Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-04-06 16:26:54

Casa isolata disabitata con condensa


Pantark
login
30 Marzo 2010 ore 18:01 9
Gentili amici, vorrei sapere qualche informazione su una casa isolata che non è mai stata abitata dalla data di costruzione, circa tre anni.
L'attuale proprietario lascia solo le finestre aperte sia d'inverno che d'estate con le tapparelle sempre abbassate.In questo appartamento ci sono dei fenomeni di condensa.
Ora a chi è imputabile il manifestarsi della condensa alla conduzione dell'appartamento dovuta al proprietario o all'impresa?
Ci sono dei riferimenti normativi sulla cattiva conduzione di un immobile?.
Grazie
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 31 Marzo 2010, alle ore 10:40
    Ciao, cerca. se puoi, di descrivere meglio i fenomeni di condensa. Si manifestano anche muffe ed efflorescenze?

  • pantark
    Pantark Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Aprile 2010, alle ore 16:52
    Caro Nabor,
    grazie per l'attenzione.
    Si ci sono delle muffe e delle efflorescenze.
    Non ci sono però sudorazioni, gocciolamenti, macchie più scure o umide, insomma fenomeni che indichino la presenza di infiltrazioni.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Aprile 2010, alle ore 17:37
    Se fosse un problema d'isolamento termico, si potrebbe ricadere nella garanzia decennale, di cui all'art. 1669 c.c. Provo a spostare il quesito nel Forum edilizio, per avere qualche indicazione utile sul piano tecnico...

  • toplevel
    Toplevel Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Aprile 2010, alle ore 18:44
    Come si fa a parlare di "conduzione" se la casa non è mai stata abitata?
    la cosa è strana in quanto i fenomeni di condensa si manifestano quando vi è uno sbalzo termico tra interno ed esterno, sbalzo che crea delle liquefazioni sulle superfici interne mal progettate o mal isolate.
    per cui mi chiedo come possono crearsi liquefazioni se non c'è produzione di vapore (respirazione, doccia, cucina, piante...)?
    non sarà per caso umidità di risalita?
    come si manifestano di preciso queste macchie e le efflorescenze?
    la casa a che piano si trova? e in quale zona climatica?
    puoi inviare delle foto per una prima sommaria diagnosi?

  • pantark
    Pantark Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Aprile 2010, alle ore 19:00
    La casa isolata in questione è costituita da tre piani.
    La condensa si manifesta principalmente nei piani alti sugli stipiti e sui cassonetti degli infissi.
    Vi è da dire che avendo le finestre aperte e le tapparelle socchiuse, il vapore che si crea durante i giorni di pioggia non ha possibilità di asciugarsi. A mio avviso, la condensazione del vapore avviene perché sugli stipiti e sui cassonetti, la notte la temperatura scende sotto il livello di rugiada (14°) e il giorno invece la temperatura è molto più alta.
    Inoltre, una casa simile costruita dalla stessa impresa contemporaneamente a questa, ma abitata, non ha nessun tipo problema.

  • il caravaggio
    Il caravaggio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 1 Aprile 2010, alle ore 19:04
    Caso interessante, potrebbe trattarsi di umidità residua, e mancanza di ventilarione. In gergo effetto pentola a pressione...

  • lapokira
    Lapokira Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Aprile 2010, alle ore 14:10
    Io è mesi che cerco risposta allo stesso problema ho una casa su tre piani villetta bifamiliare e in mansarda ho avuto muffe e condense con effetto goccia di acqua in un angolo della casa pensa che l'uidità gocciolando si è portata fino al tetto del piano sotto

    Non è un infiltrazione ma questa settimana che ho forato la facciata al piano della mansarsda per far passare due corrugati ho avuto una risposta parziale al problema
    Il mio caro costruttore che mi ha venduto la casa costruita nel 2008 zona Milano sud-ovest ha fatto il muro senza isolamento solo un blocco svizzero e probabilmente questo fà entrare umidità e freddo creando condensa con l'interno anche se dentro non ho mai avuto più di 15 gradi purtroppo non ventilavo il piano

    Ora dovrò coinbientare il muro pensavo al Ytong

  • pantark
    Pantark Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Aprile 2010, alle ore 16:39
    Il tuo problema è un pò diverso dal mio, perche nella casa attigua ma abitata non c'è nessuna condensa e poi la mansarda è coibentata con mattoni termici a doppio paramento più pannello coibente.
    Credo che dovresti assolutamente predere un sistema di areazione e un minimo di isolamento anche interno.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 6 Aprile 2010, alle ore 16:26
    All'amico Lapokira ricordo che dovrebbe essere il costruttore ad intervenire (per la coibentazione), vigendo la garanzia decennale ex art. 1669 c.c.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img luca.f
Salve,mi accingo ad iniziare una ristrutturazione totale di un vecchio terra cielo ( fondo e due piani) in centro storico dove camino e stufa al piano primo sono gli unici...
luca.f 11 Maggio 2021 ore 17:21 1
Img saras2021
Buongiorno,abito in uno stabile di Milano e il condomonio è molto interessato al Superbonus 110%.Il nostro amministratore ci ha presentato con molto entusiasmo un General...
saras2021 11 Maggio 2021 ore 17:14 3
Img auronzolo
Buongiorno a tutti,avendo acquistato una casa il cui impianto elettrico è datato mi è stato caldamente consigliato di rifarlo nuovo.Mi stavo chiedendo, se volessi...
auronzolo 11 Maggio 2021 ore 13:35 4
Img francesca r.
Buonasera, nel mio condominio, un palazzo di sei piani, il rivestimento è in cortina. La costruzione risale agli anni 50 e la cortina esterna finora ha retto egregiamente...
francesca r. 11 Maggio 2021 ore 11:03 18
Img freli
Buongiorno a tutti, Un anno fa ho comprato un appartamento che è due piani sopra l'autoclave condominiale, cosa che ignoravo, ma pur essendo l'edificio costruito nel 2008,...
freli 11 Maggio 2021 ore 10:53 26
REGISTRATI COME UTENTE
329.075 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//