Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Ristrutturazione completa - 39557


Volevo un parere sulla grandezza e vivibilità degli spazi proposti.
E' un appartamento al piano terra di 77 mq.
I punti luce sono "obbligati" sui due balconi opposti uno all'altro, e da due finestrelle su un altro lato.
E' una soluzione senza corridoi e disimpegni, diversa dalla classica divisione zona giorno - zona notte, che potrebbe però sacrificare un po' la privacy delle camere da letto.
Per tranquillizzarmi l'architetto vorrebbe schermare le porte con mobili tipo cristalliere e librerie...
Il progetto mi stuzzica molto, ma non vorrei che si rivelasse una scelta troppo azzardata.

  • spiccione
    Spiccione Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Marzo 2015, all or 16:06 - ultima modifica: Lunedì 9 Marzo 2015, all or 16:07
    rispondi citando
  • spiccione
    Spiccione Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 9 Marzo 2015, all or 16:09 - ultima modifica: Martedì 10 Marzo 2015, all or 22:58
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Marzo 2015, all or 10:55
    Salve,
    ovviamente andrebbe ponderata, di sicuro vetri e schermi in cristallo possono essere utili proprio come nel suo caso.
    Un'idea interessante potrebbe scaturire dalla lettura di un mio articolo redazionale dove, entra giusto in campo la "quinta" ovvero un setto divisorio con funzione di interparete che può essere realizzato in diversi materiali:
    lavorincasa.it/dividere l ingresso dalla zona soggiorno 

    Saluti, e a presto
    rispondi citando
  • minerva.
    Minerva. Ricerca discussioni per utente
    Martedì 10 Marzo 2015, all or 22:31
    Mi pare una buona soluzione. Ho solo un dubbio sul fatto di dover passare dal soggiorno per andare dalla cameretta dei ragazzi al bagno....Se fosse casa mia, molto probabilmente chiuderei quel passaggio.
    rispondi citando
  • archmaioli
    Archmaioli Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 10:16
    Concordo con Minerva, io proporrei di creare un disimpegno vero e proprio per la camera dei ragazzi utilizzando quello già presente per il bagnetto, spostando quindi più in su la porta della camera e togliendo il lavabo. Di conseguenza traslerei il bagnetto  verso dx e ingrandirei quanto basta per ridotare il bagno di un lavabo, riducendo il disimpegno della camera matrimoniale che mi sembra eccessivo e credo risulterebbe scarsamente illuminato. 

    La libreria bifacciale è molto bella ma occupa dai 45 ai 50 cm, se no è inutile farla bifacciale, e in questo caso ruberebbe molto spazio prezioso al soggiorno.

    http://www.lacasapensata.info/2014/03/come-dividere-gli-ambienti-senza-opere.html

    qui il link di una libreria realizzata.

    Nel complesso comunque è una bella soluzione

    Un saluto
    arch. luca maioli
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 11:13 - ultima modifica: Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 11:18
    Buongiorno,
    se ipotizziamo di non intervenire con lavori di ristrutturazione, si può agire in modo non invasivo, riducendo il bancone penisola e creando un setto di piccole dimensioni interposto tra cucina e soggiorno
    Si crea in questo modo un percorso indipendente verso il bagno e la cameretta, trovando anche una nuova ambientazione del salotto alle spalle della finestra.
    Saluti.
    rispondi citando
  • spiccione
    Spiccione Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 11:32
    Salve,
    ovviamente andrebbe ponderata, di sicuro vetri e schermi in cristallo possono essere utili proprio come nel suo caso.
    Un'idea interessante potrebbe scaturire dalla lettura di un mio articolo redazionale dove, entra giusto in campo la "quinta" ovvero un setto divisorio con funzione di interparete che può essere realizzato in diversi materiali:
    lavorincasa.it/dividere l ingresso dalla zona soggiorno 

    Saluti, e a presto
    Intanto grazie delle risposte.

    L'articolo è interessante e calza a pennello, dato che era un argoento sul quale già stavo ragionando.


    rispondi citando
  • spiccione
    Spiccione Ricerca discussioni per utente Minerva.
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 11:37
    Mi pare una buona soluzione. Ho solo un dubbio sul fatto di dover passare dal soggiorno per andare dalla cameretta dei ragazzi al bagno....Se fosse casa mia, molto probabilmente chiuderei quel passaggio.
    In effetti la privacy cameretta/bagno è il motivo per il quale non sono convinto al100% del progetto, o forse è più corretto dire che è l'unico dubbio che mi è rimasto.

    La soluzione del mobile/parete che scherma è un buon compromesso e sicuramente un punto di partenza sul quale lavorare.
    rispondi citando
  • spiccione
    Spiccione Ricerca discussioni per utente Archmaioli
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 11:46
    Concordo con Minerva, io proporrei di creare un disimpegno vero e proprio per la camera dei ragazzi utilizzando quello già presente per il bagnetto, spostando quindi più in su la porta della camera e togliendo il lavabo. Di conseguenza traslerei il bagnetto  verso dx e ingrandirei quanto basta per ridotare il bagno di un lavabo, riducendo il disimpegno della camera matrimoniale che mi sembra eccessivo e credo risulterebbe scarsamente illuminato. 

    La libreria bifacciale è molto bella ma occupa dai 45 ai 50 cm, se no è inutile farla bifacciale, e in questo caso ruberebbe molto spazio prezioso al soggiorno.

    http://www.lacasapensata.info/2014/03/come-dividere-gli-ambienti-senza-opere.html

    qui il link di una libreria realizzata.

    Nel complesso comunque è una bella soluzione

    Un saluto
    arch. luca maioli
    Sicuramente sottoporrò quest'idea al mio architetto. Purtroppo la mia è una fissa per la privacy e quindi quanto più posso "proteggerla" meglio è.


    Comunque mi era stato proposto un disimpegno iniziale ma sembrava sacrificare l'aria del salotto

    Però traslando il bagno potremmo non intaccare la zona giorno.

    Grazie della reply.
    rispondi citando
  • spiccione
    Spiccione Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 11:49
    Buongiorno,
    se ipotizziamo di non intervenire con lavori di ristrutturazione, si può agire in modo non invasivo, riducendo il bancone penisola e creando un setto di piccole dimensioni interposto tra cucina e soggiorno
    Si crea in questo modo un percorso indipendente verso il bagno e la cameretta, trovando anche una nuova ambientazione del salotto alle spalle della finestra.
    Saluti.
    Forse non mi sono spiegato io correttamente.

    Lo stato di fatto è completamente diverso.Saranno abbattute tutte le pareti interne, rifatti gli impianti e allargata la terrazza.

    L'unica cosa non modificabile saranno le finestre.Anche i mobili sono satati riportati solo pre una proiezione di vivibilità degli spazi.

    Ty
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 12:05
    Bene, adesso mi è chiaro.

    Saluti
    rispondi citando
  • archmaioli
    Archmaioli Ricerca discussioni per utente Spiccione
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 13:28
    Sicuramente sottoporrò quest'idea al mio architetto. Purtroppo la mia è una fissa per la privacy e quindi quanto più posso "proteggerla" meglio è.


    Comunque mi era stato proposto un disimpegno iniziale ma sembrava sacrificare l'aria del salotto

    Però traslando il bagno potremmo non intaccare la zona giorno.

    Grazie della reply.
    La sua fissa è più che lecita, io tendo ad eliminare e ridurre sempre  i disimpegni, ma a volte bisogna risparmiarli..

    un saluto 

    arch. luca maioli
    www.lacasapensata.info
    rispondi citando
  • spiccione
    Spiccione Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 18:35
    Bene, adesso mi è chiaro.

    Saluti
    L'idea di una quinta rivestita e usata come elemento d'arredo è un'idea molto carina che prendo in considerazione, anche se nell'ultimo disegno andrebbe a stringere il soggiorno, che è la stanza che vorrei "sacrificare" il meno possibile.

    Grazie ancora dell'idea ;)
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img carlito81
Ciao a tutti,devo ristrutturare il piano terra di una casa attualmente accatastata come magazzino e completamente priva di tramezzi interni (tranne una sola stanza) con la sola...
carlito81 11 Marzo 2015 ore 23:12 8
Img marco.mito
Buonasera,devo ristrutturare un'appartamento di 100 mq, in particolare:- rifacimento 2 bagni;- ampliamento cucina;- abbattimento cucina parete;- rifacimento impianto elettrico e...
marco.mito 28 Aprile 2014 ore 19:23 2
Img pasquale claudiocangianiello
Buongiorno a tutti e buon anno.Mi chiamo Claudio e vivo in un appartamento a piano terra di un condominio in provincia di Milano.Tralasciando i permessi condominiali e comunali,...
pasquale claudiocangianiello 03 Gennaio 2017 ore 14:54 1
Img kleinpest
Dovrei realizzare, non so come descriverlo, vi sarei grato se mi mensionasse qualche semplicissimo software per disegnarla, un piccolo soppalchetto sopra il terminale di un...
kleinpest 07 Giugno 2014 ore 11:21 5
Img berserker
Salve a tutti,possiedo un appartamentino da 45mq circa sito al primo piano di uno stabile sempre di mia proprietà, in questo periodo trovando leggerissimamente più...
berserker 09 Giugno 2014 ore 14:03 1
Notizie che trattano Ristrutturazione completa - 39557 che potrebbero interessarti


Frazionare un appartamento in due unità abitative

Soluzioni progettuali - Non avendo più necessità di un appartamento grande, i proprietari decidono di frazionarlo in due unità abitative distinte.

A.L.D.O. 150 a Torino Appartamento LAGO

Architettura - Un interessante ed originale concorso di design diventa un'occasione per riflettere sul tema del 150esimo dell'Unità d'Italia nell'appartamento Lago a Torino.

Progettazione e ristrutturazione personalizzate

Soluzioni progettuali - Quando si progetta un intervento di ristrutturazione è molto importante tenere in considerazione le esigenze e le aspettative della propria committenza.

Ristrutturare un appartamento: ecco le foto del prima e dopo

Restauro edile - Per spiegare il restyling di un interno le immagini devono accompagnare il progetto. Ecco dunque il before e l'after della ristrutturazione curata da Blu Space.

Ristrutturazione Sostenibile

Ristrutturazione - State pensando di ristrutturare casa? Ecco qualche spunto di riflessione per valutare e magari ridurre l'impatto che tale intervento potrebbe avere sull'ambiente.

Ridistribuzione di spazi e arredamento in una ristrutturazione: analisi in pianta

Soluzioni progettuali - Analisi critica della ridistribuzione degli spazi e dell'arredamento di una abitazione ristrutturata in modo funzionale creando passaggi ampi, fluidi e agevoli.

Libero al Rogito

Comprare casa - Definizione e significato della locuzione Libero al Rogito, in fase di compravendita immobiliare viene utilizzata per indicare lo stato dello stesso immobile.

Ristrutturazione casa di 45 mq: rendere funzionale ogni spazio

Soluzioni progettuali - Ristrutturazione casa di 45 mq: porte scorrevoli a scomparsa in vetro e connessione fluida tra cucina e living, per ambientazioni interne luminose e funzionali.

Progetto appartamento con affaccio su un solo lato

Soluzioni progettuali - Progetto di ridistribuzione funzionale di un appartamento avente affaccio su un solo lato.
REGISTRATI COME UTENTE
318.575 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//