Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2010-06-11 10:56:49

Rispetto decoro architettonico


Montemisma
login
07 Giugno 2010 ore 17:25 3
Il ns condominio è composto da 20 villette a schiera divise in due stecche da 10 ciascuna, contrapposte e separate da un corsello di accesso comune a tutti. Al piano tera di ogni villetta, affacciati sul corsello ci sono 1 box e 1 porticato di proprietà che dà accesso alla villetta. Ogni singola proprietà identificata catastalmente comprende il suddetto porticato e una striscia antistante di 1.5mt della medesima pavimentazione del porticato. Tale striscia fronteggia in continuità tutte le villette. L'amministratore ha permesso che l'assemblea (con una maggioranza di 500 mil su 850 presenti) deliberasse la possibilità che i singoli condomini, di loro iniziativa, possano provvedere a modificare la pavimentazione attuale (porticato e striscia per il tratto di pertinenza) con un'altra tipologia di materiale di grandezza, spessore, colore, composizione completamente diversi dall'esistente. Con ulteriore votazione è stato concesso ad ogni condomino richiedente di costruire in facciata un balcone di mt 6 x mt 1.
In tal modo si altera l'uniformità e decoro del condominio? E' possibile acconsentire a tali difformità? Se si con quale maggioranza?
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 7 Giugno 2010, alle ore 20:43
    Ciao, nel tuo caso, la lesione del decoro architettonico mi sembra evidente, e, in tal caso, non ci sono maggioranze che tengano (salvo l'unanimità).

  • montemisma
    Montemisma Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 10 Giugno 2010, alle ore 20:07
    Ciao,ti ringrazio per per la risposta sollecita, ma devo specificare che nella seconda votazione, cioè quella relativa alla costruzione dei balconi, l'unanimità dei presenti (850 millesimi) si è dichiarata favorevole. In tal caso è sufficiente l'unanimità dei presenti oppure serve l'unanimità di tutti i 20 condomini.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 11 Giugno 2010, alle ore 10:56
    Se un condomino si duole della lesione, a meno che non abbia votato a favore anch'egli, l'unanimità non si considera integrata.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img fabioanaclerio
Buonasera mi sono ritrovato ahimè in una situazione un po' ingarbugliata: In data 12/11/2020 l'ingegnere mi comunica che ha presentato la CILA al Comune e mi da il via...
fabioanaclerio 20 Aprile 2021 ore 17:32 19
Img veronicapr
Buonasera, pongo un quesito a cui non sono riuscita a trovare risposta sul sito dell'Agenzia delle Entrate: il termine dei 90gg dalla fine lavori è tassativo per i...
veronicapr 20 Aprile 2021 ore 15:26 10
Img cigliano
Salve a tutti.mi presento. mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa. avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Inoltre, dovrei mettere sanitari, lavandino...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 11:33 29
Img cigliano
Salve a tutti,mi chiamo Maria e da poco ho comprato casa pertanto avrei bisogno di un vostro aiuto data la mia totale inesperienza.Di seguito la foto della planimetria con...
cigliano 16 Aprile 2021 ore 10:49 58
Img lucav22
Salve a tutti, ho gia postato una particolare situazione nella sezione ''Tutela Consumatori'' riguardo una vicenda legata a dei lavori di ristrutturazioni con una impresa edile...
lucav22 15 Aprile 2021 ore 17:30 14
REGISTRATI COME UTENTE
328.349 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//