Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-12-12 19:46:57

Infissi e detrazione 55%


Anonymous
login
20 Agosto 2009 ore 16:17 4
Mi è stato detto che non posso usufruire della detrazione del 55%, per il cambio degli infissi, in quanto il mio consumo energetico dovuto al condizionatore non supera un certo valore. le cose stanno veramente così?
grazie cichita
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 21 Agosto 2009, alle ore 15:17
    In generale, se i serramenti nuovi
    - rispondono ai requisiti ministeriali,
    - sostituiscono serramenti esistenti in un edificio esistente (non in costruzione, non in ampliamento...)
    - hanno caratteristiche migliori dei serramenti esistenti,
    - sono installati in locali riscaldati dall'impianti di riscaldamento,
    l'intervento è agevolabile.
    La presenza di un condizionatore, qualunque sia il suo consumo, non ha rilevanza.
    Per massima prudenza, chieda a chi sostiene tesi diverse, a quali leggi o decreti od interpretazioni fa riferimento.
    Se vuole approfondire, provi a consultare
    http://www.studiosaparo.it/saparo_3_019.htm

    Paolo
    http://www.studiosaparo.it

  • mario07
    Mario07 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 23 Agosto 2009, alle ore 16:55
    Mi inserisco per esporvi i miei dubbi in tema di detrazioni 55% (infissi).
    Ho acquistato infissi e persiane presso un rivenditore che ha provvedutto anche alla posa in opera. Mi sono state rilasciate le certificazioni dei nuovi infissi e avendo conseguito un risparmio energetico ritengo di poter usufruire dell'agevolazione.
    I dubbi sono i seguenti:

    1) Mi è stata applicata l'IVA al 10% dopo avermi fatto sottoscrivere una dichiarazione con cui ero io che la richiedevo (in realtà mi era stata venduta come cosa fatta, non pensavo che avrei dovuto essere io a firmare qualcosa... comunque al momento gli infissi erano urgenti e ho firmato). Sinceramente credevo fosse una cosa normale invece ora che mi appresto ad inviare la documentaizone all'ENEA leggendo un pò in giro mi viene il dubbio che sugli infissi non si applichi l'IVA al 10% perché si tratta di beni significativi o meglio si applica solo fino a concorrenza dei costi della prestazione. Ora vorrei capire se per prestazione si intende l'installazione o la realizzazione degli infissi. Nel primo caso il costo del montaggio è veramente basso rispetto a quello degli infissi per cui direi che l'IVA doveva essere quasi integralmente al 20%. Nel secondo caso invece penso che la prestazione per la realizzazione di un serramento è invece decisamente superiore rispetto al costo dei materiali venduti (insomma fare un infisso come quelli oggi in commercio richiede una certa manodopera il cui costo incide certamente di più del materiale utilizzato) tanto che mi chiedo perché questi siano inseriti tra i beni significativi. In ogni caso, non saprei dove trovare il costo di produzione visto che non è neppure più obbligatorio riportarlo in fattura e che avendo acquistato da un rivenditore non credo sia in grado di fornirmelo e/o attestarmelo. Ormai la fattura e il pagamento sono stati fatti cosa mi consigliate di fare? Se l'IVA al 10% è sbagliata in quali sanzioni potrei incorrere? Visto che il preventivo già riportava l'iva al 10% un eventuale errore non dovrebbe essere responsabilità del venditore?

    2) Il rivenditore non mi ha voluto rilasciare la certificazione degli infissi presistenti. In realtà si tratta di infissi molto vecchi. Ho provato ad utilizzare il foglio excel disponibile sul sito ENEA e in effetti il risparmio energetico è stato conseguito. A questo punto sono comunque obbligato a farmi rilasciare una certificazione da un geometra o altro tecnico? O per i vecchi infissi posso farne a meno? Scusate ma mi sembra veramente assurdo dover pagare qualcuno per inserire 4 numeri in foglio excell!

    3) Anche sulle porte (stesso rivenditore) mi è stata applicata l'IVA al 10%. In questo caso però questi beni non sono indicati tra quelli significativi per cui mi sento più tranquillo. Cosa ne pensate? Secondo voi, inoltre, potrò detratte le porte al 36% (DIA fatta, comunicazioni già inviate e pagamento effettuato tramite bonifico?)?

    Grazie a quanti vorranno aiutarmi a capirci qualcosa in più.
    Mario07

  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Domenica 23 Agosto 2009, alle ore 18:05
    Ti rispondo sintenticamente.
    1 ? il mio parere coincide con quello di pindepuffi a: ........
    Probabilmente puoi rimediare col ?ravvedimento operoso?, ma non mi ritengo un fiscalista. Se non hai un commercialista, considera anche un appuntamento all?Agenzia delle Entrate. E' gratis.

    2 ? L?Agenzia sostiene che quel documento serve. Non so se avranno il coraggio di revocarti le detrazioni solo per quello. Si tratta di una interpretazione dell'AdE stessa, non è scritto in leggi o decreti.
    Se non vuoi rischiare, devi rassegnarti e rivolgerti ad un professionista.

    3- Anche le porte interne (si parla di infissi interni ed esterni) sono purtroppo beni significativi!

  • gfradda
    Gfradda Ricerca discussioni per utente
    Domenica 12 Dicembre 2010, alle ore 19:46
    Ciao Mario,

    ho lo stesso problema che hai segnalato al punto 1 del tuo messaggio. Posso chiederti gentilmente come hai risolto ?
    Grazie
    Giuseppe

    Non riprendere una discussione vecchia oltre un anno, se ne hai necessità inserisci il tuo quesito in un "nuovo" post, ti risponderanno gli esperti in materia.... Staff Lavorincasa.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fr75
Buongiorno a tutti.Sono proprietario di un appartamento in cui vive un inquilino in affitto, all'interno di un condominio in un comune dove vige la raccolta differenziata porta a...
fr75 04 Luglio 2022 ore 16:24 2
Img birbone
Salve vorrei installare un climatizzatore con pompa di calore per risparmio energetico. Allo stesso tempo ho necessità di cambiare la cameretta a mia figlia. Ho letto che...
birbone 04 Luglio 2022 ore 13:51 2
Img saulgoooodman
Buongiorno,Chiedo consiglio a voi in quanto ho acquistato un appartamento che è stato ristrutturato circa 10 anni fa.Ho necessità di rifare a nuovo il bagno per...
saulgoooodman 04 Luglio 2022 ore 12:50 3
Img maujack
Salve,dobbiamo rifare il tetto di una parte di condominio.Questo tetto serve a copertura totale di una unità, che si trova al primo e unico piano.Al pianterreno c'è...
maujack 04 Luglio 2022 ore 12:34 2
Img signorbini
Facendo un buco esplorativo in una parete interna non portante, ho fatto questa foto, il mattone è vuoto e circa 20 di larghezza e 40 di lunghezza ma non capisco come possa...
signorbini 04 Luglio 2022 ore 12:18 3
REGISTRATI COME UTENTE
338.950 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//