Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2006-11-06 12:29:10

Aiuto x sistemazione caminetto tradizionale!


Francescomcenroe
login
05 Novembre 2006 ore 13:36 4
Salve a tutti,

nel mio appartamento in un angolo della sala ho un caminetto tradizionale delle seguenti dimensioni:

lunghezza 54,5
altezza 70
profondità 50,5
lunghezza in fondo al camino 45,5

Attualmente i fumi vengono convogliati attraverso un tubo dalla forma simile ad una S in una canna fumaria singola.
Sarei intenzionato a mettere un inserto ma, data l'attuale struttura (vorrei evitare di doverla smantellare) e il modo in cui i fumi sono convogliati alla canna fumaria, vi chiedo un consiglio sul prodotto da installare (le dimensioni sono un po' infelici, soprattutto la lunghezza di 54,5) e se a legna o a pellet. La sala è di 15 mq e non sono interessato a riscaldare l'intero appartamento (85 mq) me mi piacerebbe abbinare la bellezza della fiamma della legna con l'efficienza del pellet (quindi o prendo un inserto a legna o uno a pellet che faccia una bella fiamma, credo).
Ogni consiglio sarà ben accetto. A proposito: sono di Venezia (terraferma) e se avete dei validi installatori da consigliarmi ve ne sarò grato.

Grazie
  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Domenica 5 Novembre 2006, alle ore 15:45
    Per quanto riguarda gli inserti ...vanno bene parecchi..
    per ragionare un poco potresti prendere i depliant della mcz o della palazzetti... (vai da un rivenditore) (o vai con internet)

    Ora non ho un depliant in mano ma mi sembra che dalle msure che hai te... difficile che trovi qualcosa di adatto..
    e comunque qualche lavoro di aggiustamento lo devi fare comunque.... o ai lati o in altezza.... perché lo devi prendere più piccolo del buco che hai e quindi i contorni vanno turati....

    Piuttosot 54 di lunghezza mi sembra poco. e 70 di altezza lo fanno sembrare un camino rettangolare con il lato lungo in VERTICALE, cosa che non si è mai vista.
    Puoi spiegare meglio se queste misure sono delle BOCCA di fuoco o del rivestimento?

    E poi dire meglio perché il tubo che lo innesta nella canna fumaria fa una ESSE? perché?
    ciao

  • francescomcenroe
    Francescomcenroe Ricerca discussioni per utente
    Domenica 5 Novembre 2006, alle ore 16:09
    Ciao, ti ringrazio per le risposte. Non sono affatto esperto e quindi provo a spiegarmi:
    effettivamente la forma è rettangolare, più alto che lungo; la famiglia da cui ho acquistato l'appartamento e che sto attualmente ristrutturando lo ha fatto costruire all'inizio degli anni '70;
    ho preso le misure interne del caminetto, per capirci ho misurato da refrattario a refrattario sia ai lati che in altezza: quindi si tratta propriodelle misure che, salvo rotture e adattamenti, devono essere rispettate dall'inserto;
    per quanto riguarda la curva ad ESSE ti dico quello che mi ha raccontato l'ex proprietario: il rivestimento del caminetto è in forati su una struttura d'acciaio (oggi immagino verrebbe fatta in cartongesso); sulla parete superiore del caminetto si apre il buco per l'uscita dei fumi; non ho fatto ispezioni ma mi hanno detto che da quel buco parte un tubo che procede per alcuni centimetri in verticale, poi passa in orizzontale e quindi si rimette quasi in verticale per collegarsi alla canna fumaria (quindi è come se facesse una S distesa verso sinistra); credo proprio che per la tecnologia attuale non possa andare bene dato che credo che la pendenza foro-canna fumaria debba essere almeno di 45°; per inciso poi la canna fumaria è bella dritta, singola e alta 12 metri; quindi è certo che debba rivedere l'attacco alla canna fumaria ma vorrei tanto trovare un installatore che riesca a preservare l'attuale rivestimento. Per quanto riguarda la lunghezza credo che togliendo i refrattari ai lati e allargando l'apertura ci possa stare un bell'inserto. Eventualmente ho trovato su internet piazzetta che ha un inserto stretto che mi andrebbe bene. Ma penso sia meglio far fare qualche sopralluogo e vedere che mi dicono gli installatori. Mi interessava il sistema misto legna-pellet ma costa più di 6000 ? e dovrei buttare via tutto il rivestimento e poi sarebbe ideale per chi ci scalda l'intera casa; a me interessa soprattutto per creare l'ambiente ma mi sto seriamente dirottando verso il pellet che rende di più ed è più facile da gestire in appartamento (u bancale di legna in garage non è comodissimo...). Ho visto che Edilkamin fa inserti a pellet: vorrei vedere se fanno una bella fiamma perché sarebbe il meglio. Se hai altri suggerimenti o consigli o domande mandameli pure. Ciao e grazie.

  • claudik
    Claudik Ricerca discussioni per utente
    Domenica 5 Novembre 2006, alle ore 23:51
    Problema della ESSE dell?innesto alla canna.
    Come dici tu i tratti orizzontali sono vietati. Vero è che con 12 metri di canna il tiraggio dovrebbe essere garantito (salvo ostruzioni, cattive coibentazioni, comignoli castranti). Però i tratti orizzantoli non fanno scorrere la condensa.. che quindi ristagna e buca.
    Se in qualche modo si riesce a manovrare questa esse per sostituirla il rivestimento è salvo..
    Dubito però che possa essere possibile

    Posso solo dirti che se le apparecchiature a pellet di solito sono MENO problematici per lla canna fumaria. Richiedono diametri minori. Quindi forse, se si riesce a manovrare, quella ESSE potrebbe essere sostituita da una ESSE più dolce proprio grazie ai tubi di diametro minore.

    Per quanto riguarda il pellet?. Due punti:

    1)In appartamento è più pratico, vero. Nono sporca certo come la legna.
    2) Rende anche di più della legna (per via del bassissimo tasso di umidità? Qui nasce la prima avvertenza?. Se comperi pellet stoccato male o se tu lo stocchi all?umido?.. il rendimento cala.

    Poi il pellet rende di più ma costa di più. Si risparmia rispetto al gas, ma NON rispetto alla legna..(rende un 20% in più della legna ma costa più del DOPPIO della legna. Risparmi un poco se lo comperi a camionate.. (leggiti in proposito il post ?MA SCALDARE A LEGNA CONVIENE?) Dove ho presentato la differenza di spesa per riscaldarsi a gas, legna e pellet?.

    Non sono però un crociato che fa una battaglia per la fede? In effetti per scaldare la tua sala, che è di 15 metri quadrati non devi certo rincorrere il risparmio a tutti i costi? Ed il pellet, vista le quantità in gioco, rappresentano, PER IL TUO CASO, una spesa del tutto sostenibile? Anzi, per te prevale la comodità (meno ?sporcizia? facilità di trasporto e stoccaggio?automatismi dell?inserto..)

    PERO??.. LA FIAMMA.. AHI? non che sia brutta?. Ne che sia triste come quelle finte dei focolari del presepe... ma visto che sei un amante, come hai detto in apertura del post e che l?aspetto arredo è preminente..la fiamma del pellet non ha quelle variazioni dovute all?aprire o chiudere l?aria, non ha quelle flessuosità e quelle variazioni tipiche di una fiamma che insegue una corrente d?aria tra i ceppi presenti nel braciere?con tanto di crepitti e scoppiettii e variazioni della tonalità delle lingue di fuoco. per carità.. sempre fuoco è? ma .sembra più la fiamma di un BRUCIATORE di una caldaia che quella di un camino?.

    Mai che una scelta sia facile, vero? Tutta colpa dei rovesci della medaglia?

  • francescomcenroe
    Francescomcenroe Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 6 Novembre 2006, alle ore 12:29
    No, la scelta è proprio complicata. E poi ultimamente la domanda di pellet è talmente aumentata che i prezzi sono diventati altissimi. Mi sa che propenderò per un inserto a legna. Mi sarebbe piaciuto prendere quelli a doppia combustione legna e pellet ma sono carissimi e voluminosi. Comunque mi farò fare qualche preventivo e sopralluogo per vedere che fare e vi farò sapere.

    Grazie.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fasolonicola
Buonasera a tutti,da circa 7 mesi in seguito ad una ristrutturazione della casa ho fatto eseguire su consiglio dell'impresa edile un cappotto termico in eps 100 lastre da cm...
fasolonicola 09 Aprile 2021 ore 17:41 8
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 09 Aprile 2021 ore 11:46 42
Img 64brunica
Buon giorno, il registro della contabilità deve essere presente nel luogo dove viene svolta l'assemblea? Il mandato è obbligato a portarlo? C'è una norma o...
64brunica 06 Aprile 2021 ore 15:48 3
Img lorenzola monica
Salve, desideravo sapere se è incentivabile al 110% (ecobonus) la costruzione di un sottotetto non abitabile. Nella concessione edilizia si legge:si autorizza la...
lorenzola monica 06 Aprile 2021 ore 15:20 5
Img numbor
Ciao a tutti, vi sottopongo una questione che, purtroppo, mi sta rovinando il fegato. Nel 2008 ho acquistato una casetta. Questo immobile: 1) è stato costruito inizio anni...
numbor 04 Aprile 2021 ore 07:46 15
REGISTRATI COME UTENTE
327.821 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//