Iva agevolata al 10 %


Lupo_alberto
login
02 Novembre 2011 ore 21:16 5
Piastrelle : iva agevolata al 10% si o no ?

Da quanto leggo sotto pare di si :

http://www.altalex.com/index.php?idstr=24&idnot=5501

Ho girato 3 rivenditori di ceramiche ma mi hanno negato l'agevolazione
Qual'è la vostra esperienza ?
  • kerpe69
    Kerpe69 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 4 Novembre 2011, alle ore 22:44
    Nell'elenco dell'agenzia delle entrate di settembre 2011 (l'ultimo aggiornato che io sappia) tra gli altri è elencato:

    "le spese per l?acquisto dei materiali"

    per cui direi di si.
    Certo potresti essere chiamato a dimostrare che tale acquisto era diretto ad una ristrutturazione e non (faccio per dire) rivendita o per tenertele in cantina "che un domani mi possono servire...."
    Diciamo che la cosa ideale sarebbe legarle ad un'attività di posa con relativa fatturazione dei lavori
    rispondi citando
  • bagarospo
    Bagarospo Ricerca discussioni per utente
    Sabato 5 Novembre 2011, alle ore 17:08
    Le piastrelle no al 21%,al 10% sono sanitari,rubinetteria,(soffione incluso)piatto doccia,box doccia,vasca,termoarredo,termosifone.
    Questa è la mia esperienza personale di questi giorni.
    rispondi citando
  • chiodiluca@liberoit
    Chiodiluca@liberoit Ricerca discussioni per utenteCHIODI GEOMETRA LUCA
    Martedì 8 Novembre 2011, alle ore 07:50
    Tutti i beni finiti devono essere con IVA al 10%, mentre tutto il resto al 21%. Per beni finiti si intendono i sanitari, i radiatori, piatto doccia, vasca, caldaia, ecc.
    Non solo il materiale dei pavimenti, non solo il materiale dell'impianto elettrico, ecc.

    Geometra di Rovigo
    rispondi citando
  • garly
    Garly Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 2 Dicembre 2011, alle ore 09:56
    Mi sono impegnata con un compromesso di vendita all'acquisto di un appartamento ak moneto in costruzione ( non è stato ancora fatto il rogito)- i sanitari e il rivestimento del secondo bagno sono interamente e a mio carico, il fornitore dei sanitari dice che, a meno che la fornitura e posa non sia fatturata all'impresa costruttrice, deve applicare l'iva al 21%. Non è possibile godere dell'aliquota agevolata in nessun caso nemmeno con una mia dichiarazione in cui dichiaro che tali materiali verranno installati nella mia prima casa?
    Grazie
    rispondi citando
  • cangaceiro
    Cangaceiro Ricerca discussioni per utente
    Sabato 3 Dicembre 2011, alle ore 14:59
    Il fornitore dei sanitari dice che, a meno che la fornitura e posa non sia fatturata all'impresa costruttrice, deve applicare l'iva al 21%. Non è possibile godere dell'aliquota agevolata in nessun caso nemmeno con una mia dichiarazione in cui dichiaro che tali materiali verranno installati nella mia prima casa?Grazie

    Infatti è lo stesso dubbio che mi attanaglia e mi spiego meglio.

    La legge finanziaria del 2000 dice che può essere applicata l'iva a regime agevolato per tutte quelle opere intese come prestazione di lavoro (manodopera) e fornitura dei beni stessi.
    Però detti beni materiali devono essere messi in aliquota al 10% solo se la medesima fattura viene emessa al prestatore di lavoro.

    Cioè se alla rivendita "rossi" scelto wc, bidet e lavabo e voglio pagargli di tasca mia mi verrà emessa una fattura al 21% in quanto io rappresento il committente, viceversa, se la fattura va intestata all'idraulico "bianchi" la rivendita emette fattura intestata all'idraulcio "bianchi" (magari anche con un po' di sconto) al 10% come aliquota.

    Poi il prestatore di manodopera "Sig.Bianchi" emetterà a te committente una fattura tutta al 10%, sia manodopera che tutti i beni, non è necessario che in fattura ci sia distinzione delle due voci fatto salvo i beni significativi come possa essere caldaia, sanitari per il bagno appunto.

    Però non ho letto le tre ultime finanziarie, le ultime due prendono il nome di legge di stabilità e cercavo conferme. Grazie.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
303.918 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • bticino
  • Weber
  • Rockwool
  • Saint-Gobain ISOVER
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.