Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Difformità tra elaborati e stato di fatto del condominio


Darkf4iry
login
15 Febbraio 2013 ore 23:21 1
Buonasera,
ho postato un msg simile nella sessione legislativa per capire se posso incorrere in grane legali, qui chiedo però una cosa diversa:
Sto acquistando un appartamento in un condominio, a pochi giorni dall'offerta è saltato fuori che risulta difforme agli elaborati relativi alla concessione edilizia del 1960, anno in cui è stato costruito l'immobile.

Nello specifico:
1) La copertura dell'edificio è del tipo a falde inclinate, mentre nella concessione risulta del tipo a lastrico solare piano
2) Le forature di facciata non corrispondono in dimensioni e posizioni a quelle indicate nel progetto di concessione
3) I balconi al piano terreno sui prospetti sud e nord non sono stati eliminati come da prescrizioni contenute nella concessione edilizia
4) All'attuale porta di accesso alla centrale termica, nel progetto concessionato corrisponde una semplice finestratura.

Tale "problema" è saltato fuori in una delibera di assemblea condominiale del 2002 a causa della sostituzione della canna fumaria, che poi sembrerebbe essere sostituita, nello specifico è riportato che "...Precisato quanto sopra si fa osservare che l'istruttoria necessaria per l'installazione di una nuova
canna fumaria in facciata, comporta inevitabilmente l'attivazione di tutte le procedure di sanatoria per le difformità sopra elencate, limitatamente a quelle normativamente ammissibili; ciò comporterebbe, oltre al versamento delle prescritte ablazioni ed oneri al Comune di ***, un'attività di rilievo, progettazione e predisposizione di istruttoria completa che esulano dal
mandato conferito al p.i. ****...".

Ora, risalendo tale verbale a più di 10 anni fa, possibile che questa situazione possa ricadere su di me acquirente? Il fatto che la canna fumaria sia stata sostituita o comunque ne è stata deliberata la sostituzione al punto successivo "...all'unanimità l'Assemblea assegna i lavori alla Ditta Tal dei Tali...Si richiede la disponibilità ad eseguire i lavori nel più breve tempo possibile e si da mandato all'Amministratore di trattare uno sconto.
Verificare inoltre come effettuare gli staffaggi delle canne fumarie all'interno degli appartamenti..." implica automaticamente che è stata avviata la procedura per rendere il condominio conforme allo stato di fatto?

Scrivere nel compromesso che il dovuto per questi lavori è totalmente a carico del venditore cosa significa? Il condominio li chiederà a me e io dovrò rifarmi sul vecchio proprietario con il rischio che mi neghi il dovuto e conseguentemente mi toccherà fare una Causa? Oppure sarò tutelata e questi importi il condominio li chiederà direttamente al Venditore?

Scusate ma sto acquistando la prima casa e il budget è veramente poco e anche un piccolo importo extra potrebbe essere per me difficile da pagare...c'è qualcuno disposto ad aiutarmi? Grazie di cuore a tutti
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kilgoretrout
Buongiorno, mi accingo a ristrutturare un appartamento anni 60, non abitato da circa 10 anni. Questo appartamento aveva un riscaldamento centralizzato con un'altra unità,...
kilgoretrout 31 Ottobre 2020 ore 23:05 3
Img lucachinellato
Buonasera, mi sono affidato ad un professionista per usufruire del recupero economico tramite ristrutturazione.I lavori sono inerenti il rifacimento del marciapiede perimetrale...
lucachinellato 31 Ottobre 2020 ore 19:09 2
Img ruri
Buonasera, abito nel comune di Roma in una villetta quadrifamiliare con un muro che affaccia sulla strada pubblica e un altro affaccio su una stradina privata dove attualmente non...
ruri 31 Ottobre 2020 ore 18:28 3
Img ultegra85
Buongiorno a tutti, abito da molti anni in un appartamento di mia proprietà all'interno di una casa dove sopra e sotto di me vivono persone e dove c'è un altro...
ultegra85 31 Ottobre 2020 ore 18:24 2
Img gennaritos
Salve a tutti. Da circa 1 anno mi sono trasferito in una palazzina anni 80 al secondo piano.Non ho nessun problema con i vicini. Sono persone per bene e abbastanza silenziose.Da...
gennaritos 31 Ottobre 2020 ore 18:16 5
REGISTRATI COME UTENTE
318.643 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//