Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Allagamento e l'amministratore se ne lava le mani


Yashaa
login
01 Agosto 2009 ore 16:23 1
Riposto un argomento che ho scritto qualche settimana fa cercando di essere più chiara possibile.
Durante le vacanze estive mi si è allagata la casa provocando danni alla signora del piano di sotto e al mio parquet. In breve l'acqua fuoriusciva dall'oblò della lavatrice senza capire da dove potesse entrare, in quanto il rubinetto centrale della casa era chiuso e non esistono altri rubinetti e non si è verificata rottura di tubi. Si è presupposto che l'acqua entrasse dalla condotta condominiale di scarico, che in qualche modo fosse ostruita proprio dove c'è il tubo di scarico della lavatrice e che quindi direzionasse l'acqua piovana dentro il tubo della lavatrice anziche' nello scarico condominiale. (io abito all'ultimo piano).
Ho subito telefonato all'amministratore il quale, arrivando nell'appartamento con l'idraulico, non ha fatto che dirci che quanto supponevamo era impossibile e che l'unica cosa per lui certa era che il nostro rubinetto fosse aperto e che la lavatrice fosse rotta. Non c'è stato modo di ragionare nè con lui nè con l'idraulico, ma certamente io sono certa di quel che dicevo e che affermo tutt'ora.
Ora il fatto è che l'amministatore a voce mi ha detto che posso chiamare anche un mio idraulico il quale se documenta che è un guasto condominiale, allora se ne può riparlare.
Ora, siccome devo riparatire per le vacanze e non posso rimanere con l'ansia di un altro allagamento dopo un forte temporale, ho pensato di chiamare subito quelle ditte specializzate in video ispezioni: queste ditte documentano tutto tramite registrazioni e in più risolverebbero il guasto.
Il fatto è che però poi con l'amministratore come devo procedere? Nel senso che io dovrò anticipare i soldi e mi farò documentare tutto, ma poi come faccio a farmeli restituire e farmi anche pagare i danni? In più come devo comportarmi sul fatto che se ne sia lavato le mani?
Per l'amministratore era più probabile che la lavatrice si fosse messa a funzionare da sola senza energia elettrica e con l'oblò aperto, piuttosto che sondare il vero problema!
Grazie in anticipo
  • consulente
    Consulente Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 3 Agosto 2009, all or 13:30
    Appurato che il danno proviene da una parte comune, il modo migliore è quello di avvisare l'amministratore con raccomandata a.r. (anticipandola via fax e per le vie brevi a mezzo telefono) cercando di ottenere un pronto intervento ordinato dall'amministratore stesso.
    Agire autonomamente, intervenendo sulle parti comuni, senza avvisare l'amministratore potrebbe significare vedersi contestato l'importo speso.
    Per quanto ci sono le vacanze di mezzo aspettare l'intervento condominiale è la soluzione migliore.
    Se poi potete adottare una soluzione tampone per il periodo estivo e effettuare la riparazione definitiva con la ripresa dell'attività meglio ancora.
    Il tutto però sempre in stretto contatto e coordinamento con l'amministratore dello stabile.
    Se una volta contattato l'amministratore questo rifiutasse qualunque tipo d'intervento potete agire autonomamente anticipandola la spesa ed in seguito chiedendo il rimborso al condominio.
    Se doveste incontrare difficoltà nel recuperare la somma anticipata l'unico rimedio sarebbe adire l'autorità giudiziaria.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nhio
Ciao a tutti, spero di trovarmi nella sezione (e nel forum) corretto per porvi questa domanda. Ho fatto mettere in vendita (senza esclusiva) un appartamento ad un agente il quale...
nhio 30 Settembre 2020 ore 20:58 2
Img maxfi
Buongiorno a tutti, in merito al Decreto Legge Semplificazione del 16 luglio 2020, n. 76, vorrei capire se una volta entrato in vigore le varie semplificazioni introdotte saranno...
maxfi 30 Settembre 2020 ore 20:56 3
Img domenica 78
Salve sono nuovo del forum. Volevo sapere se a qualcuno è capitato quello che è capitato a noi e come vi siete comportati.Ho acquistato una casa nel 2006 risalente...
domenica 78 30 Settembre 2020 ore 20:55 3
Img geppoz
Buongiorno, la mia casa (villetta unifamiliare) è riscaldata grazie a dei condizionatori piuttosto vecchi, mentre l'ACS è determinata da una caldaia separata. Mi...
geppoz 30 Settembre 2020 ore 19:14 2
Img dnyrulez
Buonasera, ho una parete di un bagno da impermeabilizzare in quanto si trova in uno scantinato sottoterra. Il bagno fa parte di una ristrutturazione non portata a termine un paio...
dnyrulez 30 Settembre 2020 ore 19:08 3
REGISTRATI COME UTENTE
317.093 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//