Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Verde/muro di recinzione


Giamagio
login
23 Marzo 2011 ore 20:12 1
Prima che dimentichi, grazie di tutto.
Un complesso è costituito da 4 edifici contigui (4 cooperative distinte assegnatarie di lotti diversi in regime di diritto di superficie -lg. 167-)
I 4 edifici sono stati costruiti in tempi diversi e da ditte distinte.
Ogni ditta costruttrice all'epoca ha provveduto ad erigere un muro di recinzione le cui spese furono addebitate, proporzionalmente ai lotti ed alla loro estensione, alle diverse cooperative.
Premesso che non è mai stato redatto ed approvato un regolamento intercondominiale e non esistono tabelle millesimali comuni ai 4 condominii e che per 25 anni ogni condominio/cooperativa ha provveduto alla manutenzione, ordinaria e straordinaria, del verde e del muro di recinzione dei propri lotti, Vi chiedo se tale ripartizione è da ritenersi corretta o se le spese per la manutenzione del verde e del muro di recinzione devono essere ripartite tra le 4 cooperative previa approvazione di regolamento intercondominiale e relative tabelle millesimali.
Tale regolamento intercondiminiale e le tabelle millesimali sono obbligatorie ?

n.b. Preciso che l'estensione del terreno destinato a verde ed il muro di recinzione differiscono da totto a lotto.
  • stafflavorincasa
    Stafflavorincasa Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 23 Marzo 2011, alle ore 21:43
    Si può intendere un "supercondominio" solo se vi siano "parti comuni" utilizzate da tutti i condomini.
    Le parti comuni "solo" ad uno dei singoli condomini, saranno di competenza degli stessi e non di tutto il supercondominio.

    Solo le parti "comuni" a tutto il supercondominio saranno quindi soggette ad un eventuale regolamento e alla ripartizione tra i vari complessi, ai sensi del 3° comma dell'art. 1123 del c.c.

    Al "solito" link trovi precisi riferimenti su questa materia:

    http://www.condomini.altervista.org
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
311.058 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE