero interessarti


Superbonus ed edifici collabenti: autocertificazione per l'impianto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Per il Superbonus, gli edifici collabenti non devono presentare l'APE ma devono dimostrare la presenza di un impianto di riscaldamento, anche non funzionante

Consigli per risparmiare energia termica

Impianti di riscaldamento - Durante la stagione invernale accorgimenti semplici e piccole ristrutturazioni contribuiscono sensibilmente al risparmio energetico.

Niente Superbonus se manca il riscaldamento

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Non è possibile accedere al Superbonus 110% se manca l'impianto di riscaldamento nell'edificio. Ecco le interpretazioni dell'Agenzia delle Entrate in materia.

Guida al riscaldamento

Impianti di riscaldamento - Come scegliere il sistema più adatto per riscaldare al meglio la tua casa.

Impianto di riscaldamento, uso e spese

Condominio - Con l?autunno, come d?abitudine, si ripropongono tutte le tematiche inerenti l?uso dell?impianto di riscaldamento ed i relativi costi.Vediamo le

Come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato?

Ripartizione spese - Ecco alcuni motivi e alcune informazioni su come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento condominiale, ma per farlo bisogna prestare attenzione ad alcuni aspetti.

Come controllare e risparmiare sui consumi energetici

Affittare casa - Con i tagli decisi dall'Europa si prevede l'abbassamento delle temperature in casa a 19 gradi per il riscaldamento e 27 gradi per il condizionamento estivo.

Regolazione Impianti Termici

Impianti - La termoregolazione e la contabilizzazione dell'energia degli impianti termici sono soluzioni tecnologiche obbligatorie per il contenimento della spesa energetica.

Impianto Termico Centralizzato, Obblighi

Normative - La lenta e controversa evoluzione normativa e legislativa tra livello regionale e livello nazionale lascia dei dubbi sugli impianti centralizzati.
REGISTRATI COME UTENTE
339.462 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//