Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-05-18 17:29:16

Ristrutturazione chiavi in mano e danni ai vicini


Emanuelca
login
18 Maggio 2010 ore 13:04 1
Salve,
la ditta da me incaricata per una ristrutturazione chiavi in mano di un'appartamento appena acquistato, durante i lavori ha causato alcuni lievi danni all'alloggio adiacente. Alcuni danni sono stati riparati sul momento (lievi crepe murali) e l'ultimo, infiltrazione sottobalcone è stato rimandato per ovvi motivi climatici. In questi giorni dovevano inziare i lavori di rispristino del sottobalcone, ma il proprietario dell'alloggio a chiesto il rifacimento totale ed a costo zero dell'intero sottobalcone, aprendo così un contenzioso con la ditta, la quale si rifiuta di eseguire i lavori in quanto nettamente superiori al danno subito.
Ad oggi la Ditta declina ogni responsabilità, mia compresa, ed il vicino minaccia di querelare il sottoscritto in qualità di proprietario dell'alloggio.

Vorrei sapere cortesemente a cosa vado in contro ed a quali obblighi sono soggetto in qualità di proprietario. Avendo eseguito una ristrutturazione chiavi in mano ogni responsabilità ed onere non dovrebbero essere a carico della ditta esecutrice delle opere.

Grazie per la vs attenzione
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Martedì 18 Maggio 2010, alle ore 17:29
    Ciao, premetto che parlare di querela è improprio, perché siamo in ambito civilistico, la responsabilità del committente sussiste, ed egli, sussistendone le condizioni, dovrebbe risarcire il terzo, salvo rivalersi nei confronti dell'appaltatore (Cassazione civile, 18 febbraio 1991, n. 1686). Questa è la regola generale, poi si deve valutare caso per caso.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 16 Aprile 2021 ore 07:10 7
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
Img marcoatzeni
Salve a tutti, ho un dilemma su gli sfiati colonna di un abitazione che stiamo ristrutturando, la casa in questione ha diversi bagni tutti con una colonna fognaria autonoma tranne...
marcoatzeni 12 Aprile 2021 ore 22:53 7
REGISTRATI COME UTENTE
328.177 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//