Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2021-09-23 19:06:16

Ditta edile non rispetta i tempi


Buongiorno,
in data 4 Maggio ho firmato un preventivo dove tra le altre cose veniva specificato "Tempi dei lavori: 60 giorni circa, salvo imprevisti"
I lavori non iniziano subito, prima vanno espletate le pratiche edilizie (CILA ecc)

In data 06/06/2021 ricevo la Fattura di inizio lavori, che pago
In data 01/07/2021 ricevo la seconda fattura, che pago.

I lavori procedono come da programma se non che, verso fine Luglio, il cantiere rallenta.
Faccio presente le mie preoccupazioni al titolare della ditta ma mi tranquillizza dicendo che entro metà mese i lavori saranno finiti.
Il 9 Luglio il titolare della Ditta va in ferie senza avvisarmi.

Lo chiamo e mi viene detto che tornerà i primi di Settembre, che devo stare tranquillo dato che mancano piccole rifinitura e un paio di cose da parte del suo amico elettricista, che nel frattempo posso già cominciare a trasferirmi nella nuova abitazione.

Non ho ancora ricevuto la Fattura di Fine lavori e alla fine dei lavori l'Architetto (che non è stato incaricato come supervisore dei lavori) dovrà verificare che i lavori siano stati eseguiti a regola d'arte, in modo da chiudere la CILA.

Dato che sul preventivo non erano state pattuite delle penali in caso di ritardo dell'ultimazione dei lavori e che non ho un supervisore che possa verificare l'andamento dei lavori, non posso fare nulla per far valere le mie ragioni, corretto?

Cordiali saluti.
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 27 Agosto 2021, alle ore 11:10
    Non sono un esperto ma leggo ora la tua problematica, credo che potresti rivolgerti all'impresario facendo presente che i 60 giorni lavorativi salvo imprevisti, debbano essere ben giustificati.Se si tratta solo di qualche rifinitura o intervento da parte di allacci elettrici e a causa di questi non hai l'abitabilità ti potresti rivolgere ad un Giudice di pace.Oppure addebitare all'Impresa, l'eventuale disagio dovendo andare in una abitazione in affitto.

  • nabor
    Buonasera. La situazione si è evoluta in qualche modo, o l'avanzamento dei lavori è rimasto lettera morta?

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img gio90x
Ciao a tutti,sto sostituendo gli infissi di casa all'interno di una ristrutturazione straordinaria.Avevo capito che bastava acquistare degli infissi miglori, dal punto di vista...
gio90x 24 Settembre 2021 ore 14:31 1
Img raffa euphoria aragona
Salve a tutti, chiedo già scusa perché non so se ho scelto la categoria giusta..Cercherò di essere il più breve e conciso:A febbraio io e la mia...
raffa euphoria aragona 23 Settembre 2021 ore 19:09 1
Img bissa40
Help ! help ! help ! aiuto amici del forum! Sono un privato ed abito in prov. di foggia.Vorrei sostituire il tetto attualmente esistente (35 mq ) con un tetto in legno lamellare...
bissa40 23 Settembre 2021 ore 12:10 4
Img alberto dilenge
Ciao a tutti,dobbiamo ristrutturare un appartamento e sono a chiedervi un consiglio su un parametro che mi sta portando allo 'scervellamento'.L'obiettivo è ricavare 1 bagno...
alberto dilenge 22 Settembre 2021 ore 11:49 5
Img gennaro vitale
Ciao a tutti,esiste un modo per recuperare vecchie CILA utilizzate in passato per ristrutturare il mio nuovo appartamento?Sarei curioso di conoscere i progetti.Grazie.
gennaro vitale 19 Settembre 2021 ore 19:40 2
Notizie che trattano Ditta edile non rispetta i tempi che potrebbero interessarti


SAL: Stato Avanzamento Lavori

Restauro edile - Gli Stati di Avanzamento dei Lavori, emessi periodicamente dal Direttore dei Lavori, sono fondamentali per liquidare gli importi pattuiti all?impresa esecutrice.

As Built o Come Costruito

Progettazione - L'As Built e' una attivita' grafica che si configura come un valido strumento nella gestione degli interventi successivi alla realizzazione del manufatto.

IMU e TASI: ravvedimento operoso per chi non ha pagato

Fisco casa - In caso di ritardo nel pagamento di IMU e TASI si potrà fruire del ravvedimento operoso, un beneficio in base al quale si potrà ridurre la sanzione applicata.

Delibera assembleare di approvazione dei lavori ed eccesso di potere

Manutenzione condominiale - Tra i profili d'illegittimità di una delibera assembleare di condominio v'è anche l'eccesso di potere, ossia l'esercizio del diritto in modo distorto.

Registro di contabilità

Restauro edile - Il registro di contabilità è uno strumento fondamentale per riassumere l'intera contabilizzazione del cantiere ed emettere gli stati di avanzamento dei lavori.

Disegni, computo e capitolato di progetto

Progettazione - I documenti fondamentali che permettono di realizzare una buona ristrutturazione. Progettare per ottenere il massimo rapporto qualità/prezzo evitando contenziosi.

Come comportarsi con l'impresa in ritardo con i lavori di ristrutturazione

Leggi e Normative Tecniche - L'impresa appaltatrice deve eseguire le opere nei termini convenuti, altrimenti rischia l'applicazione di una penale, se prevista, e una richiesta di risarcimento

Scade oggi il termine per il pagamento prima rata IMU e TASI 2019

Fisco casa - Scade oggi 17 giugno il termine per pagare la prima rata dell'IMU e TASI per l'anno 2019. Ecco chi deve pagare e come fare se si è in ritardo con il pagamento.

Sicurezza Impianti all'Interno degli Edifici

Impianti elettrici - Tutti gli impianti elettrici presenti in un edificio dovrebbero essere corredati da una dichiarazione di conformità che ne attesti la sicurezza ed il funzionamento.
REGISTRATI COME UTENTE
332.243 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//