Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2006-10-29 13:40:35

Asfaltare strada privata


Cris83
login
18 Ottobre 2006 ore 09:22 20
Buongiorno a tutti, sono nuova del forum,
vi scrivo perché sono in attesa del rogito per
l'acquisto della mia prima casa, è completamente
da ristrutturare, avrei mille domande da porvi ma
attendo fino a quando non sarà realmente mia e saprò
con esattezza quali lavori fare.
però una domanda devo farla, siccome dista circa 1km dalla cassia ed è situata su una strada privata di campagna, non asfaltata, mi sapreste dire
quanto può costare asfaltarla? a chi mi devo rivolgere?
grazie a tutti
  • pulsar1123
    Pulsar1123 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Ottobre 2006, alle ore 11:54
    Posso darti qualche indicazione riguardo al mio caso:
    ho fatto asfaltare una strada di campagna della lunghezza circa di 180m larga 2.5m a Bologna.
    Il prezzo è stato di 4500 euro quindi indicativamente 10 euro al mq2

    Credo sia un prezzo molto indicativo poichè varia in base ai lavori da effettuare ed al materiale da aggiungere.

    Ciao

    Riccardo

  • cris83
    Cris83 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Ottobre 2006, alle ore 12:19
    Nella strada c'è più di 1 abitazione, sai se il costo
    va ripartito in parti uguali oppure no?
    ti ringrazio x la risp

  • pulsar1123
    Pulsar1123 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Ottobre 2006, alle ore 11:47
    Non ho esperienza diretta in merito,
    ma ritengo che il buonsenso dica di pagare ognuno in base alla distanza un po' come per l'ascensore in un condominio: che sta all'ultimo pianopaga più di che sta al primo.

    Ciao

    Riccardo

  • cris83
    Cris83 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Ottobre 2006, alle ore 17:40
    Hai ragione
    stavo pensando vista la spesa se è + conveniente
    fare una gettata di cemento

  • idraulico 2006
    Idraulico 2006 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Ottobre 2006, alle ore 21:41
    Dovrebbe essere pagata per millesimali, cosi' mi hanno detto in comune, Dovrei fare la stessa cosa.

  • nicola76
    Nicola76 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 09:13
    Poasso aiutarti in quanto ho lavorato 2 anni in comune al settore man. strade.
    prima di tutto se la strada è privata e aperta all'uso pubblico, quindi sprovvista di sbarra o cancello, deve essere inoltrata la richiesta al comune, ai sensi del codice della strada, perché spetta al comune stesso la vigilanza e quindi ci saranno delle prescrizioni ben precise, ad esempio scordati una soletta in cemento.
    per quel che riguarda l'esecuzione occorre vedere in che condizioni si presenta la strada, cioè se ha già un buon fondo od occorre realizzarlo, solo un sopralluogo di un tecnico può aiutarti. comunque sappi che il semplice tappetino è completamente inutile su un fondo di stabilizzato a meno che il fondo sia in ottime condizioni, il tappeto da realizzare abbia uno spessore di 4-5 cm contro i 3 usuali e rimane il fatto che non possono transitare mezzi pesanti(camion o mezzi agricoli).
    un lavoro a regola d'arte consiste in una sagomatura della sede (con grader) posa misto stabilizzato (35 euro/mq) sagomato e cilindrato, strato di binder 8-10 cm (8 euro/mq) e tappeto d'usura 3 cm (6 euro/mq).
    tutto iva esclusa.
    totale circa 50 euro /mq iva esclusa per un'ottimo lavoro con un'ottima durabilità.
    Tieni sempre presente il deflusso delle acque meteoriche, se ci sono fossi laterali non hai problemi, altrimenti occorre regimentare le acque.
    Per il pagamento, alcuni comuni offrono un contributo per la realizzazione, informati in merito. Il resto sono accordi tra i frontisti e credo che i millesimi siano un'ottima soluzione.
    saluti

  • felice1976
    Felice1976 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 09:17
    E' severamente vietata qualsiasi forma di transazione commerciale sul forum, se è interessato a fare della pubblicità è cortesemente invitato a passare attraverso i canali ufficiali di LAVORINCASA.

    La invitiamo nel non continuare in questo tipo di azione personale, altrimenti saremo costretti a cancellare tutti i suoi messaggi.

    La redazione di Lavorincasa

  • cris83
    Cris83 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 09:40
    è una strada chiusa, sprovvista di barra, non è messa malissimo (credo), ma ci passano spesso
    camion poichè alla fine della strada c'è una cava di pozzolana, quindi dovrà essere fatto un buon lavoro, anche se la cifra è molto alta.
    che tipo di richiesta dovrei inoltrare al comune?

    x felice1976

    Appena sono in possesso della casa, sicuramente ti contatterò x un preventivo, logicamente dovrò parlarne con i vicini, che ancora non conosco.
    grazie

  • nicola76
    Nicola76 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 10:53
    La discriminante è la presenza di un diritto reale di uso pubblico, la strada serve 1,2 abitazioni o un nucleo. Già essendo chiusa potrebbe non esserci l'uso pubblico in quanto serve solo le abitazioni, ma tu hai detto che c'è una cava e viene utilizzata dai mezzi pesanti pertanto molto probabilmente si configura come strada vicinale e quindi sulle modalità e la tipologia della richiesta dipende dai comuni, informati presso il tuo comune e chiedi anche se sono previsti contributi. Guarda qui ti può essere d'aiuto:http://www.ermesagricoltura.it/wcm/ermesagricoltura/consigli_tecnici/territorio_rurale/sezione_territorio_rurale/s_infrastrutture_coll/s_viabilita_rurale.htm
    Ps se il transito dei mezzi pesanti è frequente ti consiglio di affidare il lavoro ad un'impresa specializzata realizzando il pacchetto che sopra ho descritto(stabilizzato+binder+tappeto), il passaggio ripetuto di mezzi pesanti e la cosa + deleteria per una strada e quindi realizzando solo tappeto ti ritroveresti nel giro di 1 anno a dover rifare la strada.
    spero di esserti stato d'aiuto

    saluti
    Nicola

  • iceberg60
    Iceberg60 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 11:03
    Cris83, uso la logica.

    Secondo te, se ne avessero avuto la necessità, la possibilità o il desiderio, non credi che gli attuali vicini avrebbero gia fatto un intervento del genere?

    Se poi dici che ci passano camion, suppongo molto pesanti, e anche spesso, il degrado del manto stradale sarebbe molto più rapido che non se ci passassi tu o i vicini con normali autovetture.

    Temo per te, che se vorrai fare il lavoro, molto probabilmente dovrai sobbarcarti l'intera spesa.

    Non si tratta infatti di un condominio, dove tutti sono tenuti a partecipare alle spese. I tuoi vicini potrebbero, e facilmente lo faranno, dirti che a loro sta bene così e che se vuoi asfaltarla puoi farlo ma a tue spese.

  • cris83
    Cris83 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 11:32
    Ti spiego, la casa che sto per acquistare è una porzione di villa (divisa in 3), anche gli altri 2 appartamenti sono in vendita. la mia casa è la prima che si incontra percorrendo la strada, mentre le altre abitazioni sono dopo, l'agenzia mi ha detto che i vicini erano gia intenzionati ad asfaltare ma i vecchi proprietari visto che vendono non volevano partecipare alla spesa, quindi hanno asfaltato l'ultima parte di strada fino ad arrivare alla mia casa.
    stanno aspettando che vengano venduti tutti e tre gli appartamenti, x poter fare i lavori, e visto che io sono d'accordo, al massimo la spesa non verrà sostenuta dai soli 2 nuovi proprietari (sempre che non siano d'accordo con noi).

    anche se non mi sembra giusto che poi usufruiscano di un servizio che non hanno pagato, quindi è tutto da vedere
    certo io non ho intenzione di spendere 20000euro x loro

  • iceberg60
    Iceberg60 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 12:15
    Beh, se c'è gia un accordo almeno con una parte degli altri proprietari va gia meglio dal tuo punto di vista.

    Certo che se quelli nuovi non volessero saperne, credo che tu non abbia i mezzi per costringerli a pagare una quota del lavoro.

    Anzi, se mi posso pemettere di darti un consiglio, non far capire che vuoi fare il lavoro comunque.

    Se tu lo facessi esplicitamente o lo facessi intendere coi tuoi discorsi, i nuovi proprietari potrebbero fare i furbi, un classico esempio di Free Riding.

    Del resto se il lavoro andasse fatto in ogni caso, e loro ne beneficiassero senza essere tenuti a sborsare un euro, chi glielo fa fare di partecipare alle spese. Moralmente non è corretto, ma si sa che a questo mondo i soldi (purtroppo) vengono prima.

    Cerca di trovare un accordo, senza forzare ma su una posizione del tipo "Se va bene a tutti lo si fa e ci dividiamo le spese, altrimenti niente".

    Tornando alla questione camion, io proverei a sentire anche i proprietari della cava, visto che vantaggi loro ne avrebbero parecchi e tra l'altro sarebbero la fonte di degrado di gran lunga maggiore per la strada risistemata.

  • nicola76
    Nicola76 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 12:24
    Se la strada è gia transitata da camion vuol dire che comunque il fondo è buono per cui basta una riprofilatura con grader senza un'ulteriore stabilizzato, o comunque in piccole quantità, binder e tappetino e sicuramente la spesa sarà inferiore diciamo sui 20-25 euro/m.
    ciao

  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 13:23
    L'asfalto dà la miglior percorribilità.

    ma si consuma. vedi i camion.

    Ti ha detto un utente di bologna che lui per fare la sua strada in asfalto ha sepso 10 euro metro quadro. (a me, senza contrattare, però, avevano chiesto 22)..

    Mi pare però di poter fare due considerazioni. Giustamente come dice nicola se passano camion implica che il fondo sia quantomeno.... compattato. (Considera però che dovresti verificarlo con le pioggie... allorquando una strada bianca che d'estate sembra aver un buon fondo, polveroso ma duro, con le pioggie insistenti invernali potrebbe trasformarsi in PANTANO....)

    Comuqneu vada per il buon fondo. i cmino senz'altro hanno fatto involontariamente da rulli compressori, perlomeno dove passano le ruote...

    Io, che avevo il tuo problema di asfaltatura ho fatto così...

    L'asfalto lo mette una ditta.

    io invece mi sono informato sul prezzo del cemento al metro cubo, che, per un rck (impropriamente potrei dirti che rck misura la durezza) 250 e 300 è di 88 euro al metro cubo. Cosndera che è cemento usato per costruire palazzi. quindi è ottimo.
    Volendo puoi arrivare a 140 euro al metro cubo usando cemento ancora più duro e di tipo "marino"...

    Poi ho affittato uno scavatore (150 euro al giorno)
    ho chiesto delle tavole in giro
    ho chiamtato 3 amici per una mano
    ho preso (importantissimo) della rete eletrosaldata

    quindi
    arginandpo con le tavole la strda, spianata preventivamente con l'escavatore, perché avevo dei dislivelli notevoli, da appiattire (tu forse no, per via dei camion...)
    piazzando la rete elettrosaldata per terra ( ma non in terra ma su qualche sasso in modo che rimanesse sollevata qualche centimetro)
    chiamando la bettoniera che mi scaricava il cemento

    ho fatto tutto da solo.
    importante è la rete elettrosaldata per far si che la striscia di cemento che poi altro non che la strda stessa diventi ARMATA e cioè scarichi su tutta la sua superficie il peso dei mezzi che vi passano sopra.

    Ovviamente la strada non la farai spessa un metro o ma bensi 10/15 centimetri. quindi un metro cubo di cemento ti basta per quasi 10 metri quadri di strada. quindi, di materia prima ti vinene fuori 8.8 euro al metro quadro (più la rete e le spese che ti ho detto)

    alla fine però non hai un manto di usura, l'asfalto che per definizione si consuma, soprtttuo per via dei mezzi pesanti.
    hai una gettata armata che, nella mia strda, la dove già c'era (io ho competato l'opera) è in sede da 26 anni senza il minimo cedimento.

    Con il pasaggio di qualche mezzo pesante però una volta ogni tanto, non come da te, ogni giorno
    certo se vuoi farci gli 80 all'ora senti che non è certo liscia....
    ma almeno dura......
    (più spessa potrebbe essere la base di una casa.....)
    ciao

  • cris83
    Cris83 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 16:20
    Sicuramente il cemento può essere una buona alternativa,
    ma di certo non fatta da me
    in ogni caso devo chiamare una ditta anche se pago di + ho una garanzia
    sul lavoro.

    x quanto riguarda la cava, parlerò con chi di dovere x spiegarli che i camion nel tempo deteriorano sicuramente + delle auto il manto della strada, e ci metteremo d'accordo, che in caso di necessità di manutenzione loro pagheranno una quota + alta rispetto a tutti noi.
    credo sia la soluzione migliore.

  • nicola76
    Nicola76 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 17:01
    L'idea di Claudik potrebbe anche essere fattibile ma ci sono 2 complicazioni:
    se devi chiedere un'autorizzazione comunale (se la strada si può definire di uso pubblico a causa della cava come ti ho già illustrato sopra)difficilmente il comune autorizzerà una soletta in ca per vari motivi che ora nn sto a spiegarti, ma essenzialmente di manutenzione e gestione e sicurezza stradale.
    Una soletta di 10- 15 cm arma di solito con un diametro della rete di 8-6 mm si utilizza per le piste ciclabili... credo che con il passaggio di camion a pieno carico, e poi stiamo parlando di inerti, la tua soletta incontrerebbe delle rotture e delle fessurazioni...immagina solo cosa significa riparare una soletta in c.a. crepata...che comporta l'ossidazione dei ferri...eventuali demolizioni...ecc ecc...
    un camion ha massa sicuramente superiore alle 3,5 tonnellate+ il carico che porta ....quanto sarà??...probabilmente altrettanto...io ti consiglierei minimo 20 cm di soletta e rete+manto d'usura..conviene ancora?? fai i tuoi conti..

  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Ottobre 2006, alle ore 23:55
    Nicola ti dice... conviene ancora... ? numericamente si....
    ma.... meglio sarebbe fare le cose a regola d'arte come ti ha suggerito lui...
    però è un kilometro... quindi se puoi risprmiare...

    p.s. un camion da cava a pieno carico può arrivare a 55 tonnellate! Il massimo su strda.

    ma a volte..
    già se il comune non ti desse il permesso....(se permesso è necessario).

    Più che altro vedo una cosa...
    c'è una cava....
    da molti anni...
    che ai sensi dell'articolo 800 codice civile in tema di immisisoni ha il cosiddetto PREUSO...
    (art. 800 c.c. traduzione e sintesi: non puoi impedire le IMMISSIONI di rumore, scuotimenti, fumo, odori o altro se queste c'erano rpima che tu arrivassi...omissis)
    sembra non c'entrare il preuso....e strettamente non c'entra. e solo un richiamo concettuale.

    In questo senso.
    ci sono questi qui che gesticono, prima di te, da anni la CAVA...
    Nono sono gioiellieri, ne stilisti o venditori di costose barche...
    vendono sassi..
    usano brutti e rozzi camion per vendere a TONNELLATE di materiale inerte..

    non hanno bisogno di fronzoli o raffinatezze.
    a LORO la strada (asfalatata) NON SERVE NIENTE.
    Serve solo una strada.
    certo, devono contribuire a mantenerla ( e su questo il giudice non dice il contrario). Ma a mantenerla nella sua esistenza minimale...

    Poi arriva qualcuno che lotttizza, ristruttura e vuole SPECULARE, ricavano da una villa tre appartamenti (se speculare ti sembra brutto sostotuiscilo con guadagnare)

    Poi arrivi tu.
    A te fa comodo non impolverare la macchina d'estate e non infangarla d'inverno (ho lo stesso problema... ti capisco). E TI serve l'asfalto.

    ma ai loro sporchi e brutali camioncioni il fango NON fa paura....

    credo, in onestà (anche perché come accennato non hai a che fare con raffinati stilisti o gioilellieri) che quando proporrai loro di pagare parte dell'asfalto e contribuire (in modo più ampio) alla manutenzione periodica
    tu rappresenterai solo un mancato guadagno, una perdita, un fastidio e quindi ti dicano.... Ma va va va te e l'asfalto... Viva la strada bianca..

    Quindi, se non ottieni subito una impegnativa SCRITTA dal legale rappresentante della cava a pagare la sua parte di asfalto (e guarda che non stia per fallire) ...... NON TI FIDARE....

    vedi almeno di OTTENERE UNA RIDUZIONE DEL PREZZO DALLA TUA PARTE VENDITRICE...... proprio per il disagio di una strada NON asfaltata... Non accontentarti delle promesse...
    L'asfalto, cme vedi da questo post....
    COSTICCHIA.....
    ALmeno o perdi la capra o perdi il cavolo....

  • cris83
    Cris83 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 28 Ottobre 2006, alle ore 09:07
    Il prezzo già è stato concordato e proprio x questi motivi (strada, pozzo e ristrutturazione) è sceso di molto rispetto a quanto chiedava l'agenzia. mi è sebrato un buon affare xchè dalle mie parti un appartamento indipendente con 2000mq di terreno, prima cosa è difficile da trovare, seconda se si riesce a trovarlo lo paghi minimo il doppio di quanto ho concordato x questo.

    sicuramente i soldi da spendere sono molti, ma a mio vantaggio ho che non ho fretta, quindi anche se ci metto un paio d'anni, no problem. certo è, che alcuni lavori sono essenziali e uno di questi secondo me è la strada, asfaltandola si rivaluterebbe molto la zona, capisco che la cava c'è da molti anni, ma credo che parlandoci e facendo le cose eque x tutti, senza approffittare di nessuno (non sono il tipo), si possa trovare un accordo, altrimenti x adesso si lascia così poi si vedrà.

    ieri cmq sono ripassata di lì e togliendo il pezzo già asflaltato in precedenza, sono 600 mt di strada bianca (400 in meno), già qualcosa di positivo.

  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Sabato 28 Ottobre 2006, alle ore 13:48
    Chiaro.
    vuoi essere equa.. non lo ho mai messo in dubbio.

    temo solo che a delle persone che lavorino in cava l'afalto sia solo una spesa che non fa i loro interessi. Infatti la strada asfaltata costa in investimento iniziale ed in manutenzione di più...
    e a loro non restituisce alcun beneficio... (i camion con la polvere e con il fango vanno lo stesso... e del fatto che si sporchino ai proprietari della cava nulla importa...)

    In bocca al lupo.

  • cris83
    Cris83 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 29 Ottobre 2006, alle ore 13:40
    Crepi!!!!!
    e grazie dei consigli, vi terrò aggiornati
    ciao
    cris83

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img maurizio35
Sottopongo questi due casi. Caso 1:- Villetta abbinata con utenze e accatastamento propri. L'accesso alla casa (pedonale+auto) sono entrambi esclusivi e muniti di cancello. Tali...
maurizio35 08 Settembre 2020 ore 13:09 5
Img lele253
Buongiorno,chiedo l'aiuto di qualcuno più esperto di me per quanto riguarda la chiusura di una strada.Sono proprietario di una casa colonica per 1/2.Attualmente l'accesso...
lele253 09 Giugno 2016 ore 18:55 1
Img 64brunica
Buona sera,non sono sicuro se il titolo riguarda questa questo forum.In che modo si possono avere notizie o quali uffici siano idonei a dare informazioni se una strada è...
64brunica 21 Gennaio 2016 ore 20:54 1
Img hereistay
Ho ristrutturato una vecchia abitazione in una località in aperta campagna.La casa in questione ha purtoppo una via perimetrale in comune con tutti gli abitanti della zona...
hereistay 14 Giugno 2015 ore 09:40 4
Img hereistay
Vi pongo la seguente situazione.L'ex proprietario della mia abitazione ha un terreno dinanzi questa.Tra l'abitazione e il terreno c'è una via in comune con tutti gli...
hereistay 11 Giugno 2015 ore 19:11 3
Notizie che trattano Asfaltare strada privata che potrebbero interessarti


Riparazioni sull'asfalto

Fai da te Muratura - Le piccole riparazioni dell'asfalto possono essere realizzate in modo autonomo, grazie all'ausilio di pochi strumenti specifici e un po' di manualità.

Conglomerato bituminoso a freddo

Ristrutturazione - Il manti d'asfalto nelle strade e pereffettuare riparazioni del manto bituminoso.

Distanze legali tra edifici: non valgono in presenza di strada pubblica

Leggi e Normative Tecniche - Le norme sulle distanze legali previste dal codice civile prevalgono su regolamenti edilizi locali. Non valgono però se tra gli edifici c'è una strada pubblica.

Asfaltatura fai da te

Fai da te Muratura - Le coperture in agglomerato bituminoso devono essere molto resistenti e sopportare notevoli carichi, ma possono essere posate anche con sistemi fai da te.

Strade verdi

Progettazione - KmZero Road e' un nuovo standard per la realizzazione di strade che, da fattore ambientalmente aggressivo, diventano una sorgente energetica.

Strade condominiali, danni e spese di manutenzione

Manutenzione condominiale - Le aree accessorie, come parcheggi e strade, dovranno essere considerate di proprietà comune, le spese di manutenzione andranno ripartite con i millesimi.

Superbonus 110: ecco i chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Con la circolare n.30/E dell’Agenzia delle Entrate arrivano nuovi chiarimenti per quanto concerne il Superbonus 110%. Vediamo le principali novità sull'argomento

Agibilità della costruzione e conformità della strada al progetto

Leggi e Normative Tecniche - Il Consiglio di Stato dice no all'agibilità di una costruzione se la strada realizzata dall'impresa costruttrice non ha i requisiti indicati nel progetto approvato.

Pavimentazioni esterne innovative con l'asfalto colorato e stampato

Pavimenti e rivestimenti - L'asfalto colorato e stampato è ideale per pavimentare aree giochi per bambini, campi sportivi condominiali, piste ciclabili, viali pedonali, cortili e parcheggi
REGISTRATI COME UTENTE
328.345 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//