Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Consiglio ridistribuzione spazi interni


Buongiorno,
scrivo sul forum per avere qualche suggerimento per ridistribuire gli spazi interni di questo appartamento, poiché trovo poco funzionale la lontananza del salone dalla cucina e che ci sia uno spreco di spazi tra ingresso e corridoio.
Avete qualche idea da darmi, senza dover rivoluzionare gli impianti.
Grazie.

Piantina
  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, alle ore 13:04
    Salve,
    una prima idea potrebbe essere quella di invertire il salone con una delle due camere.
    Infatti si demoliribbero le pareti tra ingresso e camera...lasciando un setto murario a fare da schermo all'ingresso del bagno.
    Si dovrebbe intervenire se dallo stato di fatto è possibile a spostare di poco l'ingresso al bagno.

    Che ne pensa?

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, alle ore 13:08
    Senza rivoluzionare gli impianti la vedo dura.
    Infatti, poichè il problema da lei lamentato riguarda proprio la lontananza tra salone (evidentemente impiegato anche come sala da pranzo) e la cucina, la soluzione più logica sarebbe procedere a un loro "avvicinamento".
    Ma questo comporterebbe naturalmente la necessità - volento tenere il salone nella posizione attuale, di rivoluzionare completamente gli impianti.

    Esiste tuttavia una soluzione alternativa, di cui più tardi mi premurerò di farle avere una piantina "di massima" (le ricordo infatti che per l'elaborazione di progetti completi esiste un apposito servizio sul sito, che garantisce una consulenza completa da parte di uno degli architetti della redazione).

    Saluti.

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, alle ore 14:31
    Ecco la mia soluzione progettuale di massima: rispetto a quella proposta da Previatoantonio, si conserva la separazione tra corridoio e soggiorno vero e proprio. Inoltre, si amplia leggermente la cucina "rubando" parte del corridoio, e si crea un collegamento diretto tra cucinae nuovo soggiorno.Tuttavia, la zona cottura rimarebbe comunque nascosta alla vista, ed eventualmente sarebbe "separabile" ad esempio con una porta scorrevole: questo ritengo che possa costituire il "minimo intervento".

    Se desidera un progetto più strutturato la invito ad avvalersi dell'apposito servizio "Progetto architettonico" contenuto sul sito.

    Saluti.


  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 11 Marzo 2015, alle ore 14:36 - ultima modifica: Mercoledì 11 Marzo 2015, all or 14:37
    Visto che non riesco a caricare correttamente l'immagine con la mia soluzione progettuale, ecco qui il link:

    https://www.facebook.com/ElenaMatteuzziArchitetto/photos/a.863889706975752.1073741830.825227110842012/930990073599048/?type=1&theaterhttps://www.facebook.com/ElenaMatteuzziArchitetto/photos/a.863889706975752.1073741830.825227110842012/930990073599048/?type=1&theater

  • francescaf-85
    Francescaf-85 Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Giovedì 12 Marzo 2015, alle ore 16:20
    Salve,
    una prima idea potrebbe essere quella di invertire il salone con una delle due camere.
    Infatti si demoliribbero le pareti tra ingresso e camera...lasciando un setto murario a fare da schermo all'ingresso del bagno.
    Si dovrebbe intervenire se dallo stato di fatto è possibile a spostare di poco l'ingresso al bagno.

    Che ne pensa?
    Purtoppo la porta del bagno non si potrebbe spostare senza intervenire sull'impianto perché attualmente a quell'altezza c'è la doccia. Grazie per il suggerimento.

  • francescaf-85
    Francescaf-85 Ricerca discussioni per utente Arch-ily
    Giovedì 12 Marzo 2015, alle ore 16:24
    Visto che non riesco a caricare correttamente l'immagine con la mia soluzione progettuale, ecco qui il link:

    https://www.facebook.com/ElenaMatteuzziArchitetto/photos/a.863889706975752.1073741830.825227110842012/930990073599048/?type=1&theaterhttps://www.facebook.com/ElenaMatteuzziArchitetto/photos/a.863889706975752.1073741830.825227110842012/930990073599048/?type=1&theater
    Grazie per il suggerimento, la soluzione è interessante. L'unico problema sarebbe lo spostamento della porta del bagno perché in quel punto attulamente è localizzata la doccia. 

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 12 Marzo 2015, alle ore 20:19
    Gentile Francesca - se lei - tramite l'apposito servizio presente sul sito, chiedesse la consulenza di un architetto, il problema della porta del bagno potrebbe essere risolto facilmente: basterebbe avere una planimetria dettagliata (sanitari compresi) e alcune foto per redigere un vero e proprio progetto.
    Ma naturalmente la cosa richiede un approfondimento non affrontabile in un forum, ma tramite una consulenza più strutturata.

    Saluti.

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 12 Marzo 2015, alle ore 21:23 - ultima modifica: Giovedì 12 Marzo 2015, all or 21:28
    Salve francesca,
    allora venendo a conoscenza del problema porta d'ingresso al bagno(non spostabile a causa della doccia adiacente), e visto la sua richiesta di non fare interventi di impiantistica, le propongo un'altra soluzione.
    Avrei pensato una parete curvilinea in vetrocemento(rappresentata in colore azzurro in pianta), con partenza dall'ingresso, ora aperto, segnalata da una fioriera:

    Oppure, al posto della fioriera, potrebbe andare un armadietto cappottiera per ospiti che ne pensa?

  • archmaioli
    Archmaioli Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 13 Marzo 2015, alle ore 10:56
    Buongiorno Francesca,
    invertendo il salone con la camera da letto... e demolendo quella L di muro
    Unica cosa il Bagno ha l'obbligo di un disimpegno chiuso con serramenti non può affacciarsi direttamente sul soggiorno in comune se no non lo accettano. (e se si fa senza permesso al momento di vendere saltano fuori i problemi, e i soldi da sborsare)

    Se invece si può metter mano agli mpianti, in un articolo sul mio sito ho esaminato un caso simile (come aggiungere una stanza in più) è un altro discorso potendo sfruttare la facciata favorita che immagino sia quella con i balconi.
    Un saluto

    www.lacasapensata.info

    Arch. Luca Maioli


  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 13 Marzo 2015, alle ore 12:10
    Condivido quanto detto dal collega Archmaioli.
    Il disempegno in questione non importa che sia un vero e proprio antibagno, perché può benissimo essere un corridoio o un disimpegno tra più stanze.
    Tuttavia, non è possibile far affacciare la porta del bagno direttamente sul soggiorno open-space.

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Sabato 14 Marzo 2015, alle ore 19:21 - ultima modifica: Sabato 14 Marzo 2015, all or 19:58
    Buonasera Francesca,
    quanto le ho proposto di primo acchito, rappresenta una prima bozza di uno studio che va sviluppato con attenzione senza, ovviamente, poter prescindere dalla necessaria privacy tra bagno e living, a mezzo di porte scorrevoli o di altro tipo...

    Nel mio disegno prospèttico abbiamo la visione, dal living, del disimpegno che consente l'accesso verso il bagno e la cucina.
    Tale disimpegno presenta un setto murario con disposizione a L, ed è schermato attraverso due porte scorrevoli in cristallo.

    In alternativa, si potrebbe creare (anzichè una disposizione a L), un setto murario tagliato in diagonale, riducendo il serramento ad un'unica porta con doppia apertura a scomparsa; in tal modo si aumenterebbe la superficie del living, e sarebbe più pratico il percorso venendo dalla zona notte verso l'area servizi.

    Ulteriori spunti dal seguente articolo redazionale di lavorincasa:
    lavorincasa.it/parete-vetrocemento-e-cartongesso
    in cui una parete in vetrocemento e cartongesso, unitamente ad una porta scorrevole in vetro, funge da schermo tra il living e la zona servizi notte.

    Ricordo a tutti i lettori il servizio esclusivo di lavorincasa:
    progettazione a mano libera
    attraverso il quale poter ottenere, a costi davvero irrisori, un accurato studio delle planimetrie, per l'elaborazione di soluzioni creative e razionali in grado di rispondere fedelmente a qualsiasi esigenza abitativa.
    Saluti

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Sabato 14 Marzo 2015, alle ore 20:39 - ultima modifica: Sabato 14 Marzo 2015, all or 20:43
    Gentilmente, ricordo sempre a tutti gli utenti di attenersi al regolamento del forum:
    lavorincasa.it/condizioni-servizi-utenti
    In particolare ricordo:
    <c.6 E' vietato abusare del servizio Forum per promuovere o pubblicizzare prodotti, servizi di aziende o marchi di fabbrica con relativi links ai siti internet. A discrezione della redazione di Lavorincasa.it i suddetti messaggi con links corrispondenti saranno rimossi e con il perpetrarsi dell'abuso verrà successivamente bannato l'account dell'utente.>
    In ogni caso, ogni decisione spetta alla Direzione e Amministrazione del presente sito.
    Grazie a tutti.

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 17 Marzo 2015, alle ore 01:05
    A proposito dell'antibagno, ecco un interessante articolo redazionale dell'Arch.Sara Martinelli:
    lavorincasa.it/come-sfruttare-un-antibagno
    ove sono descritte varie situazioni che potrebbero essere d'interesse generale.
    Buona lettura a tutti!

  • francescaf-85
    Francescaf-85 Ricerca discussioni per utente Archmaioli
    Martedì 17 Marzo 2015, alle ore 15:24
    Buongiorno Francesca,
    invertendo il salone con la camera da letto... e demolendo quella L di muro
    Unica cosa il Bagno ha l'obbligo di un disimpegno chiuso con serramenti non può affacciarsi direttamente sul soggiorno in comune se no non lo accettano. (e se si fa senza permesso al momento di vendere saltano fuori i problemi, e i soldi da sborsare)

    Se invece si può metter mano agli mpianti, in un articolo sul mio sito ho esaminato un caso simile (come aggiungere una stanza in più) è un altro discorso potendo sfruttare la facciata favorita che immagino sia quella con i balconi.
    Un saluto

    www.lacasapensata.info

    Arch. Luca Maioli

    Buongiorno arch. Maioli, avevo pensato anch'io di adibire il lato dove ci sono i balconi ad open space ed utilizzare le altre due come camere da letto, ma significherebbe rivoluzionare tutto l'appartmento, per questo non ho più preso in considerazione l'idea. Grazie comunque per il suggerimento.

  • francescaf-85
    Francescaf-85 Ricerca discussioni per utente Previatoantonio
    Martedì 17 Marzo 2015, alle ore 15:26
    A proposito dell'antibagno, ecco un interessante articolo redazionale dell'Arch.Sara Martinelli:
    lavorincasa.it/come-sfruttare-un-antibagno
    ove sono descritte varie situazioni che potrebbero essere d'interesse generale.
    Buona lettura a tutti!
    Buongiorno,
    la volevo ringraziare per tutte le indicazioni ed i suggerimenti che mi ha fornito.

  • previatoantonio
    Previatoantonio Ricerca discussioni per utente
    Martedì 17 Marzo 2015, alle ore 20:28
    Di nulla, Francesca, è un piacere poter essere d'aiuto.
    Alla prossima, allora!

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img na85
Buongiorno a tutti. Domenica, casualmente, mi sono imbattuto nel vostro forum e lo trovo molto interessante.Ho dei dubbi su come poter, eventualmente, procedere alla distribuzione...
na85 11 Giugno 2020 ore 09:33 10
Img francesco11111
Buongiorno. È da un po' che sto pensando di ristrutturare l'abitazione. Appartamento al secondo piano anni 70 H grezza 290 cm (281 utile + 9 cm tra betoncino e...
francesco11111 14 Maggio 2020 ore 09:38 14
Img eraclepz
Ciao a tutti, vorrei confrontarmi con voi per sistemare al meglio quello che dovrebbe essere il bagno di "rappresentanza" di casa, quindi il bagno che useranno eventuali ospiti.
eraclepz 31 Marzo 2020 ore 12:32 4
Img tamerlano1
Salve, Come da titolo sono a chiedervi un aiuto su come distribuire gli spazi interni dell'appartamento in oggetto ed in particolare sulle zone: Bagno + doccia e Cucina + studio.
tamerlano1 09 Marzo 2020 ore 18:15 12
Img sspp
Salve, sto studiando la disposizione della nuova stanza del mio bimbo di 10 (quasi 11) anni nella quale vorrei inserire:- mobilia esistente: armadio 3x2mt profondo 80;- scrivania...
sspp 04 Marzo 2020 ore 10:45 1
Notizie che trattano Consiglio ridistribuzione spazi interni che potrebbero interessarti


Sospesa l'edizione 2020 del Salone del Mobile di Milano

Complementi d'arredo - Niente Salone del Mobile quest'anno: è stata comunicata ufficialmente la sospensione dell'edizione 2020, appuntamento già fissato al 2021: dal 13 al 18 aprile.

Funzionalita' delle travi a spessore in c.a.

Progettazione - La liberta', nella distibuzione funzionale delle tramezzature interne di un alloggio, dipende anche da alcuni accorgimenti tecnici.

Design casa e nuove tecnologie: a Milano torna il Salone del Mobile

Arredamento - Alle porte la manifestazione sulla casa più importante d'europa: ritorna il Salone Internazionale del Mobile, a Milano, con eventi collaterali e il Fuorisalone.

Al Salone del Mobile, Kartell presenta la prima sedia creata da un algoritmo

Tavoli e sedie - Da una collaborazione tra Kartell, Philippe Starck e Autodesk nasce la prima sedia progettata da un algoritmo. La presentazione al Salone del Mobile di Milano.

Salone del mobile e del complemento a Bergamo

Arredamento - Un Salone per conoscere le novità del settore mobili, ma anche assistere a performance live di nuove tecnologie applicate in cucina e partecipare ad un concorso.

Coronavirus paralizza Milano: rimandato anche il Salone del Mobile

Soluzioni progettuali - Tra disdette e panico da Coronavirus, Milano decide di non annullare il Salone del Mobile 2020, ma di rinviarlo a giugno, in una edizione da solstizio d'estate.

Salone del mobile Milano: la fiera che detta le tendenze d'arredo

Complementi d'arredo - Parte ad aprile il Salone del Mobile. Milano farà da sfondo a un evento di portata internazionale dove arredo e design saranno protagonisti e detteranno tendenze

Progettare il salone come fulcro distributivo dell'appartamento

Zona living - Progetto a mano libera per un salone a disposizione semicircolare, che fa da interconnessione con gli altri ambienti di casa, secondo un design fluido e razionale.

Progettare la cucina e il soggiorno come due ambienti separati

Zona living - Come separare la cucina dal soggiorno: la creazione di setti diagonali e di porte vetrate scorrevoli a scomparsa rende funzionali e fluidi gli spazi abitativi.
REGISTRATI COME UTENTE
320.769 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//