Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Passaggio tubi metano in corridoio comune...


Miram
login
31 Luglio 2006 ore 09:06 7
Buongiorno, nel mio condominio è arrivata una lettera da parte della ditta fornitrice di metano che ci obbliga ad installare un contatore gas separato per ogni utilizzatore in sostituzione di quello attualmente in comune per uso gas domestico (fornelli)... ci possiamo opporre? per passare i tubi dobbiamo secondo loro usare i balconi ed essendo io al 1° piano mi troverei con 12 tubi che salgono dal mio balcone ;(... Vorrei proporre di passare tali tubi attraverso un corridoio comune e retrostante l'appartamento: è possibile passare tali tubi del metano in un area comune? Grazie
  • miram
    Miram Ricerca discussioni per utente
    Martedì 1 Agosto 2006, alle ore 10:07
    Ragazzii aiuto... datemi qualche risposta!!!
    rispondi citando
  • serman
    Serman Ricerca discussioni per utente
    Martedì 1 Agosto 2006, alle ore 15:32
    Penso proprio che non dovrebbero esistere problemi per il passaggio dei tubi del gas lungo il corridoio comune. In fondo i 12 tubi servono ai 12 proprietari del corridoio stesso.
    Saluti.
    rispondi citando
  • miram
    Miram Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 2 Agosto 2006, alle ore 06:38
    Grazie!
    rispondi citando
  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Agosto 2006, alle ore 08:47
    Anche la facciata è condominiale e quindi area comune.

    il problema è che se l'ente del gas vuole i contatori tutti insieme e nella posizione che vuole... la gatta da pelare passa all' istallatore dei singoli privati che dovrà fare le tubazioni a valle dei contatori fino agli appartamenti.

    dato che dovrà certificare gli impianti, sarà sua premura accertarsi di eseguire il lavoro a regola d'arte e passare dove si può.

    per semplificare il tutto: fate una bella assemblea condominiale.....

    ciao
    rispondi citando
  • ma$$imiliano
    Ma$$imiliano Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Agosto 2006, alle ore 14:16
    Secondo me il problema, se ho capito bene, risiede in questo:
    1) i tubi del metano non si possono murare, quindi passano a vista;
    2) i tubi del metano dovrebbero passare all'esterno per questioni di sicurezza; negli ambienti in cui il tubo passa (a vista sempre) vi deve essere un'adeguata areazione.

    Ciao
    rispondi citando
  • luciano73
    Luciano73 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 8 Agosto 2006, alle ore 16:41
    I tubi del gas (metano o gpl che sia) si possono murare e come!

    l' importante è che le tubazioni siano contenute in apposita guaina omologata e, se ci sono delle giunte queste devono essere ispezionabili in una scatola stagna.

    volendo li puoi pure interrare (vedi i tubi di polietilene), in questo caso saranno da rispettare le profondità in base al tipo e alla destinazione del terreno.

    ciao.
    rispondi citando
  • anonimo
    Anonimo Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 9 Agosto 2006, alle ore 01:08
    I tubi del gas (metano o gpl che sia) si possono murare e come!

    l' importante è che le tubazioni siano contenute in apposita guaina omologata e, se ci sono delle giunte queste devono essere ispezionabili in una scatola stagna.

    volendo li puoi pure interrare (vedi i tubi di polietilene), in questo caso saranno da rispettare le profondità in base al tipo e alla destinazione del terreno.

    ciao.

    attenzione !!! e' vero, le tubazioni del gas possono essere anche murate sotto traccia ma assolutamente non sotto la facciata esterna,
    se il muro e pieno ( mattoni, tufo,cemento ecc) non e' necessaria la guaina
    ( a parte gli attraversamenti di muri e solette), che aumenta solo lo spessore del tubo e quindi della traccia e dell' annegamento con malta di cemento. inoltre vanno posate con andamento rettilineo e parallelo ad una distanza non maggiore di 20 cm dagli spigoli. se ci sono giunture filettate o meccaniche queste vanno inserite in scatole ispezionabili NON A TENUTA verso il locale
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
REGISTRATI COME UTENTE
308.098 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Internorm
  • Saint-Gobain ISOVER