Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2009-02-04 13:36:43

Umidita' facciata e scala condominiale


Anonymous
login
04 Febbraio 2009 ore 13:22 1
Salve,
sono il proprietario di un appartamento sito al primo piano di un piccolo condominio senza amministratore. I proprietari sono solo 4 e non si raggiunge mai il quorum per nominare l'amministratore.

L'appartamento sottostante al piano terra e' disabitato e chiuso dal 1996 e non essendo mai stato areato, con il passare degli anni, l'umidita' e' salita e ha rovinato sia la facciata che non e' piu' protetta dall'impermeabilizzazione che le scale che portano al primo piano con i muri che si stanno sgretolando.
Inoltre il primo solaio adibito ad uso abitativo non essendo areato (o da sottostante piano interrato o da vespaio areato) potrebbe dar origine a condense-muffe e quindi non-igienicità dello spazio abitativo.

Sono andato all'asl e mi hanno risposto che non possono intervenire per problematiche condominiali ma solo per danni recati all'interno del mio appartamento.

Cosa posso fare senza la presenza di un amministratore ? Dovrei richiedere l'intervento dei vigili del fuoco ?

Grazie in anticipo per il vostro tempo e la vostra disponibilita'
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 4 Febbraio 2009, alle ore 13:36
    Devi far fare una perizia da parte di un professionista (puoi anche consultare l'elenco dei periti depositato presso la cancelleria del tribunale) dove si accerti il degrado da te indicato ed il perocolo a cose e persone che ne potrebbe derivare.

    Potrai opporre la perizia agli altri proprietari obbligandoli a partecipare al risanamento e avvertirli che in caso di ulteriore inerzia ti avvarrai del dettato dell'art. 1110 del Codice Civile.

    Fallo a mezzo raccomandata, che potrà essere opposta in caso di contenzioso per il successivo invio dei decreti ingiuntivi ove fosse necessario.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francesco grandini
Ciao a tutti e complimenti per il forum!In questo periodo stiamo provando a ristrutturare casa e, tra i vari lavori, vorremmo rifare gli impianti a pavimento (idrico ed elettrico)...
francesco grandini 01 Luglio 2022 ore 12:35 1
Img giosue78
Buongiorno, ho appena acquistato online due condizionatori con pompa di calore usufruendo del bonus mobili, pagandoli tramite bonifico per detrazione mobili.Visto che...
giosue78 01 Luglio 2022 ore 07:44 2
Img saulgoooodman
Buongiorno,Chiedo consiglio a voi in quanto ho acquistato un appartamento che è stato ristrutturato circa 10 anni fa.Ho necessità di rifare a nuovo il bagno per...
saulgoooodman 30 Giugno 2022 ore 18:31 2
Img giosue78
Buonasera, sto usufruendo del Bonus mobili ed in particolare per l'acquisto di grandi elettrodomestici ossia dei Condizionatori climatici per un immobile oggetto di...
giosue78 30 Giugno 2022 ore 15:23 5
Img sandrino1
Quando mi trovo di fronte ad un sistema di antifurto che non funziona correttamente, oppure quando vengono segnalate della anomalie, una delle mie prime domande è: da...
sandrino1 30 Giugno 2022 ore 15:12 2
REGISTRATI COME UTENTE
338.920 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//