Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2009-04-09 08:25:32

Coibentazione intercapedine


Giusxc
login
04 Aprile 2009 ore 15:13 2
Salve a tutti sono giuseppe e volevo un consiglio in merito alla coibentazione da eseguire sull'appartamento che sto ristrutturando e che quindi è gia provvisto di tamponatura perimetrale con un intercapedine vuota di circa 20 cm,ora le ipostei al vaglio sono quelle di riempire con argilla espansa praticando fori in alto sulle mura,o fare spruzzare poliuretano.cosa mi consigliate ?che differenze di prezzi dovrei aspettarmi?è da pazzi pensare di togliere la prima sfoglia di forati isolare e ritamponare internamente calcolando che l'attuale intonaco è ancora buono?
grazie anticipatamente.
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Domenica 5 Aprile 2009, alle ore 11:42
    Eliminare l'intercapedine per realizzare un isolamento interno non è una buona cosa, nel caso (se possibile) volesse eliminare l'intercapedine è più opportune realizzare un isolamento esterno tipo a cappotto.

    Se nell' intercapedine non corrono impianti e la stessa risulta pulita e priva di infiltrazioni può eseguire l'insuflaggio di materiale isolante quale fiocchi di cellulosa o altro, escluderei però il puliuretano.

    Per capire il tipo di isolante idoneo è opportuno fare un calcolo della stratigrafia per comprendere determinati problemi derivanti dalla diffusione del vapore acqueo e condensa interstiziale che si possono verificare ponendo l'isolante.

    Per fare ciò si affidi ad uno studio di progettazione che ha già affrontato questi interventi.

    Ricordo che un tale tipo di isolamento non eliminerà i ponti termici strutturali ma migliorerà solo il comportamento termico della singola porzione di parete

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 9 Aprile 2009, alle ore 08:25
    è una questione di rendiment energetico Giuseppe.
    ti consiglierei di far effettuare dei calcoli da uno studio specializzato in termotecnica e valutare quale soluzione è la + conveniente dal punto di vista del risparmio energetico, sfasamento termico e comfort abitativo.
    il pu lo escluderei. la soluzione di abbattere la fodera interna non è malvagia, noi la abbiamo già adottata in altre situazioni simili alla tua sostituendola con un blocco termico. certo tale soluzione è più invasiva rispetto alle prime due, pur essendo in compenso meno onerosa nel tempo visto il risparmio che ottieni giornalmente nel riscaldamento e raffrescamento dei locali.
    l'argilla...ha la proprietà di assorbire velocemente l'umidità e di rilasciarla molto lentamente; difatti è usata dai fiorai per tenere umide le piantine. se la coibentazione in argilla espansa dovesse (per un caso qualsiasi) bagnarsi la coibentazione va a farsi friggere, svolgendoti l'esatto contrario della coibentazione.

    top-level

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fasolonicola
Buonasera a tutti,da circa 7 mesi in seguito ad una ristrutturazione della casa ho fatto eseguire su consiglio dell'impresa edile un cappotto termico in eps 100 lastre da cm...
fasolonicola 09 Aprile 2021 ore 17:41 8
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 09 Aprile 2021 ore 11:46 42
Img 64brunica
Buon giorno, il registro della contabilità deve essere presente nel luogo dove viene svolta l'assemblea? Il mandato è obbligato a portarlo? C'è una norma o...
64brunica 06 Aprile 2021 ore 15:48 3
Img lorenzola monica
Salve, desideravo sapere se è incentivabile al 110% (ecobonus) la costruzione di un sottotetto non abitabile. Nella concessione edilizia si legge:si autorizza la...
lorenzola monica 06 Aprile 2021 ore 15:20 5
Img numbor
Ciao a tutti, vi sottopongo una questione che, purtroppo, mi sta rovinando il fegato. Nel 2008 ho acquistato una casetta. Questo immobile: 1) è stato costruito inizio anni...
numbor 04 Aprile 2021 ore 07:46 15
REGISTRATI COME UTENTE
327.784 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//