Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Cappotto parziale


Albezzzz
login
20 Maggio 2013 ore 14:48 4
Buongiorno a tutti.
Sono nuovo del Forum, ringrazio già tutti coloro che mi stanno dedicando la loro attenzione.
Abito in una casa ?vecchiotta? , i muri esterni sono da 13 cm. E? un po? che vorrei farle il cappotto esterno sia per maggior isolamento termico, sia perché, in seguito a dei lavori di ristrutturazione eseguiti un paio di anni fa, si sono create delle piccolissime ma deleterie crepe sul muro esterno Nord, responsabili di infiltrazioni, umidità e muffa.

Le pareti esposte sono la Nord, la Est e la Sud. Le pareti Nord e Sud sono quelle più lunghe. La ovest invece è attaccata a un?altra casa. Indicativamente: i lati lunghi sono di 9 m circa, il lato est è di 4.5 m. Piano terra e primo piano.
Mi chiedo, anche per ovvie ragioni di risparmio, se limitare il cappotto alla parete Nord (o al limite Nord e Est) può avere senso. Immagino che la casa sia comunque più isolata, non saprei se poi però potrebbero sussistere problemi dovuti a ponti termici. Oppure la perdita in termini di isolamento potrebbe rendere la scelta poco intelligente?

Il vantaggio di fare il cappotto solo a Nord sarebbe anche che questa parete è praticamente priva di finestre, per cui il lavoro sarebbe più agevole e conveniente. La sud presenta 7 finestre (con balconi in legno) e la porta di ingresso, in più anche un porticato con travi portanti fissati nel muro che renderebbero meno agevole (e quindi più lungo in termini di tempo) il lavoro di cappotto.

Grazie
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Lunedì 20 Maggio 2013, all or 14:59
    Purtroppo realizzare l'isolamento solo su un lato non trova alcun senso ai fini tecnici del risparmio energetico e del comfort interno, (salvo impedimento tecnico non sormontabile, quali vincoli ecc...) comporta in oltre ad una spesa in più nel momento in cui si voglia realizzare il cappotto anche sulle altre superfici. la soluzione di un cappotto parziale non può nemmeno essere economicamente ammortabile rispetto al risparmio in termini di riscaldamento ottenuto in quanto il calore predilige le vie di fuga con minor resistenza termica.

    Se si vuole rimediare solo alle cavillature dell' intonaco esistente esistono dei prodotti elastometrici appositi,
    rispondi citando
  • albezzzz
    Albezzzz Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 20 Maggio 2013, all or 15:12
    Grazie TERMOGRAFIA.
    Eventualmente, ritiene ragionevole la scelta di cappottare con 8 cm i lati Nord e est, e fare solo 1-2 cm di strato isolante sul lato Sud? Più che altro perché altrimenti a sud mi troverei impossibilitato a spalancare i balconcini se avessi un cappotto da 8cm.
    rispondi citando
  • claudiotermografia
    Claudiotermografia Ricerca discussioni per utenteRea Termografia
    Lunedì 20 Maggio 2013, all or 22:19
    Lo spessore è da valutare in base alle prestazioni termiche che si vogliono raggiungere, se si vuole accedere alle detrazioni si è obbligati a raggiungere i parametri di isolamento imposti di legge e questo può comportare spessori isolanti anche di 15 o più cm, tutto in base ai risultati di calcolo che fa il termotecnico.
    Lo spessore su tutti i lati deve essere per logica uguale, solitamente gli infissi o gli oscuranti vengono spostai e riadattati, tutta via è possibile ridurre lo spessore in punti specifici o adottare isolamenti aggiunti interni che vadano a compensare la dove non è possibile isolare esternamente. E' anche possibile utilizzare isolanti molto performanti a base di aerogel e con uno spessore di soli 2 cm ma con la resa di 6/8 cm di eps anche se il loro costo è il doppio dell' eps

    Il costo dell' esecuzione di un cappotto di soli 2 cm non giustifica la sua realizzazione.
    rispondi citando
  • zigghy73
    Zigghy73 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Maggio 2013, all or 21:52
    Parti dal presupposto che fare cappotto da 1/2 cm è inutile perché non avresti nessun tipo di risultato , ricorda inoltre che passare da 2 a 4 cm di spessore la differenza sarà all incirca di soli 0,80 ?/ 1 ? max per mq perche il costo della posa è identico che tu lo faccia da 1 2 5 8 cm ma cambia il prezzo dell isolante , se proprio devi fai una media di 6 cm su tutte le pareti o al massimo 8 cm nella nord e 6 nel resto della casa
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francescavela
Ciao a tutti!Ho conosciuto il forum grazie a delle ricerche per l'arredo della mia nuova abitazione, che sto ristrutturando. Innanzitutto vi ringrazio, il forum è un'enorme...
francescavela 30 Settembre 2020 ore 01:03 5
Img xjej
Buongiorno, vi espongo il mio caso:edificio bifamiliare sul quale verrà realizzata manutenzione straordinaria. Si tratta di edificio al rustico accatastato in F/4...
xjej 29 Settembre 2020 ore 20:11 2
Img valeria_69
Ho ricevuto informazioni discordanti...La mia casa unifamiliare, sulla quale mi appresto a fare opere di consolidamento che potrebbero rientrare nel sismabonus, è in zona...
valeria_69 29 Settembre 2020 ore 18:08 1
Img mellino
Sono il proprietario di un'edificio costituito da due unità immobiliari (una a piano terra e una al primo piano) distintamente accatastate e funzionalmente indipendenti e...
mellino 29 Settembre 2020 ore 17:13 3
Img massimogiannini
Leggendo il Decreto Rilancio deduco che un intervento di rifacimento e isolamento termico delle superfici orizzontali come un tetto e dei balconi sono fattibili con detrazione...
massimogiannini 29 Settembre 2020 ore 16:59 36
REGISTRATI COME UTENTE
317.008 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//