Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Consigli pavimento in calcestruzzo: quanto cemento occorre?


Ciao a tutti,
vorrei stendere un piccolo strato di cemento su un giardinetto sempre pieno di erbacce e vermi vari.
La domanda è come faccio a capire quanti kg di cemento devo comprare?
Le dimensioni dello strato sarebbero:
spessore 0.5cm x larghezza 10 metri x lunghezza 2 metri.
Come va fatto il calcolo?
Grazie mille :)
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Luglio 2020, all or 11:57
    Ciao, in attesa di qualche consiglio da parte di qualche lettore più esperto di me.
    Da quanto so(mi potrei anche sbagliare dato che non sono un tecnico) dovrebbe risultare dal volume, quindi circa 1 mc.Ma quello che conta è la preparazione del sottofondo di questi 10 mq, ovvero sotto al cemento dovresti predisporre del ghiaione con funzione drenante e inserire anche della rete elettrosaldata.Andando al negozio di materiali edili ti potranno sicuramente consigliare.
    rispondi citando
  • tizianaterzo
    Tizianaterzo Ricerca discussioni per utente Jovis
    Mercoledì 8 Luglio 2020, all or 11:46
    Ciao, in attesa di qualche consiglio da parte di qualche lettore più esperto di me.
    Da quanto so(mi potrei anche sbagliare dato che non sono un tecnico) dovrebbe risultare dal volume, quindi circa 1 mc.Ma quello che conta è la preparazione del sottofondo di questi 10 mq, ovvero sotto al cemento dovresti predisporre del ghiaione con funzione drenante e inserire anche della rete elettrosaldata.Andando al negozio di materiali edili ti potranno sicuramente consigliare.
    Grazie Jovis :)
    rispondi citando
  • archparidetaurino
    Archparidetaurino Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 10 Luglio 2020, all or 19:16 - ultima modifica: Venerdì 10 Luglio 2020, all or 19:17
    Ciao Tiziana,
    prima di rispondere alla tua domanda, risaltano ai miei occhi le misure che hai riportato. 0.5 centimetri x 10 metri x 2 metri.

    Un massetto in cemento con queste dimensioni sicuramente aiuterebbe a tener pulito il tuo giardino ma in pochissimo tempo ti ritroveresti con il massetto pieno di lesioni e successivamente erbacce nascenti tra le lesioni.

    Per un buon massetto e non aver problemi ti consiglio di aumentare lo spessore e di fare un massetto armato, ovvero, un massetto di 10 cm di spessore con l'inserimento di rete elettrosaldata della dimensione di 10x10 (zincata sarebbe l'ideale perchè non crea ruggine e quindi nel lungo andare lesionare il massetto) applicandola sul promo strato di massetto prima della stesura del secondo strato coprente.

    Il massetto andrebbe posizionato su un supporto stabile, per questo se intendi stenderlo direttamente sul terreno potresti avere problemi di cedimenti mentre uno strato di 10 cm di materiale inerte o breccione aiuterebbe a consolidare il terreno di base per poi posizionare il massetto.

    Ti rispondo all tua domanda. 10 sacchi di cemento sviluppano un metro cubo di impasto. Per tanto per un massetto di 10cm per 20 mq occorrono 20 sacchi.

    Spero di esserti stato di aiuto ma nel caso tu abbia dubbi puoi rispondermi.

    Arch. Paride Taurino
    rispondi citando
  • tizianaterzo
    Tizianaterzo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 14:11
    Wow chiarissimo, grazie!surprisedlaughing
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Archparidetaurino
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 14:27 - ultima modifica: Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 14:29
    Ciao Tiziana,
    prima di rispondere alla tua domanda, risaltano ai miei occhi le misure che hai riportato. 0.5 centimetri x 10 metri x 2 metri.

    Un massetto in cemento con queste dimensioni sicuramente aiuterebbe a tener pulito il tuo giardino ma in pochissimo tempo ti ritroveresti con il massetto pieno di lesioni e successivamente erbacce nascenti tra le lesioni.

    Per un buon massetto e non aver problemi ti consiglio di aumentare lo spessore e di fare un massetto armato, ovvero, un massetto di 10 cm di spessore con l'inserimento di rete elettrosaldata della dimensione di 10x10 (zincata sarebbe l'ideale perchè non crea ruggine e quindi nel lungo andare lesionare il massetto) applicandola sul promo strato di massetto prima della stesura del secondo strato coprente.

    Il massetto andrebbe posizionato su un supporto stabile, per questo se intendi stenderlo direttamente sul terreno potresti avere problemi di cedimenti mentre uno strato di 10 cm di materiale inerte o breccione aiuterebbe a consolidare il terreno di base per poi posizionare il massetto.

    Ti rispondo all tua domanda. 10 sacchi di cemento sviluppano un metro cubo di impasto. Per tanto per un massetto di 10cm per 20 mq occorrono 20 sacchi.

    Spero di esserti stato di aiuto ma nel caso tu abbia dubbi puoi rispondermi.

    Arch. Paride Taurino
    Ciao!
    so che ci sono vari tipi di cemento in questo caso è preferibile un cemento Portland, o una delle altre tipologie in commercio composte da varie miscele, dato che aumentiamo lo spessore del massetto, forse l'Architetto ci può illuminare, che ne pensi?
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Archparidetaurino
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 14:33
    Ciao Tiziana,
    prima di rispondere alla tua domanda, risaltano ai miei occhi le misure che hai riportato. 0.5 centimetri x 10 metri x 2 metri.

    Un massetto in cemento con queste dimensioni sicuramente aiuterebbe a tener pulito il tuo giardino ma in pochissimo tempo ti ritroveresti con il massetto pieno di lesioni e successivamente erbacce nascenti tra le lesioni.

    Per un buon massetto e non aver problemi ti consiglio di aumentare lo spessore e di fare un massetto armato, ovvero, un massetto di 10 cm di spessore con l'inserimento di rete elettrosaldata della dimensione di 10x10 (zincata sarebbe l'ideale perchè non crea ruggine e quindi nel lungo andare lesionare il massetto) applicandola sul promo strato di massetto prima della stesura del secondo strato coprente.

    Il massetto andrebbe posizionato su un supporto stabile, per questo se intendi stenderlo direttamente sul terreno potresti avere problemi di cedimenti mentre uno strato di 10 cm di materiale inerte o breccione aiuterebbe a consolidare il terreno di base per poi posizionare il massetto.

    Ti rispondo all tua domanda. 10 sacchi di cemento sviluppano un metro cubo di impasto. Per tanto per un massetto di 10cm per 20 mq occorrono 20 sacchi.

    Spero di esserti stato di aiuto ma nel caso tu abbia dubbi puoi rispondermi.

    Arch. Paride Taurino
    Ciao Architetto!so che ci sono vari tipi di cemento in questo caso è preferibile un cemento Portland, o una delle altre tipologie in commercio composte da varie miscele, dato che aumentiamo lo spessore come giustamente consigli tuin merito al massetto, forse ci puoi illuminare, io poi non sono un esperto.Grazie:-))
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Archparidetaurino
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 14:36
    Ciao Tiziana,
    prima di rispondere alla tua domanda, risaltano ai miei occhi le misure che hai riportato. 0.5 centimetri x 10 metri x 2 metri.

    Un massetto in cemento con queste dimensioni sicuramente aiuterebbe a tener pulito il tuo giardino ma in pochissimo tempo ti ritroveresti con il massetto pieno di lesioni e successivamente erbacce nascenti tra le lesioni.

    Per un buon massetto e non aver problemi ti consiglio di aumentare lo spessore e di fare un massetto armato, ovvero, un massetto di 10 cm di spessore con l'inserimento di rete elettrosaldata della dimensione di 10x10 (zincata sarebbe l'ideale perchè non crea ruggine e quindi nel lungo andare lesionare il massetto) applicandola sul promo strato di massetto prima della stesura del secondo strato coprente.

    Il massetto andrebbe posizionato su un supporto stabile, per questo se intendi stenderlo direttamente sul terreno potresti avere problemi di cedimenti mentre uno strato di 10 cm di materiale inerte o breccione aiuterebbe a consolidare il terreno di base per poi posizionare il massetto.

    Ti rispondo all tua domanda. 10 sacchi di cemento sviluppano un metro cubo di impasto. Per tanto per un massetto di 10cm per 20 mq occorrono 20 sacchi.

    Spero di esserti stato di aiuto ma nel caso tu abbia dubbi puoi rispondermi.

    Arch. Paride Taurino
    Ops! scusatemi avevo girato la domanda anche a Tiziana.
    Ciao Architetto!

    so, che ci sono vari tipi di cemento in questo caso è preferibile un cemento Portland, o una delle altre tipologie in commercio composte da varie miscele, dato che aumentiamo lo spessore come giustamente consigli tuin merito al massetto, forse ci puoi illuminare, io poi non sono un esperto.Grazie:-))
    rispondi citando
  • archparidetaurino
    Archparidetaurino Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 20:08 - ultima modifica: Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 20:08
    Non preoccuparti Jovis,

    Risposta sincera, non amo il portland ma preferisco il cemento pozzolanico, sul sacchetto viene identificato con il simbolo CEMIV oppure CEM4.

    Il problema che crea il cemento portland è che dopo qualche anno inizia a crearsi uno sfarinamento dello strato di cemento vicino alla pietra e di conseguenza un distaccamento.

    A questo punto avremmo con un massetto distaccato dal sottofondo, per questo ogni volta che il cemento ha dei contatti con la pietra è sempre consigliato il cemento pozzolanico e non il portland.

    La differenza è nella percentuale di ingrediente ovvero meno clinker e più materiale pozzolanico.

    grazie a te per la domanda,
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Archparidetaurino
    Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 20:16 - ultima modifica: Mercoledì 15 Luglio 2020, all or 20:19
    Non preoccuparti Jovis,

    Risposta sincera, non amo il portland ma preferisco il cemento pozzolanico, sul sacchetto viene identificato con il simbolo CEMIV oppure CEM4.

    Il problema che crea il cemento portland è che dopo qualche anno inizia a crearsi uno sfarinamento dello strato di cemento vicino alla pietra e di conseguenza un distaccamento.

    A questo punto avremmo con un massetto distaccato dal sottofondo, per questo ogni volta che il cemento ha dei contatti con la pietra è sempre consigliato il cemento pozzolanico e non il portland.

    La differenza è nella percentuale di ingrediente ovvero meno clinker e più materiale pozzolanico.

    grazie a te per la domanda,
    Grazie mille! Architetto,
    ora mi spiego anche la differenza e il perchè tanto che tempo fa sentivo parlare mentre camminavo vicino ad operai di cantiere nel preparare un massetto con cemento a "base pozzolanica" il mio dubbio era rivolto al solo pensiero della sabbia pozzolanica ignaro invece delle caratteristiche della tipologia di questo cemento per un marciapiede perimetrale di una abitazione.Buona serata:-))
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img marcocasa90
Ciao a tutti.. sono nuovo di qui, avrei bisogno di una mano per realizzare un massetto di 10 cm di spessore per il mio garage. Ringrazio in anticipo chi spenderà del tempo...
marcocasa90 14 Settembre 2020 ore 09:47 1
Img askyfullofstars93
Buongiorno, come da titolo ho bisogno di consigli in merito all'operazione di pulitura di una parete in calcestruzzo del mio garage. Prima dell'estate mi sono accinto a realizzare...
askyfullofstars93 07 Settembre 2020 ore 13:52 1
Img hedge
Salve, ho realizzato dei blocchi in calcestruzzo interrati (proporzione calcestruzzo: 1 cemento + 2 sabbia + 4 ghiaia) delle dimensioni di circa 20 x 10 x 18h (cm) come base di...
hedge 15 Luglio 2020 ore 11:37 3
Img ilaria1974
Buongiorno, avrei deciso di cambiare pavimenti in casa e mettere microcemento su piastrelle esistenti, su tutta la superficie di casa (80 mq circa). Qui però ci abitiamo.
ilaria1974 28 Maggio 2020 ore 18:34 1
Img giuseppemontefusco
Ciao a tutti, sono un nuovo utente a cui piace molto il faidate. Ultimamente mi sono cimentato nel ripristino dei muretti del mio balcone, cui erano usciti i ferri fuori, ed al...
giuseppemontefusco 21 Maggio 2020 ore 20:42 3
Notizie che trattano Consigli pavimento in calcestruzzo: quanto cemento occorre? che potrebbero interessarti


Tipi di Cemento

Progettazione - Il calcestruzzo, comunemente conosciuto come cemento, resta ancora oggi il materiale principale di riferimento da utilizzare per costruzioni e ristrutturazioni.

Isolamento controterra

Impianti - Buoni isolanti e privi di condensa.

Acciaio e cemento armato

Ristrutturazione - Da molti anni l'acciaio costituisce un'alternativa rapida ed economica al cemento armato, per la realizzazione di nuovi edifici o la loro ristrutturazione.

Pavimenti e rivestimenti stampati

Pavimenti e rivestimenti - Il calcestruzzo stampato è una soluzione intelligente e pratica per le superfici come pavimenti e rivestimenti, che assumono forme diverse e resistenti all'esterno.

Tavoli insoliti in calcestruzzo

Tavoli e sedie - Il calcestruzzo esce dal cantiere ed entra nelle nostre case anche sottoforma di arredi, caratterizzati da un'estetica elegante e leggera.

Pannelli di cemento

Ristrutturazione - Il cemento si presta per realizzare innumerevoli prodotti per risolvere problemi nel settore edile non sempre legati alle strutture, come nel caso dei pannelli.

Materiali per costruzioni

Progettazione - I materiali per le strutture delle costruzioni possono essere classificati in: legno, muratura, calcestruzzo, acciaio, alluminio e materiali fibro rinfozati.

Come si compongono e come miscelare malta e cemento

Materiali edili - Malta e cemento sono i prodotti più utilizzati in edilizia, ne esistono diverse tipologie a seconda della composizione e dell'uso: ecco qualche indicazione in più.

Degrado su strutture in calcestruzzo armato

Restauro edile - Anche il calcestruzzo armato, considerato indistruttibile, è soggetto a fenomeni di degrado.
REGISTRATI COME UTENTE
316.934 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//