Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2012-01-29 18:32:49

In questo caso chi paga i danni?


Giovannibo
login
28 Gennaio 2012 ore 20:46 5
Nel caso che nel condominio vengano fatti dei lavori, per i quali la ditta ne concordi le modalità con alcuni condomini (geometri) e che i lavori, poi, producano dei danni ad altri parti dell'immobile, questa è obbligata a risponderne ed a rimediare il danno fatto, oppure può declinerà ogni responsabilità adducendo che essa ha solo eseguito le direttive impartitegli?
Si può presumere che per declinarne le responsabilità avrebbe dovuto precisarlo nel preventivo dei lavori, specificando chiaramente che avendo seguito le direttive dei condomini non poteva ritenersi responsabile dei possibili danni causati dal suo intervento sull'immobile?
Oppure, invece, una ditta è comunque responsabile di quello che fa, indipendentemente dal fatto che abbia seguito o meno il progetto dei tecnici del condominio?

Grazie
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Sabato 28 Gennaio 2012, alle ore 22:06
    Buonasera, l'interpretazione consolidata, in dottrina e giurisprudenza, è che l'appaltatore non risponsa verso i terzi (ex art. 1669 c.c. e 2043 c.c.) solo se abbia agito come 'nudus minister', ossia limitandosi ad eseguire pedissequamente le direttive del committente, senza alcun margine d'autonomia.

  • giovannibo
    Giovannibo Ricerca discussioni per utente
    Sabato 28 Gennaio 2012, alle ore 23:10
    Si, però dovrebbe dimostrare che non era d'accordo. Perché nel caso che le modalità siano state concordate, significa che anche la ditta se ne era assunta le responsabilità.
    Altrimenti vorrebbe dire che la ditta ha agito da irresponsabile e il quel caso non deve comunque pagarne le conseguenze? Mi sembra troppo facile dire: ma io non c'entro niente...

    Giovanni

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 29 Gennaio 2012, alle ore 09:51
    Concordo, in realtà la dimostrazione del ruolo di 'mero esecutore' del soggetto appaltatore è sottoposto ad un'istruttoria rigorosa, tecnica, documentale e per testimoni.

  • giovannibo
    Giovannibo Ricerca discussioni per utente
    Domenica 29 Gennaio 2012, alle ore 16:46
    Allora tu cosa proporresti di fare? Può essere una soluzione addebitare le spese
    mezze alla ditta e mezze a coloro che hanno deciso come fare il lavoro?
    Naturalmente solo tanto per parlare... perché è chiaro che alla fine nessuno si prenderà la colpa e le spese le pagherà tutto il condominio.

    Per non incorrere in queste spiacevoli situazioni, io proporrei di mettere all'ordine del giorno dell' assemblea che in futuro i condomini siano diffidati da assumersi responsabilità che non gli competono e delle quali non vogliono/possono assumersi la responsabilità. Oppure, altrimenti, nell'ordine dei lavori che verrà mandato alla ditta, specificare espressamente che questa si assume in toto le responsabilità inerenti al lavoro svolto: non solo che sia fatto a regola d'arte, ma anche in merito alle possibili conseguenze/danni che tale lavoro può provocare in futuro al resto dell'immobile.

    Giovanni

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 29 Gennaio 2012, alle ore 18:32
    La prima iniziativa che consiglio è quello di formulare una denunzia dei danni, ex artt. 1667 e 1669 c.c., nei confronti dell'appaltatore, e, se del caso, anche del direttore lavori: poi valuterei le reazioni, ed eventuali trattative.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img robi77
Nel mio terreno di proprietà (guaio) si è verificata una frana, a 5-40 mt dalla casa di residenza. - Sapete se posso fruire di detrazioni o sconto in fattura per...
robi77 13 Maggio 2021 ore 02:22 2
Img raffaella pacini
Buonasera,avrei bisogno di info riguardo all'installazione di un nuovo impianto di riscaldamento in una casa nel centro storico, per ora ho soltanto una stufa a legna e un...
raffaella pacini 12 Maggio 2021 ore 23:57 2
Img grazianomercante
Buongiorno, vorrei sostituire la mia caldaia con una pompa di calore, probabilmente ibrida, utilizzando le agevolazioni proposte dal decreto "Superbonus 110%". Vorrei sapere se il...
grazianomercante 12 Maggio 2021 ore 19:02 8
Img aldo56a
Buongiorno,cortesemente, vorrei chiedere se, per usufruire del bonus ristrutturazioni 50% per il rifacimento di una facciata sia necessario rispettare determinati requisiti...
aldo56a 12 Maggio 2021 ore 18:40 2
Img c.mauropr
Buongiorno,un quesito a cui non riesco a trovare risposta.Un piccolo condominio di 8 unità immbiliari, al piano terra, solo in parte confinante con il condominio, c'è...
c.mauropr 12 Maggio 2021 ore 17:47 4
REGISTRATI COME UTENTE
329.135 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//