Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Aiuto urgente x serramenti: giunto aperto o taglio termico??


Sily
login
20 Novembre 2007 ore 11:13 7
Ciao a tutti e' la prima volta che scrivo
devo cambiare i serramenti del monolocale, ho 1 finestra grande, 1 porta finestra di dimensioni normali e una finestra del bagno.
Ho chiesto al serramentista un preventivo per serramenti in ALLUMINIO, in effetti l'ho chiesto a 3 serramentisti, per avere 3 indicazioni.
I primi due mi hanno solo parlato di GIUNTO APERTO con vetrocamera, quello di ieri sera mi suggeriva di fare il Taglio Termico........
che differenza c'e'?
mi ha detto che "e' meglio il taglio termico per l'isolamento" pero' mi costa solo sulla grande finestra, Euro 700 in piu' (mi sembra costosissimo!!)
ma secondo voi, visto che si tratta di un monolocale, con facciata che guarda verso nord-ovest, non ha mai il sole diretto sui serramenti e si trova al quinto piano, conviene fare il taglio termico?
e' vero che il giunto aperto fa la condensa?

vi prego aiutatemi
grazie
  • emanet
    Emanet Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Novembre 2007, alle ore 13:13
    Mi sa che fai un pò di confusione......

    il taglio termico è un profilato praticamente diviso in 2 , la parte interna è unita alla parte esterna tramite dei listelli di polietilene, questo impedisce al caldo o al freddo che colpisce la parte esterna di entrare dentro oppure impedisce al caldo o al freddo interno di udcire fuori.

    Altrimenti esiste il profilo classico che è completamente in alluminio ma che è altamente conduttore fra dentro e fuori.

    Entrambi le tipologie esistono con il "giunto aperto" ,non è altro che un gomma supplementare a "pinna" che pratimanete chiude completamente l'infisso a qualsiasi spiffero.

    Quindi l'uno non esclude l'altro.....

    Mio consiglio è che oltre vedere l'aspetto dell'infisso che sicuramente è meglio un profilo a taglio termico, devi verificare anche il vetro che ti montano che è l'elemento + critico dell'infisso !!!!!
    rispondi citando
  • sily
    Sily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 20 Novembre 2007, alle ore 16:06
    Carissimo/a Emanet,
    allora, intanto grazie per la risposta pero'
    mi hanno detto che il vetro e' 4/12/4 giunto aperto con vetrocamera

    ieri mi parlava di questo "taglio termico" che praticamente non fa venire l'umidita' sul vetro........
    io nella mia ignoranza capisco solo che sia meglio, mi chiedo pero' se 700 euro per 1 finestra anche se grande, non sia un po' troppo........
    visto che e' solo un monolocale ma con 3 finestre, spendere tanto non so quanto ne vale la pena

    ti prego se puoi darmi ancora un consiglio, ti ringrazio moltissimo
    ciao
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 22 Novembre 2007, alle ore 21:38
    Mi permetto di rispoderti io nel frattempo,
    prima di tutto direi che 700 euro in aggiunta per avere una finestra a taglio termico è effettivamente troppo.... fossi in te sentirei anche un 4° serramentista.
    Ciò non toglie che il taglio termico è indispensabile, anzi con la nuova normativa sugli isolamenti termici degli edifici è praticamente obbligatorio nella tua zona (questo i serramentisti ancora non lo hanno capito), oltretutto anche il vetro 4/12/4 è fuori norma anche se per poco.
    Ritengo sia utile tu scelga sì un vetro 4/12/4 ma con l'aggiunta del trattamento bassoemissivo; costa di più ma isola meglio.
    Lascia perdere qualsiasi serramentista ti proponga un serramento in alluminio senza il giunto aperto, cio' indica che tiene un prodotto di scarsa affidabilità.
    Lascia perdere anche il serramentista che ti ha detto che il profilo a taglio termico non fa venire l'umidità (immagino intendesse la condensa) sui vetri. Questo serramentista non capisce nulla di serramenti.
    Il taglio termico riduce la condensa ma non sul vetro bensì nel profilo stesso. Se utilizzassi infatti un serramento in alluminio senza taglio termico (detto freddo) sicuramente si creerebbe la condensa nei profili (in particolar modo nei locali umidi quali cucina e bagno). La condensa nel vetro si crea solo se hai un vetro che isola poco (vedi i vetri a 1 lastra usati una volta).

    Riassumendo devi pretendere che i serramenti che ti verranno forniti siano:
    profilo alluminio a taglio termico (classe 2.1)
    giunto aperto obbligatorio
    vetrocamera 4/12/4 bassoemissivo
    se monti qualcosa di meno performante lo fai a tuo discapito.... dovessero esserci prezzi troppo alti continua a fare preventivi o eventualmente aspetta di accumulare più risparmi, se metti infatti serramenti con caratteristiche inferiori fai un lavoro a metà.

    Scusa la franchezza!!!!!

    ciao

    Urano

    P.S. informati dal serramentista anche sulla detrazione 55% che ti permetterebbe di recuperare dalle tasse il 55% di quanto spendi (recuperandoli a scelta sulle tasse dai 3 ai 10 anni successivi, da ultima finanziaria approvata)
    rispondi citando
  • sily
    Sily Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Novembre 2007, alle ore 10:48
    Gent.mo Urano
    grazie mille per le delucidazioni, ho fatto come hai detto tu
    spero tanto che per Natale ho i serramenti nuovi .-)
    ho gia' inviato la dichiarazione per il 36% sulla spesa, non faccio il 55% perche' non abbiamo un reddito tanto alto da poterlo rimborsare tutto
    grazie tante
    ciao
    rispondi citando
  • niclaus76
    Niclaus76 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Novembre 2007, alle ore 12:15
    Ciao Sily,
    guarda che con la nuova finanziaria puoi portare in detrazione al 55% i serramenti in 10 anni e non solo in 3.
    Nel 2008 non è piu' necessario l'attestato di qualificazione energetica con una spesa minima puoi farti asseverare i tuoi infissi e recuperare qualcosa.
    Ciao,

    Nicola

    PS Mi occupo anche di questo tipo di pratiche se ti servono dei consigli chiedi pure!
    rispondi citando
  • sily
    Sily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Novembre 2007, alle ore 16:37
    Ciao Nicola,
    oggi ho spedito la busta a Pescara........ non ho fatto venire nessun perito per cui non penso faccio ancora in tempo per il 55%.........
    ma per ora va bene cosi'
    grazie 1000000
    ciao
    sily
    rispondi citando
  • niclaus76
    Niclaus76 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 27 Novembre 2007, alle ore 17:37
    Come non fai in tempo? hai 60 giorni dalla fine dei lavori per farlo, guarda che è un peccato non detrarsi una spesa del genere!!
    Pensaci bene.
    Ciao,

    Nicola
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
305.810 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie