Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Consiglio impianto climatizzazione (appartamento, 5 split)


Mantaraz
login
26 Dicembre 2015 ore 00:32 3
Mi servirebbe qualche indicazione di massima sulla scelta di macchina esterna e split (potenza, tipo, caratteristiche importanti, ecc) per un impianto di raffrescamento per 5 punti split, dove al momento ne verranno installati 3 e forse tra qualche tempo verranno installati i rimanenti 2.
Qualche indicazione:
- l'appartamento si trova a Verona ed è stato costruito nel 1972; superficie calpestabile circa 140 mq si trova ubicato a piano intermedio (sopra e sotto ci sono altri appartamenti)  
- muri esterni in blocchi di laterizio + intonaco, spess tot 29cm, trasmittanza (ipotizzo) di circa 1.10W/(m2 K)
serramenti cambiati recentemente, trasmittanza circa 1.6 W/(m2 K)
- l’appartamento è composto da 6 locali abitabili, più bagni e disimpegni.
Con le recenti opere di ristrutturazione è stata eseguita una predisposizione impianto di climatizzazione a split con punti di allacciamento in tutte le stanze.
- Con le mie esigenze attuali da single, vorrei raffrescare solo 3 locali (soggiorno 25mq e due stanze da 16mq ciascuna; tot 57mq ).
Non escludo la possibilità che tra qualche tempo ci sia da raffrescare altri 2 locali, entrambi da 16mq ciascuno (per un tot , quindi, di circa 90mq di superficie netta raffrescata)
- userei l’impianto solo per il raffrescamento estivo;  l’uso in riscaldamento durante la stagione invernale sarà limitato o nullo.
- Preferisco l’installazione di una sola unità esterna a cui collegare tutti e 5 gli split
- Attualmente il mio contatore ha una potenza da 3kW; vorrei evitare di dover aumentarla.
- In ogni caso, anche in configurazione completa da 5 split, al massimo funzioneranno contemporaneamente soli 3 split.
Il raffrescamento che vorrei apportare sarà comunque moderato (non mi piacciono le temperature basse da centro commerciale) e saltuario (lo metterò in funzione solo nei periodi di caldo insopportabile) 
- gli split dovranno essere tra quelli effettivamente più silenziosi impianto con componenti di buona qualità (Mitsubishi, Daikin, o altre buone marche).
Viste queste premesse, quali macchine esterne e split mi consigliereste?
Ringrazio già da adesso per i preziosi suggerimenti:-)
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 28 Dicembre 2015, alle ore 18:14
    Devi prendere un penta split e comprare tutto ,fai montare tutto ,ti dico questo perche se compri solo 3 unità interne è possibile che vadno fuori produzione e nel momento che ti servono non le trovi piu ,sicuramente dovrai aumentare il contatore da 3 a 6kw ,fai anche misurare le tubazioni la macchina esterna deve essere compatibile con l'impianto eseguito,alle marche citate puoi aggiungere hitachi
    rispondi citando
  • mantaraz
    Mantaraz Ricerca discussioni per utente Radiante
    Martedì 29 Dicembre 2015, alle ore 01:20
    Devi prendere un penta split e comprare tutto ,fai montare tutto ,ti dico questo perche se compri solo 3 unità interne è possibile che vadno fuori produzione e nel momento che ti servono non le trovi piu ,sicuramente dovrai aumentare il contatore da 3 a 6kw ,fai anche misurare le tubazioni la macchina esterna deve essere compatibile con l'impianto eseguito,alle marche citate puoi aggiungere hitachi
    Ciao Radiante, grazie per le dritte.Una cosa: anche ipotizzando l'uso contemporaneo massimo di 3 split è necessario prevedere l'aumento di potenza del contatore? mi dispiacerebbe non poco laciare l'attuale potenza di 3kw , con la relativa tariffa economica
    rispondi citando
  • radiante
    Radiante Ricerca discussioni per utente
    Martedì 29 Dicembre 2015, alle ore 09:17
    Puoi provare ma dubito tu riesca nell'intento ,quando l'impianto sarà in funzione esso si autoregola portandosi al minimo consumo possibile ,questo minimo è subordinato alle condizioni atmosferiche,con temperatura esterna oltre i 30° cosuma qualcosa in piu e non so se riesci a tenere accesa la lavatrice
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonimo
Salve a tutti,avrei bisogno di un suggerimento in merito allo scarico della condensa di due climatizzatori.Per evitare di portare i tubi fuori al balcone e scaricare nelle taniche...
anonimo 30 Luglio 2015 ore 10:48 1
Img simoneross
Ciao a tutti, nel nostro nuovo appartamento in costruzione (classe A), non è previsto un impianto di VMC.Il riscaldamento sarà a pavimento di tipo ibrido (pompa di...
simoneross 05 Gennaio 2018 ore 15:52 8
Img vitus
Salve a tutti,possiedo un sistema di climatizzazione canalizzata e trovo spesso problematico chiudere o limitare il flusso di aria climatizzata con le bocchette installate come da...
vitus 15 Giugno 2016 ore 12:52 3
Img bojangles
Ciao a tutti,sono in procinto di realizzare gli impianti nella palazzina di nuova costruzione di mia proprietà.La struttura è suddivisa in 2 piani (piano terra e...
bojangles 11 Settembre 2015 ore 15:29 5
Img francesco.megna77
Salve vorrei qualche consiglio per trovare una buona società a Palermo che si occupi di progettazione di impianti di climatizzazione.GrazieSaluti...
francesco.megna77 07 Aprile 2014 ore 13:08 1
Notizie che trattano Consiglio impianto climatizzazione (appartamento, 5 split) che potrebbero interessarti


Libretti Impianti Climatizzazione

Impianti di climatizzazione - Il Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico, del 10 Febbraio 2014, ha definito i libretti per gli impianti di climatizzazione ed efficienza energetica.

Prestazioni Condizionamento Edifici

Impianti - Al fine della spesa energetica degli edifici, l'energia per il condizionamento estivo ed il raffrescamento equivale a quella per il riscaldamento invernale.

Controlli impianti climatizzazione D.P.R. 74 2013

Normative - Nuove regole dallo scorso Giugno per l'esercizio, la conduzione ed i controlli degli impianti di climatizzazione estiva, invernale e per l'acqua calda sanitaria.

D.P.R. 43/2012 e impianti climatizzazione

Normative - Le macchine di climatizzazione estiva ed invernale presenti nelle abitazioni ed interessate dal D.P.R. 43/12 hanno almeno 3 kg di gas frigorigeni ad effetto serra.

Climatizzazione sotto il pavimento

Impianti - A seguito del protocollo di Kyoto, la Comunità Europea ha emanato una serie di direttive volte alla salvaguardia dell'ambiente e al risparmio energetico,

Componenti e funzionamento climatizzatore

Impianti di climatizzazione - La conoscenza dei principali componenti delle macchine di climatizzazione insieme ad alcune indicazioni possono essere di aiuto per il loro corretto utilizzo.

Norma UNI TS 11300

Normative - Dopo diversi anni dall'obbligo della certificazione energetica degli edifici, lo scorso mese di Maggio è stata pubblicata la parte quarta della norma UNI TS 11300.

Gas per climatizzatori

Normative - Le macchine di climatizzazione invernale ed estiva, molto più efficienti rispetto a quelle disponibili negli anni passati, influenzano la classe energetica degli edifici.

Climatizzazione centralizzata

Impianti - Gli impianti di climatizzazione centralizzazti si sono diffusi sempre più negli ultimi anni, l'assenza di ingombri e la silenziosità tra i principali vantaggi offerti.
REGISTRATI COME UTENTE
308.033 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Faidatebook
  • Kone