Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2013-12-19 10:18:00

Ripartizione spese tetto concorrono anche i garage?


Vorrei sapere se per le spese di rifacimento del tetto si ripartisce la spesa in millesimi tra tutti i condomini.
Se due tra loro hanno il tetto del garage a lato del condominio, i millesimi del garage vanno tolti o addebitati al proprietario nella spesa totale del rifacimento tetto?
Specifico che i garage sono a lato del condominio e non sottostanti.
Ringrazio e salutoVorrei sapere se per le spese di rifacimento del tetto si ripartisce la spesa in millesimi tra tutti i condomini.
Se due tra loro hanno il tetto del garage a lato del condominio, i millesimi del garage vanno tolti o addebitati al proprietario nella spesa totale del rifacimento tetto?
Specifico che i garage sono a lato del condominio e non sottostanti.
Ringrazio e saluto
  • daloia
    Daloia Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Dicembre 2013, alle ore 10:18
    Buongiorno Nadia.
    Il tetto fa parte delle parti comuni dell'edificio e quindi le spese di manutenzione vanno ripartite secondo le tabelle millesimali.
    C'è da dire però che al comma 2 dell'art. 1123 del CC stabilesce che " ... se si tratta di cose destinate a servire i condomini in misura diversa, le spese vanno suddivise in modo proporzionale in base all'uso."
    Quindi se il tetto non compre l'intero edificio, ma per la sua conformazione sono una parte, i conodomini che ne traggono utilità parteciperanno alle spese in base alle tabelle millesimali.
    Altra particolarità è per coloro che abitano in un piano mansaradato. In questo caso al proprietario della mansarda vanno addebitati 1/3 della spesa totale mentre gli altri 2/3  con i condomini, in base alle tabelle millesimali, compreso il proprietario della mansarda.
    Per quanto riguarda il garage con tetto indipendente dal condominio, se il millesimo a te calcolato è compreso nel valore complessivo dell'appartamento, indirettamente paghi anche per la quota del garage.
    Se invece il millesimo del garage è a se stante, esso nn fa parte della copertura totale dello stabile e quindi va estrapolato dal conteggio.

    Mi rendo conto che l'argomento è un pò complicato, ma se hai altri dubbi nn esitare a contarmi.
    Auguri

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img margherita grazia
Due anni fa, ho acquistato un garage annesso ad un condominio adiacente la mia casa. Con lo stesso contratto di compravendita ho poi acquistato il mio appartamento che il garage...
margherita grazia 07 Febbraio 2021 ore 17:49 2
Img anonimo
Mi chiamo Alberto e vorrei avere chiarimenti su una questione che riguarda i rifiuti. Vivo in un condominio e da diversi anni uno dei condomini si occupa di portare fuori i...
anonimo 08 Gennaio 2021 ore 15:19 2
Img giodeco
Buongiorno, vorrei sottoporre il mio caso: nel condominio in cui ho acquistato recentemente casa c'è un condomino che non paga da molto tempo le spese condominiali e...
giodeco 05 Gennaio 2021 ore 17:22 9
Img iside1707
Buongiorno, Siamo un contesto di 4 unità e da luglio i rapporti con i miei vicini si sono incrinati. Il mio vicino tiene la cassa e paga le bollette e fino ad ora siamo...
iside1707 29 Dicembre 2020 ore 19:41 3
Img carlocorneo
Buongiorno, mi chiedevo se ai fini del calcolo del tetto di spesa (plafond fiscale per solo l'isolamento termico) è possibile conteggiare oltre alle abitazioni e ai negozi,...
carlocorneo 29 Dicembre 2020 ore 18:27 1
Notizie che trattano Ripartizione spese tetto concorrono anche i garage? che potrebbero interessarti


Tabelle millesimali

Condominio - Le tabelle millesimali servono a ripartire le spese condominiali in modo proporzionale alla superficie e alle caratteristiche delle singole unità immobiliari.

Ripartizione spese condominiali e scelta del criterio sbagliato

Ripartizione spese - Che cosa accade se l'assemblea decidesse, erroneamente, di applicare un criterio di ripartizione delle spese errato e le tabelle fossero, anch'esse, errate?

Modifica dei criteri di ripartizione delle spese

Condominio - Nel condominio Alfa per lunghi anni, in ragion delle disposizioni contenute nel regolamento contrattuale, le spese per il riscaldamento sono state ripartite

Raccomandate in condominio: quando è possibile addebitarle al singolo condòmino?

Ripartizione spese - In condominio sono previsti criteri di ripartizione delle spese: quando i costi delle raccomandate possono essere addebitati al singolo e non ripartiti tra tutti?

Portierato e ripartizione delle spese

Ripartizione spese - Il codice civile non si occupa di disciplinare il servizio di portierato.L?unica norma che contiene un accenno a tale servizio è l?art. 1117 c.c.

Piano di ripartizione spese condominiali: cos'è e a cosa serve

Ripartizione spese - Il piano di ripartizione delle spese condominiali, specie se approvato dall'assemblea, è fondamentale per una corretta gestione delle spese in un condominio.

Spese condominiali, come contestarle

Condominio - Ogni condomino, per il sol fatto d?essere definibile tale (vale a dire proprietario

Contestazione per l'addebito di spese individuali in condominio

Ripartizione spese - In tema di spese in condominio, è possibile che ai condòmini vengano addebitate delle spese individuali; che cosa accade, tuttavia, se l'addebito è illegittimo?

Ripartizione delle spese condominiali per facta concludentia

Ripartizione spese - In tema di ripartizione delle spese condominiali, la giurisprudenza considera lecita l'utilizzazione di un criterio di riparto approvato per facta concludentia.
REGISTRATI COME UTENTE
325.682 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//