Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Consiglio riscaldamento - 35024


Yago
login
25 Giugno 2012 ore 15:05 1
Buongiorno a tutti,
chiedevo un vostro consiglio circa un argomento di cui conosco poco o nulla.
Sto per acquistare una casa singola anni 80 ora riscaldata a gasolio con termoconvettori (no ventil) e mi trovo gia a pensare a come ammodernare l'impianto per renderlo più efficiente e meno oneroso... le indecisioni sono tante anche per il modo in cui "vivrei" la casa. Avrei intenzione, anzitutto, di allacciarmi al gas metano sostituendo i termoconvettori con dei termosifoni in alluminio (oppure con ventil da utilizzare anche d'estate per il fresco) e di installare pannelli solari sul tetto (piano) per la produzione di acqua calda. Pensavo anche di integrare con un camino ma qui il dubbio più grande... termocamino onnivoro che va ad integrare l'impianto gia presente o camino ventilato legna/pellet da utilizzare per scaldare soggiorno e convogliare aria in altre stanze? Il termocamino ci mette un pò per raggiungere la temperatura e non vorrei fosse gia ora di andare a dormire vanificandone costi e confort. Tutto cio tenedo presente che la casa non è particolarmente coibentata (pensavo di fare il primo anno per valutare e poi la prossima estate fare o un cappotto esterno oppure la coibentazione interna con pannelli cartongesso accoppiati a polistirene), è su 2 piani di circa 130 mq cadauno (al piano terra ci sono bassi servizi e autorimessa che non scalderei e al primo piano l'appartamento) e che io esco alla mattina per andare al lavoro e trono nel tardo pomeriggio verso le 19/20.
Voi come organizzereste l'impianto di riscaldamento?
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Martedì 26 Giugno 2012, all or 08:09
    Innanzitutto, in evidenza a una casa da ristrutturare io opterei per un impianto di riscaldamento a pavimento, anche a spessore ridotto se vi sono problemi di altezza massetto.
    C'è del resto anche la possibilità di poter collocare anche la superficie scaldante a parete, così come integrare il funzionamento con un sistema di raffrescamento.

    E' evidente che anche gli altri sistemi, come i comuni radiatori, hanno una ottima efficienza, il tutto sta a trovare la migliore soluzione anche in termini costi/benefici e solo dopo aver constatato l'isolamento termico delle pareti e degli infissi con un termotecnico e redatto un progetto adeguatamente dimensionato.

    Per quanto riguarda il cappotto esterno o interno (controparete), non vi è dubbio che la protezione della parete dalla parte più fredda ha una efficienza maggiore.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img jo74pa
Buongiorno, mi accingo a ristrutturare un appartamento, si tratterà di un rifacimento quasi totale, nel senso che rifaremo tutti gli impianti (elettrico, idrico,...
jo74pa 29 Ottobre 2020 ore 10:51 1
Img carmine47
Salve. Un saluto a tutti essendo nuovo iscritto. Dovrei effettuare ristrutturazione straordinaria appartamento di 100 mq con i seguenti lavori da eseguire: - Abbattimento pareti.
carmine47 29 Ottobre 2020 ore 10:35 1
Img peppadric
Buonasera a tutti. Seguito risposta negativa vorrei porre a Voi il quesito in quanto ritengo di avere qualchw speranza. Ho una piccola casetta zona mare, 36mq accatastata A4, zona...
peppadric 28 Ottobre 2020 ore 15:31 1
Img massimilianorusso
Salve, sto valutando di sostituire i miei infissi in legno abbastanza anzianotti e dirottare sul PVC (triplo vetro). Mi hanno proposto, ad un prezzo accettabile, un profilo...
massimilianorusso 27 Ottobre 2020 ore 22:27 3
Img mandan
Buongiorno, 10 anni fa ho acquistato casa e ristrutturato il terrazzo sostituendo il pavimento esistente con chianche di corigliano nuove. Ovviamente sotto è stato posato...
mandan 27 Ottobre 2020 ore 18:54 3
REGISTRATI COME UTENTE
318.515 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//