Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2011-12-05 21:59:59

Caparra o direttamente preliminare?


Giovibal
login
04 Dicembre 2011 ore 19:26 3
Sto trattando per acquistare un piccolo appartamento in cantiere trovato tramite agenzia. Appena mi sono dimostrata un po' ingenuamente (è il mio primo acquisto) interessata e pronta a fare un'offerta l'agenzia mi ha sottoposto un documento dal nome "proposta irrevocabile d'acquisto" in cui dichiaravo di versare a titolo di conferma 2000 euro che in caso di mancata conclusione della compravendita o di mancato accordo al preliminare sarebbero andate all'agenzia.
Spulciando su internet ho deciso di non firmare questo documento (che a quanto pare è assai meno innocuo di quanto sembra) e mi sono procurata un consulente tecnico che mi aiuti in questa "impresa"; l'agenzia non ha fatto una piega a mio rifiuto e si è detta disponibilissima a trovare altre soluzioni anche ad andare direttamente al compromesso.
Tuttavia in questi tira e molla sono passati una ventina di giorni in cui altre persone hanno visionato lo stesso appartamento (che tuttora è pubblicizzato sui giornaletti immobiliari anche da altre agenzie) e mi chiedo quale sia la via migliore da seguire in attesa del preliminare: si dà di solito una piccola caparra confirmatoria oppure non conviene farlo? Grazie
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 4 Dicembre 2011, alle ore 22:01
    Buonasera, la prassi nel campo è abbastanza varia, comunque io non vedo motivi perché si debba riconoscere all'agenzia intermediaria una provvigione, se l'affare non va a buon fine. Lei può chiedere di sottoscrivere direttamente il preliminare, soprattutto se il promittente alienante è un impresa, e se la compravendita è tutelata dal d. lgs. 122/2005.

  • giovibal
    Giovibal Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 5 Dicembre 2011, alle ore 16:46
    Grazie per la risposta!

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 5 Dicembre 2011, alle ore 21:59
    Aggiungo, a proposito dell'ultimo profilo, di verificare il titolo edilizio (permesso di costruire), per vagliare se è successivo al 21 luglio 2005.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img vale9188
Buongiorno.Da poco ci siamo trasferiti in una palazzina di 4 piani totale (il nostro appartamento è situato al 1), costruita fine anni 50, inizio 60 a Milano.L'unico mobile...
vale9188 22 Settembre 2021 ore 20:32 4
Img vanwilder
Salve a tutti sono qui a chiedere un vostro parere riguardo un preventivo fatto pochi giorni per una soluzione definitiva contro la muffa e l'umidità in casa. Dopo averle...
vanwilder 22 Settembre 2021 ore 15:38 41
Img martama
Salve a tutti sono in fase d acquisto casa e vorrei un consiglio da qualche espertoavrei bisogno di spostare la cucina da una parte all altraallego la planimetria con la seguente...
martama 22 Settembre 2021 ore 11:53 2
Img alberto dilenge
Ciao a tutti,dobbiamo ristrutturare un appartamento e sono a chiedervi un consiglio su un parametro che mi sta portando allo 'scervellamento'.L'obiettivo è ricavare 1 bagno...
alberto dilenge 22 Settembre 2021 ore 11:49 5
Img dariocasna
Salve,ho un vano scale separato dall'appartamento da una parete costituita da un semplice mattone forato di 12 cm.Vorrei fare un'isolazione interna lungo queste pareti.Cosa mi...
dariocasna 20 Settembre 2021 ore 09:46 6
REGISTRATI COME UTENTE
332.192 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//