Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Costruzione di una stanza


Bissa40
login
08 Ottobre 2014 ore 18:18 5
Abito in appartamento autonomo.
La mia abitazione è costituita da 70 mq coperti al 1° piano e dei 70 mq del 2° piano sono coperti circa 35 mq. il coperto del 2° piano  è stato progettato dal tecnico il meno pesante possibile.
Ci sono 4 pilastri in acciaio e ( credo ) mattoni forati.
Il tetto è fatto da due fogli di plastica con dentro schiuma di gomma.
Vorrei ampliare il 2° piano con un'altra stanza di 20 mq lordi (per la quale è già installato il riscaldamento a pavimento).
Fermo restando che occorrerà un tecnico per la parte burocratica, desidererei sapere:
1 - se è necessario installare 2 o 4 pilastri in acciaio;
2 - quali mattoni forati o materiale di ultima tecnologia usare che siano leggeri, abbiano buon insonorimento e ottima coibentazione;
3 - posso sostituire l'attuale tetto con un tetto di legno lamellare aerato?
4 - il peso del tetto in legno al mq presumo sia più pesante di quella boiata di tetto che ho?
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Sabato 11 Ottobre 2014, all or 23:33 - ultima modifica: Sabato 11 Ottobre 2014, all or 23:39
    Buonasera,
    riguardo i pilastri, penso nè bastino due, visto che l'altra parte coperta di 35 mq, che è adiacente, ne ha già quattro.

    Per i mattoni, io opterei per i laterizi microalveolati, cioè con molti piccoli alveoli, o camere d'aria, che quindi hanno alta capacità di isolamento termoacustico, e sono indicati per ogni stagione.
    Basta la sola aggiunta d'intonaco, senza fare la tradizionale doppia muratura.

    In merito al tetto, di certo il peso del tetto in legno lamellare aerato, è > rispetto a quella specie di tetto che ha attualmente, ma tali valutazioni dovranno essere necessariamente fatte in loco da un tecnico strutturista.
    Saluti e alla prossima.
    rispondi citando
  • bissa40
    Bissa40 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 18 Ottobre 2014, all or 09:25
    Ing. previato, volevo ringraziarla per i suggerimenti che mi ha dato. qui da noi nel meridione non ho trovato, tra tecnici, grande  professionalità e al passo con  nuovi materiali edilizi, anzi ho avuto proprio dai tecnici i primi problemi nella ristrutturazione per cui mi sto documentando per proporre poi al tecnico che redigerà il progettino i miei suggerimenti.
    per i mattoni ho pensato ai poroton; ho visto che esistono vari modelli;  
    il tetto, costituito da quella specie di panino di plastica farcito, essendo in pendenza per consentire lo scolo dellee acque piovane, all'interno  è stato reso " orizzontale ". se sarà possibile sostituirlo con il legno lamellare aerato, avrei pensato di lasciarlo, all'interno, grezzo e obliquo, tipo baite montane. che ne pensa ??
    buona giornata e buon lavoro.
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Sabato 18 Ottobre 2014, all or 22:10 - ultima modifica: Sabato 18 Ottobre 2014, all or 22:36
    Buonasera,
    la ringrazio, non sono ingegnere, piuttosto esprimo miei pareri personali in base ad esperienze e documentazioni.

    Condivido la scelta dei mattoni di poroton, soprattutto i blocchi porizzati a setti sottili, adatti per murature portanti, che possono garantire alte prestazioni statiche ( il che è molto importante in zone sismiche), e un isolamento termico e acustico  nonché una buona traspirabilità.

    Riguardo il tetto, io personalmente opterei per un trattamento con vernice impregnante, che letteralmente impregna il legno, per preservarlo dagli attacchi biologici, conferendogli idrorepellenza, pur mantenendo i pori aperti, e quindi conservando la naturale bellezza e vitalità delle fibre lignee.

    Per il progetto del tetto, è sicuramente necessario un tecnico strutturista, che faccia tutti i calcoli. A tal proposito, le consiglio due interessanti letture:
    lavorincasa.it/tetto-in-legno-ventilato

    lavorincasa.it/tetto-ventilato

    Saluti e a presto.
    rispondi citando
  • bissa40
    Bissa40 Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Ottobre 2014, all or 16:25
    Grazie ancora previato !! ho imparato più da lei attraverso le due note inviatemi che dai due " scienzati " ( un architetto ed un ingegnere ) che hanno ristrutturato ( per modo di dire !! ) l'appartamento !!!!!!!! spero di poterla ancora importunare più in là. buona domenica.
    rispondi citando
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Domenica 19 Ottobre 2014, all or 23:32
    Di nulla,
    con molto piacere a presto qui sul forum, allora!
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img taniaroca
Per dividere meglio casa, per la creazione di due stanzette per bambini, stavamo valutando di spostare e quindi creare un nuovo ambiente cucina nella cameretta 1 ho bisogno del...
taniaroca 29 Ottobre 2020 ore 13:18 4
Img miller
Buonasera,15 anni fa ho acquistato un villino in campagna di 100mq del quale ero consapevole che possedesse una stanza (la quarta) abusiva in un contesto comunque in cui era stata...
miller 05 Ottobre 2020 ore 08:16 4
Img pantonio
Buongiorno, Villino realizzato nel 1953 non ha rispettato la distanza dal villino adiacente, pertanto chiedo: quale normativa in vigore permetterebbe di sanare...
pantonio 07 Settembre 2020 ore 10:34 3
Img claudioastolfi
Buongiorno, dovrei disporre i mobili nel mio soggiorno open space con la cucina. Vi allego planimetria della casa e qualche idea di disposizione che mi è venuta in mente.Le...
claudioastolfi 29 Agosto 2020 ore 12:11 14
Img sabrinasette
Buongiorno, ho un immobile ultimo in fondo a strada cieca pubblica larga solo 2.60. Accanto a me hanno demolito il vecchio edificio nel 2011 e ricostruito un edificio nuovo anche...
sabrinasette 18 Agosto 2020 ore 10:52 9
Notizie che trattano Costruzione di una stanza che potrebbero interessarti


Piano Casa Lazio e Condominio

Piano casa - Il piano casa nella Regione Lazio permette l'ampliamento degli edifici esistenti. Le residenze unifamiliari possono aumentare del 20% (massimo 70mq). Ed in condominio?

Soluzione progettuale per l'ampliamento di un piccolo bagno

Zona bagno - Ampliamento del bagno: una nuova divisione ad angolo con setto in vetrocemento crea lo spazio per box doccia, zona lavabo e lavatrice, in un ambiente funzionale

Progetto di zona notte mansardata

Sottotetto - In questo articolo viene illustrato il recupero abitativo di un sottotetto esistente per la creazione di una zona notte, con camera, bagno e cabine armadio.

Tipologie di cucine

Cucina - Quando si progetta una cucina ci sono diversi fattori da tenere in considerazione: non solo lo spazio che si ha a disposizione, ma anche le abitudini e lo stile di vita di chi la abita.

Piano Casa: legge in Puglia

Normative - Varata anche in Puglia, con l'approvazione del disegno di legge in Consiglio Regionale, la legge per il Piano Casa.

Progettare l'ampliamento cucina: più spazio per ogni funzionalità

Zona living - Progettare l'ampliamento della cucina: con nuove pareti diagonali, si può creare uno snack curvo e una spaziosa zona pranzo, in un ambiente abitabile e luminoso

Ampliare il soggiorno: idea progettuale per una zona giorno open space

Zona living - Semplici accorgimenti progettuali consentono di trasformare degli ambienti datati in una zona giorno open space di impostazione moderna, funzionale e di design.

Un'idea per ampliare l'abitazione con una veranda sul terrazzo

Soluzioni progettuali - Ampliare casa con un terrazzo verandato: la zona giorno si connette con la veranda, dove le vetrate scorrevoli proteggono e moltiplicano la luminosità naturale.

Novità da Amazon: due brand di arredamento in Italia

Complementi d'arredo - Amazon, colosso nell'e-commerce, lancia nuovi brand nel mondo dell'arredamento: sul mercato italiano ci saranno Movian e Alkove. Scatta la competizione con Ikea
REGISTRATI COME UTENTE
318.596 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//