Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-05-26 10:41:06

Corte servitu' di passo e lavori


Bec
login
25 Maggio 2007 ore 20:22 2
Salve a tutti. Da circa 2 anni sono propretario di un appartamento il cui accesso è consentito esclusivamente attraverso una corte (del '4-600 di circa 10x10m) di proprietà dei vicini del piano sottostante al mio su cui io e altri 4condomini abbiamo una servitu' di passaggio (tale servitu' è attiva "da sempre", uso capione?). Nel corso dell'ultimo anno sono stati eseguiti alcuni lavori condominali fra cui il rifacimento delle fosse biologiche che si trovano appunto nella corte. A seguito del rifacimento i proprietari della corte (per inciso gli ultimi entrati nel condominio) hanno eseguito una nuova pavimentazione sostituendo la precedente effettivamente in condizioni disastrate con.. una colata di cemento. Come se cio' non fosse un sufficiente degrado di tutte le unità che si afacciano sulla corte, stanno costruendo una specie di grande fioriera (circa 4x8m 50cm di altezza, si pou' considerla costruzione??) in ferro nero lasciando per il passaggio un corridio che su un lato non supera certamente il metro di larghezza. Su questo lato si afacciano gli ingressi di altri 2 appartamenti. Vi chiedo quale sia il passaggio minimo da lasciare e se è possibile modificare unilateralmente la via di passaggio. Inoltre è possibile sostiture una pavimentazione esterna ad libitum, senza un parere condominale (per non dire comunale/sopraintendenza)? per questo ultimo punto in realtà purtoppo durante un'assemblea gli altri condomini (per evitare rogne e discussioni) hanno accettato i lavori anche se al momento non ricordo se tale accettazione è stata verbalizzata o meno...

Per essere piu' chiaro qui potete trovare alcune foto del prima e dell'ora

prima lato strada http://tinypic.com/view.php?pic=5znvdc7
Prima centro http://tinypic.com/view.php?pic=4mwl7up
prima lato ingresso http://tinypic.com/view.php?pic=5z3vgv6
dopo lato strada http://tinypic.com/view.php?pic=6286lbn
dopo centro http://tinypic.com/view.php?pic=61o93zn
dopo lato ingresso http://tinypic.com/view.php?pic=4ktku81

grazie a tutti per avrer letto fin qiu e per le eventuali risposte
Andrea
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Sabato 26 Maggio 2007, alle ore 08:18
    Il diritto sulla proprietà privata non può essere intaccato da coloro che sulla stessa godono solo di una servitù.

    Il proprietario può modificare lo stato del suolo se ciò non osta con i vincoli urbanistici comunali.

    Voi non siete proprietari dei luoghi ma godete solo del diritto di passaggio su di essi.
    Vi va bene che il proprietario non vi ha coinvolto nel rifacimento della pavimentazione, sicuramente degradata.

    Se godete solo delle servitù di passaggio "pedonale" non potete esigere ulteriori varchi se non lo stesso "pedonale"; le fioriere cui tu accenni sicuramente sono rimovibili nel caso doveste passare con manufatti ingombranti (es. mobili).

    A mio avviso non puoi imporre assolutamente niente al proprietario.
    Un eventuale contenzioso giudiziario ti si ritorcerebbe contro.

    Ricorda che la parte estetica, decoro architettonico, non è di tua competenza, lo è del proprietario ed al limite delle istituzioni.
    Leggi qui:

    http://www.condomini.altervista.org/DecoroArchit.htm

  • bec
    Bec Ricerca discussioni per utente
    Sabato 26 Maggio 2007, alle ore 10:41
    Grazie per la pronta risposta, ma quelle che io ho chiamato fioriere in realtà è una struttura in ferro saldata ovvero ne smontabile ne rimoivibile, tantomeno lo sarà una volta che le piante saranno sistemate. Non chiediamo un nuovo varco, ma solo che in un metro di larghezza quasi non passo con le borse della spesa! Ovvero possono cambiare arbitrariamente modo e percorso del passo? tenete conto che in caso di manufatti ingombranti necessariamente devo utilizzare la finestra, in casa si entra da scalea chiocciola...
    Infine è possibile esercitare un uso capione da parte dei condomini con servitu' sulla corte? questa è stata "disabitata" da oltre 20 anni.
    Per inciso abbiamo partecipato al rifacimento del pavimento in quanto i lavori delle fosse sono stati pagati dal condominio e loro oltre alla gettata di cemento non hanno certo aggiunto una pavimentazione...

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cristina grimaudo
Salve, ho una cassetta pucci da incasso, mi sono accorta che nel wc c'è un piccolo rivolo di acqua più o meno continuo e che all'interno della cassetta si sente ogni...
cristina grimaudo 07 Febbraio 2023 ore 14:13 1
Img ale sandro
Buongiorno a tutti. Ho una stanza che rimane sempre più fredda delle altre e avrei pensato di applicare alle pareti esterne pannelli di isolante e cartongesso. Vorrei...
ale sandro 06 Febbraio 2023 ore 18:16 4
Img renzo mattei
Buongiorno,devo ristrutturare un vecchio appartamento rifacendo anche l'impianto idraulico ed elettrico, che pensavo di far passare sotto il pavimento realizzando un sottofondo...
renzo mattei 06 Febbraio 2023 ore 16:04 1
Img testeromaggi@gmail.com
Buongiorno, mi hanno appena sostituito i serramenti. Nelle finestre, i fori di scolo sono a livello del marmo, avendo precedentemente incollato una soglia di marmo sulla...
testeromaggi@gmail.com 06 Febbraio 2023 ore 15:15 4
Img teresa73
Salve, abito al secondo e ultimo piano di una palazzina di quattro piani avente 47 anni. Il mio appartamento è coperto dal lastrico solare in uso privato e in...
teresa73 05 Febbraio 2023 ore 13:41 3
REGISTRATI COME UTENTE
342.016 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//