Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-11-20 12:29:37

Orario riscaldamento - 40892


Buonasera,
abito a Roma e nel mio condominio il riscaldamento è acceso per 12h.
La maggioranza dei condomini vorrebbe diminuire le ore di riscaldamento.
Mi è stato detto che con si può diminuire l'orario perché va tutelato chi ha freddo e basta una sola persona che lo voglia tenere acceso per 12h e non si può fare nulla.
Visto che in un condominio si vota a maggioranza per qualsiasi problema, come mai in questo caso non è così?
E' vera questa situazione che sul riscaldamento vince chi ha freddo?
Grazie per l'attenzione
Saluti.
  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Novembre 2015, alle ore 17:41
    La regolamentazione degli orari di accensione dei riscaldamenti, nelle fasce previste dal dpr n. 412/93 dev'essere decisa dall'assemblea a maggioranza, chiaramente contemperando l'interesse di tutti. Si può sollecitare l'amministratore a convocarne una per decidere, nel rispetto del suddetto decreto, quante ore debba restare acceso l'impianto centralizzato. Fai conto che entro il 31 dicembre 2016 tutti gli impianti centralizzati devono essere adeguati alla normativa prevista in materia di contabilizzazione del calore, sicché la possibilità di utilizzare il riscaldamento agli orari desiderati, sarà possibile al di là dell'accensione dell'impianto condominiale:
    Obbligo installazione valvole termostatiche

  • lorenz_
    Lorenz_ Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Novembre 2015, alle ore 21:52
    Votare a maggioranza ma contemplando gli interessi di tutti cosa vuol dire, è un pò ambiguo. Vince la maggioranza o no?
    Anche la contabilizzazione è una battaglia persa. Non è chiaro dalla legge se è obbligatoria per tutti, o solamente se si rompe la vecchia caldaia. Può farmi sapere?

  • lucag1979
    Lucag1979 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 19 Novembre 2015, alle ore 16:06
    Si decide a maggioranza e quindi ciò che dice la maggioranza vale per tutti, ma la maggioranza non può abusare del proprio potere e deve esercitarlo nell'interesse comune. E' chiaro che non sempre tutti possano essere d'accordo, ma funziona così.
    Quanto all'obbligatorietà della contabilizazzione/termoregolazione, leggi l'articolo che ti ho indicato, li si dice chiaramente che l'adeguamento sarà obbligatorio per tutti.

  • lorenz_
    Lorenz_ Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 20 Novembre 2015, alle ore 12:29
    Se le leggi italiane dicono sempre "a maggioranza ma nel rispetto di tutti", suona sempre ambiguo. Se vince una maggioranza è logico che qualcuno poi non sia soddisfatto.

    Ho letto l'articolo sulla contabilizzazione, solito cavillo all'italiana. Cosa vuol dire " sono esclusi immobili in cui siano presenti degli impedimenti tecnici, come un impianto radiante ormai obsoleto, troppo costoso e complesso da adeguare". Se l'impiano si cambia, è logico che sia obsoleto...


Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img claefra
Buongiorno, nel 2012 abbiamo acquistato un appartamento nei pressi di Trento al piano terra. In questa unità di 14 appartamenti siamo solo tre che non hanno scale e che...
claefra 29 Gennaio 2019 ore 15:02 3
Img tedwallenberg
Prima descrivo la situazione logistica: Appennino tosco emiliano, paese di montagna a 800 m. d'altezza, casa di tre piani (SEI appartamenti, due per piano) più p.t. adibito...
tedwallenberg 05 Marzo 2018 ore 23:57 2
Img 64brunica
Buongiorno, nell'ultimo verbale assembleare relativo al riscaldamento è scritto che alla ricezione dei dati delle mappature dalla ditta che ha eseguito i lavori, li avrebbe...
64brunica 11 Dicembre 2017 ore 18:03 1
Img elisagiachi
Salve, ho appena affittato un fondo perché ho aperto un attività commerciale. È collocato all'interno di un grande palazzo e dopo mesi dall'apertura...
elisagiachi 27 Marzo 2017 ore 15:44 1
Img 64brunica
Buona sera, quali sono gli interventi che rientrano nella manutenzione ordinaria relativa alla caldaia riscaldamento condominiale? E quella straordinaria?Grazie.
64brunica 21 Marzo 2017 ore 17:28 1
Notizie che trattano Orario riscaldamento - 40892 che potrebbero interessarti


Orario di accensione del riscaldamento, l'assemblea è sovrana

Condominio - Nel condominio in cui abito l'assemblea condominiale ha deciso uno strano orario di accensione del riscaldamento, che cosa posso fare?

Termoregolazione e contabilizzazione autonoma

Ripartizione spese - La gestione e manutenzione dell'impianto è di competenza del condominio. In sostanza l'amministratore di condominio, dovrà provvedere a mantenerlo in buono stato.

Impianto di riscaldamento, uso e spese

Condominio - Con l?autunno, come d?abitudine, si ripropongono tutte le tematiche inerenti l?uso dell?impianto di riscaldamento ed i relativi costi.Vediamo le

Come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento centralizzato?

Ripartizione spese - Ecco alcuni motivi e alcune informazioni su come distaccarsi dall'impianto di riscaldamento condominiale, ma per farlo bisogna prestare attenzione ad alcuni aspetti.

Gestione del riscaldamento

Impianti di riscaldamento - A seguito del recepimento in Italia della Direttiva europea sull?efficienza energetica e dei conseguenti provvedimenti finanziari volti a incentivare

Riscaldamento a pavimento in condominio

Impianti di riscaldamento - Che cosa c'è da sapere se si prende la decisione d'installare un impianto di riscaldamento a pavimento in un'unità immobiliare ubicata in un edificio in condominio?

Contabilizzazione del riscaldamento domestico

Impianti - Ottenere una riduzione della spesa energetica, sulla base dell'effettivo consumo, grazie a sistemi di controllo integrabili, che favoriscono la gestione del riscaldamento domestico.

Distacco dal riscaldamento condominiale in Piemonte

Condominio - In Piemonte vige una normativa regionale che si sovrappone a quella nazionale e restringe le possibilità per un condòmino di staccarsi dall'impianto centralizzato.

Certificazione ecosostenibile Svizzera: Minergie

Bioedilizia - Un marchio che garantisce costruzioni a basso impatto energetico e di compatibilità ambientale, oltre a grande libertà progettuale, nella confederazione elvetica.
REGISTRATI COME UTENTE
328.177 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//