Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

36%: ristrutturazione casa e installazione stufa legna


Marcom78
login
07 Aprile 2009 ore 19:14 9
Ciao,

dovrò effettuare una domanda di detrazione 36% per ristrutturazione edilizia
di un appartamento.

Siccome installerò una stufa a legna ad alta resa quest'ultima rientra nella stessa domanda precedente (tetto massimo 48.000 euro) oppure è possibile presentare un altra domanda per risparmio energetico al 36% e godere quindi di un secondo tetto di spesa a 48.000 euro indipendente da quello x ristrutturazione edilizia?

grazie
Marco
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Aprile 2009, all or 19:36
    La detrazione massima di 48.000? spetta una sola volta ogni anno e per ogni immobile.

    Se hai gia raggiunto il tetto di spesa per il 2009, dovrai aspettare l'anno prossimo per attivare una "nuova" procedura:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... azione.htm
    rispondi citando
  • marcom78
    Marcom78 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Aprile 2009, all or 22:33
    Grazie x la risposta!

    Mi avevano detto che si potevano presentare due domande in un anno, una per ristrutturazione e una per risparmio energetico.

    A me pareva strano...

    Marco
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 8 Aprile 2009, all or 10:43
    Certo.

    Le due detrazioni sono cumulabili

    L'ho ribadito centinaia di volte nel forum.

    Devi porre la massima attenzione per la detrazione del 55% perché dal 1 Gennaio 2009 le procedure sono cambiate, bisogna chiedere l'autorizzazione preventiva secondo modalità non ancora definite.
    Ne stiamo parlando ogni giorno nel forum e ho posto informazioni in "evidenza".

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... getica.htm
    rispondi citando
  • marcom78
    Marcom78 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 18 Aprile 2009, all or 17:50
    Io intendevo due domande di detrazione al 36%: una per ristrutturazione e una per risparmio energetico. La stufa non rientra nel 55% ma solo al 36%

    Io ho già una dia x ristrutturazione e su quella presenterò una domanda di detrazione al 36% per ristrutturazione. Il venditore di stufe mi ha detto che devo presentare una nuova DIA per istallazione stufa a risparmio energetico e fare una seconda domanda di detrazione al 36% per risparmio energetico sulla seconda dia.

    in questo modo ci sono due domande indipendenti e la stufa non è vincolata al tetto dei 48000 della domanda di ristrutturazione.

    Tra l'altro la casa è intestata a mio papà e io ne ho l'usufrutto. La prima dia è intestata a me. la seconda potrei farla su mio papà e farà lui i bonifici.

    in questo modo ho anche l'iva agevolata al 10% x la stufa

    E' corretto?

    ciao
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Sabato 18 Aprile 2009, all or 20:04
    Stai facendo un'enorme confusione.

    La detrazione per il risparmio energetico non è al 36%, bensì al 55%, queste sono cumulabili tra di loro per cui si potrebbe arrivare anche al limite dei 148.000? di possibile detrazione complessiva, invece le detrazioni al 36% si possono cumulare solo fino al limite dei 48.000? per immobile e per anno.

    Leggi con più attenzione nei due "soliti" link.

    Anche se i bonifici vengono pagati dagli aventi diritto separatamente, il tetto massimo per immobile resta sempre tale.
    rispondi citando
  • marcom78
    Marcom78 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 18 Aprile 2009, all or 22:48
    Io ti ho riportato quanto mi è stato detto dal venditore. Molti suoi clienti erano nella mia stessa condizione e hanno fatto nel seguente modo.

    Avevano una dia presentata per ristrutturazione con relativa domanda 36% a Pescara. Hanno quindi presentato un altra dia solo per la stufa (il modulo che mi ha dato riporta la dicitura "comunicazione inizio lavori finalizzata al risparmio energetico" ). A questo punto mi ha detto di fare un altra domanda a pescara per il 36% su quest'ultima dia godendo di altri 48000 perché presentata su una DIA nuova e per altre finalità rispetto alla prima

    Lo so benissimo che il risparmio energetico è il 55% ma le stufe/caminetti non rientrano. Rientrano al 36% come risparmio energetico

    ciao
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Aprile 2009, all or 09:23
    Noto che non hai letto con attenzione nel link che ti ho indicato sopra:

    http://www.condomini.altervista.org/Det ... getica.htm

    alla voce (in rosso):

    Chiarimento n.55 dell'Enea sulla detrazione per stufe e caminetti

    Ribadisco per l'ultima volta, puoi fare tutte le Dia che vuoi, ma sullo stesso immobile e nello stesso anno, la detrazione massima ammessa per i lavori di ristrutturazione del 36% non può superare i 48.000?.

    Ecco perché ti ho invitato a valutare il 55% che è cumulabile con il 36%.
    rispondi citando
  • marcom78
    Marcom78 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Aprile 2009, all or 10:39
    Avevo già letto comunque l'installatore mi ha detto che le stufe non possono rientrare al 55% ma rientrano al 36% avendo un rendimento superiore al 70%

    Comunque la pratica delle due DIA (una per ristrutturazione e una finalizzata al risparmio energetico) l'hanno fatta diversi suoi clienti nello stesso anno e la stufa è stata scaricata separatamente e con tetto max indipendente dalla ristrutturazione al 36%

    Marco
    rispondi citando
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Aprile 2009, all or 14:10
    Puoi "tentare", poi il Caf che ti accetta il 730 potrebbe bloccarti le cifre superiori ai 48.000?.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandroclerici
Buondi à tutti. Ieri sera rientro a casa e... chiave che fa un quarto di giro e stop.... Tutto bloccato. Non capisco ho chiuso senza problemi (serratura doppia mappa di...
alessandroclerici 25 Settembre 2020 ore 10:09 1
Img andreataraborelli
Ciao, dovrei costruire un muro per ricavare una camera da un salone immenso quindi rientro nella detrazione fiscale del 50%.Visto che in questo appartamento ci andrò ad...
andreataraborelli 24 Settembre 2020 ore 21:41 7
Img pietro1970
Per usufruire del ecobonus 110% in condominio mi hanno detto che non tutte le spese sono detraibili al 110%. Ad esempio non sarebbe detraibile il costo della relazione...
pietro1970 24 Settembre 2020 ore 10:54 2
Img clorinda88
Salve, ho uno spiacevole problema con i muri interni dell'appartamento da poco acquistato. Le pareti emanano un odore sgradevole, ma non è presente muffa. L'appartamento...
clorinda88 24 Settembre 2020 ore 10:46 3
Img denisgatti
Buon giorno, nella mia abitazione bifamiliare ho già installato nel 2010 un impianto fotovoltaico da 4,8Kw incentivato con il secondo conto energia. È possibile ora...
denisgatti 24 Settembre 2020 ore 10:42 5
REGISTRATI COME UTENTE
316.747 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//