Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2007-04-28 13:13:20

Condizionatori senza unità esterna


Mamus
login
28 Aprile 2007 ore 12:18 1
Salve,
vorrei installare dei condizionatori sulla facciata principale del mio palazzo ma nel mio condominio ci sono state già, in passato, delle liti furiose in assemblea con un altro condomino che voleva fare la stessa cosa. Alla fine ha messo dei condizionatori con unità esterna removibile, ma i litigi sono proseguiti per le staffe che restano sulla facciata.

Un mio amico mi ha detto che potrei installare i condizionatori senza unità esterna, di quelli che si usano nei centri storici, e dice addirittura che, in questo caso, dovendo fare solo due fori sulla parete esterna del diametro di circa 15 cm per ogni condizionatore, non bisogna convocare l'assemblea condominiale ma solo, eventualmente, fare una comunicazione all'amministratore.

E' vero questo?

Preciso cmq che il mio palazzo non è assolutamente di interesse artistico, nè si trova nel centro storico ma in una zona residenziale.

Grazie
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Sabato 28 Aprile 2007, alle ore 13:13
    La risposta è affermativa.

    Qui trovi i riferimenti sull'installazione delle unità sui muri perimetrali esterni condominiali:

    http://www.condomini.altervista.org/Con ... moroso.htm

    Esistono infatti climatizzatori moderni silenziosi e completamente "interni".

    La relaizzazione di un foro (doppio) sulla facciata non richiede l'assenso dell'assemblea condominiale (vedi il foro obbligatorio per il locale cucina), vedi art. 1102 del Codice civile.

    Sarà oportuno concordare con l'amministratore la posizione più idonea affinche anche altri condómini utilizzino in seguito la stessa posizione in caso di ulteriori installazioni.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img jesonmile
Salve,abbiamo un soffitto a doppia altezza con 6 finestre 4'x2'.Siamo alla ricerca di idee per le tende per le prime 3 finestre che sono alte 15 piedi dal pavimento.Volevamo...
jesonmile 20 Maggio 2022 ore 10:04 8
Img laura andreoli
Buonasera! Spero di non andare troppo fuori tema e, nel caso, vi chiedo scusa.... Devo mettere una casa mobile nel terreno (so tutta la burocrazia, normative ecc, ho già...
laura andreoli 19 Maggio 2022 ore 15:04 3
Img giosue78
Buongiorno, vorrei sapere se fosse possibile anticipare le operazioni di cessione del credito con le Poste Italiane prima della fine lavori e quindi durante i lavori di...
giosue78 18 Maggio 2022 ore 16:26 1
Img c. ty
Buonasera,sto per fare il rogito, acquisterò l'appartamento di cui per 5 anni sono stato inquilino.Vorrei capire che obblighi burocratici ho dopo la compravendita, a chi...
c. ty 18 Maggio 2022 ore 16:21 1
Img maurizio35
Buongiorno a tuttiNella mia abitazione che non è oggetto di lavori di rsitrutturazione edilizia, vorrei installare due condizionatori ex novo con lo sconto fiscale del 50%...
maurizio35 18 Maggio 2022 ore 15:47 1
REGISTRATI COME UTENTE
338.249 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//