Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2014-10-20 23:26:22

Danni da infiltrazione d'acqua piovana


Salve a tutti.
Cerco di esporre brevemente l'accaduto.
Io abito all'ultimo piano di uno stabile, verso la fine del 2012 il proprietario dell'appartamento sottostante il mio comincia a lamentare delle infiltrazioni d'acqua nel soffitto del suo bagno.
Il problema compare sempre all'arrivo delle piogge.
Avvertito l'amministratore del problema quest'ultimo fa uscire un suo muratore/tecnico di fiducia per stabilire l'origine del problema.
Dopo aver provveduto ad aprire varchi in corrispondenza del pluviale dello stabile nel mio bagno sancisce che il problema non sia lì.
Dopo provvede ad ispezionare il tetto dello stabile e anche lì dice di non aver trovato nulla di strano.
L'attenzione si sposta quindi sul mio balcone e si pensa che l'infiltrazione d'acqua parta proprio da qui per una cattiva impermeabilizzazione dello stesso.
Vengono effettuate alcune prove che durano alcuni mesi in cui mi viene detto di porre un telone di plastica a copertura del balcone per accertare che la perdita provenisse da li.
Queste prove danno risultati incerti, in alcuni giorni di pioggia non si notano infiltrazioni, in altri invece le infiltrazioni continuano.
Da subito io ho notato una vistosa macchia e il muro umido nel soffitto del mio balcone proprio in corrispondenza perpendicolare con il problema riscontrato dal proprietario dell'appartamento sottostante.
Ho quindi fatto presente all'amministratore che secondo me il problema nascesse da una cattiva impermeabilizzazione del tetto dello stabile e non dal mio balcone.
L'amministratore è uscito diverse volte insieme al suo tecnico/muratore di fiducia per constatare di persona il problema sia sul mio balcone che nell'appartamento sottostante.
Viene deciso da loro quindi che il problema è unicamente del mio balcone e mi viene detto di provvedere all'impermeabilizzazione di quest'ultimo e all'imbiancatura del bagno dell'appartamento sottostante, tutto a mie spese.
Mi viene detto anche che il proprietario sottostante, se non viene risolto il problema, avrebbe agito per vie legali.
Provvedo così, mio malgrado perché era quasi palese che l'infltrazione che provenisse dal tetto dello stabile, ad eseguire i lavori sul mio balcone e alla imbiancatura del bagno sottostante.
Neanche a dirlo, per effettuare i lavori si è subito proposto il muratore/tecnico di fiducia chiamato dall'amministratore ma io ho deciso di affidare la lavorazione ad un'altra ditta.
A lavori ultimati i problemi di infiltrazione continuano all'arrivare delle piogge, alchè l'amministratore mi avverte che i lavori di impermeabilizzazione del balcone sono stati effettuati male e quindi il problema non si è risolto.
Io continuo ad affermare che il problema nasce dal tetto dello stabile e non dal mio balcone.
Dopodichè l'amministratore chiama diversi geometri per cercare di trovare l'origine certa di questa infiltrazione d'acqua.
Finalmente dopo due anni dall'inizio di questa faccenda il geometra individua con certezza che l'origine del problema parta effettivamente dal tetto e dal suo cattivo stato di impermeabilizzazione.
Quindi la spesa che ho sostenuto per il rifacimento del mio balcone si è rivelata inutile dato che la problematica si è rivelata essere da tutt'altra parte, d'altronde come io ho sempre sostenuto diverse volte.
La mia domanda per voi è questa: chi deve rimborsarmi la cifra spesa inutilmente?
Adesso si è messo in atto il classico meccanismo di scaricabarile, l'amministratore dice che nè lui ne il condominio ha responsabilità sulla faccenda perché lui ha preso per buono ciò che il suo primo muratore/tecnico di fiducia aveva sentenziato e cioè che il problema fosse il mio balcone.
Io di certo non ho provveduto a fare i lavori perché il primo muratore capitato mi ha detto di effettuarli ma li ho fatti proprio perché l'amministratore mi ha detto che andassero fatti.
Secondo voi l'amministratore ha comunque le proprie responsabilità in questa faccenda oppure ricade tutto su quella persona di sua fiducia che ha stabilito che il problema fosse il mio balcone?
Devo rivolgermi ad un legale, giudice di pace o consigliate qualcos'altro?
Grazie in anticipo per i consigli.
Modificato il 17 Ottobre 2014 ore 11:44
  • gil86
    Gil86 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Ottobre 2014, alle ore 22:21
    Beh la tua questione è un pò complessa, secondo me il tuo errore fin dall'inizio è stato quello di fare affidamento ad un tecnico proposto dall'amministratore e di non provvedere ad ingaggiare qualche tecnico di parte che comunque attraverso dei rilievi fotograficie e dei saggi avrebbe potuto accertare che la causa del problema non era di certo il tuo balcone,. Per questi tipi di contenzioso non si fa riferimento al giudice di pace ma al tribunale civile vero e proprio, il consiglio è di affidarti ad un avvocato, che sicuramente in materia è più preparato e saprà dirti come intervernire.

    ciao a presto e fammi sapere come va a finire perché è una questione piuttosto interessante.

  • fren13
    Fren13 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 20 Ottobre 2014, alle ore 10:33
    Ciao, grazie per la risposta.

    Sicuramente la prossima volta che mi capiterà una situazione del genere non farò nessun intervento se non dopo aver sentito il parere di un perito mio di parte.

    Parlerò di questa situazione al mio avvocato per vedere se ci sono i termini e le probabilità di vincere la causa in tribunale.

    Ti farò sapere i risvolti.

    Ciao e grazie.

  • gil86
    Gil86 Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 20 Ottobre 2014, alle ore 23:26
    Di niente, aspettiamo tue notizie,


    ciao e in bocca al lupo

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nerdherd82
Buongiorno, purtroppo dopo le tante piogge dell'ultimo periodo mi sono ritrovato con delle macchie al soffitto nel soggiorno. Sopra di me c'è un terrazzo scoperto...
nerdherd82 30 Dicembre 2020 ore 12:28 1
Img adrianoclaudio
Buongiorno a tutti, Scrivo per avere un parere su un problema che devo risolvere al più presto. Sono proprietario esclusivo di un terrazzo di copertura di un condominio,...
adrianoclaudio 01 Dicembre 2020 ore 09:28 2
Img erika
Ciao a tutti, Vorrei gentilmente un consiglio, per favore. Ho un terrazzo (c.ca 25 mq- ultimo piano di un condominio anni 60) che vorrei ripavimentare, ma per fare prima e a costi...
erika 10 Maggio 2020 ore 18:50 9
Img nicolastesla
Buonasera, mi occorre un vostro consiglio. Il maltempo ha sradicato alcuni mq di guaina bituminosa in rulli....di una copertura delle soffitte. Volevo, provvisoriamente ricoprire...
nicolastesla 26 Marzo 2020 ore 15:46 1
Img nicolastesla
Buongiorno a tutti e ben torvati, sono nuovo del forum e vi devo chiedere aiuto e pareri. Ho una fastidiosa infiltrazione di acqua piovana da un terrazzo di circa 35/40 mq . un...
nicolastesla 19 Dicembre 2019 ore 12:03 5
Notizie che trattano Danni da infiltrazione d'acqua piovana che potrebbero interessarti


Danni da infiltrazioni

Condominio - Tra i danni agli appartamenti, o alle parti comuni nei condomini, quelli lamentati più frequentemente sono i così detti danni da infiltrazioni d'acqua.

Spese di ristrutturazione del terrazzo

Condominio - La copertura dell'edificio condominiale, sia essa del tipo tetto o terrazzo, necessita periodicamente d'interventi manutentivi.

Infiltrazioni e responsabilità condominiale, cosa fare?

Condominio - Infiltrazioni e responsabilità condominiale, ovvero che cosa poter fare quando si scopre che il danno all'appartamento proviene da parti condominiali?

Sistema tetto unico

Tetti e coperture - Realizzare un tetto ventilato, impermeabilizzato e isolato con un pannello portante isolante in polistirene espanso sinterizzato di cui è composto il sistema.

Come eliminare le infiltrazioni da tetti e terrazzi ripristinando la vecchia guaina

Materiali edili - Infiltrazioni di acqua dal terrazzo? Si può impermeabilizzare senza demolire la vecchia guaina, con la resina elastomerica monocomponente, impermeabilizzante.

Danni da infiltrazione: chi è il responsabile?

Liti tra condomini - Risarcimento del danno da infiltrazioni d'acqua in condominio. Come ripartire la responsabilità fra condominio e singoli condomini?Proviamo a fare un pò di chiarezza

Piano attico, peculiarità e servitù

Catasto - Nell'immaginario collettivo il piano attico rappresenta un'unità immobiliare di maggior valore rispetto a quelle ubicate nei piani intermedi di un edificio.

Impermeabilizzazione terrazzi e balconi senza demolire il pavimento

Materiali edili - Eliminare le infiltrazioni dai terrazzi e da balconi degradati è possibile, con i prodotti impermeabilizzanti liquidi e cementizi, facili e veloci da applicare.

Soluzioni per impermeabilizzare il terrazzo

Materiali edili - Negli ultimi anni il valore di una terrazza vivibile è aumentato dell'80%, perciò gli interventi d'impermeabilizzazione si prestano a tutte le tipologie edilizie
REGISTRATI COME UTENTE
331.197 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//