Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Impianto radiante: differenziare le zone?


Galileo4
login
12 Gennaio 2010 ore 05:33 5
Sto per ristrutturare una casa e intendo sostituire il tradizionale riscaldamento a radiatori con un impianto radiante a pavimento.

Domanda: conoscendo già il posizionamento dei mobili di arredamento e di tutto il resto, è conveniente tenerne conto? Ad esempio: sotto la zona dove inserirò un grande armadio (profondità cm 60, larghezza cm 400) è meglio non far posizionare le tubature dell'impianto?

Mi risulta che l'impianto rende al meglio se il pavimento è lasciato sgombro , evitando ad esempio di coprirlo con tappeti, ma anche con ogni altra cosa che lo copra e faccia da ostacolo alla trasmissione del calore (grandi armadi, cucina, divani, nel caso mio anche una stube). E' giusto?
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Gennaio 2010, all or 10:12
    Certo se copri la porzione di pavimento RADIANTE ad esempio con l'armadio in quella posizione il rendimento potrà essere nullo.

    Anche il tappeto è un isolante, bisogna tenere in considerazione tutto.

    Ti consiglio di leggere il VADEMECUM che ho in firma, li trovi tutte le risposte...
    rispondi citando
  • galileo4
    Galileo4 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 12 Gennaio 2010, all or 19:53
    Grazie per la risposta, che del resto è quella che mi aspettavo.
    Forse la mia domanda era banale. Ma in realtà non credo che tutti coloro che installano un impianto radiante prendano in considerazione questo aspetto.
    Perciò penso davvero di chiedere di non mettere le tubazioni sotto alcune zone.

    Faccio un primo calcolo della superficie coperta da mobili vari, e che pertanto sarebbe da escludere; aggiungo che tutti i singoli elementi che vado ad elencare hanno una forma (un'"impronta") rettangolare.
    armadio 2,70 x 60 = mq 1,62
    armadio 4,00 x 60 = mq 2,4
    cucina 8,00 x 60 = mq 4,8
    stube 1 x 1,60 = mq 1,60
    vasca da bagno 2,10 x 70 = mq 1, 47
    Totale mq 13,89 (!)

    Non è poco! Se non teniamo conto dei muri perimetrali (ovviemente comunque esclusi dall'impianto radiante) siamo a circa il 12,5% della superficie.
    Pertanto, la resa dell'impianto dovrebbe aumentare di una percentuale simile (e i consumi diminuire).
    Ma può essere? Sono degl i sprovveduti tutti quelli che a questo aspetto non ci pensano?
    Dovrò anche parlare con l'installatore, e chiedergli fino a che punto si può "modellare" la rete di tubazioni. Spero e credo però che non ci siano grossi problemi, a meno di chiedere interventi "al centimetro".
    E' giusto ciò che ho scritto?
    rispondi citando
  • micioangelo
    Micioangelo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Gennaio 2010, all or 12:28
    Anche io devo progettare il riscaldamento nella mia nuova casa ma mi chiedo:
    se metto l'impianto radiante a pavimento, considerando che a terra passano tutti i tubi elettrici, non da problemi?
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Gennaio 2010, all or 16:09
    Anche io devo progettare il riscaldamento nella mia nuova casa ma mi chiedo:
    se metto l'impianto radiante a pavimento, considerando che a terra passano tutti i tubi elettrici, non da problemi?


    I corrugati che contengono l'impianto elettrico, generalmente non vengono fatti passare in mezzo alla serpentina del riscaldamento a pavimento, anche perché il posto poi non c'è, ma solitamente girano lungo le pareti perimetrali...
    rispondi citando
  • micioangelo
    Micioangelo Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 14 Gennaio 2010, all or 16:20
    Eh infatti io devo escludere questo tipo di riscaldamento perché i tubi che sto passando sono parecchi e sarebbe un macello fari passare a parete...
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img danieleferraresi
Salve, attualmente devo scegliere, ho meglio sono indeciso, sulla scelta di un aspiratore per bagno con umidostato.il problema è comparso dato che questa settimana ho fatto...
danieleferraresi 26 Ottobre 2020 ore 21:49 5
Img tura
Buonasera, sto acquistando una casa dei primi anni 90. Stavo cercando di farmi un'idea sui lavori che dovrò affrontare, per ristrutturare l'immobile.Ovviamente, il tutto...
tura 26 Ottobre 2020 ore 17:23 9
Img lucarenoffio
Salve a tutti! Al momento nella cucina di casa (di 28 metri cubi) ho due fori sulla parte alta del muro, uno per lo scarico dei fumi del piano cottura, l'altro per far entrare...
lucarenoffio 26 Ottobre 2020 ore 14:51 2
Img elpaiazo
Salve a tutti, dovrei attaccare il prato sintetico al cemento armato appena fatto. Avrei individuato la colla Adesilex G19 che mi sembra la più indicata ma prima di...
elpaiazo 26 Ottobre 2020 ore 14:46 13
Img angelof81
Buon giorno a tutti e piacere di fare la vostra conoscenza. Ho un immobile con APE in classe E alta e avrei intenzione di usufruire del bonus 110%. La mia intenzione è...
angelof81 26 Ottobre 2020 ore 14:16 1
REGISTRATI COME UTENTE
318.389 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//