Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Casa in bioedilizia - 44393


Nicolan
login
23 Dicembre 2018 ore 18:44 3
Ciao a tutti.
Io e la mia compagna abbiamo deciso di costruirci una villetta sul mio terreno (120 mq di abitazione e altri 50 mq di superficie accessoria, locali termico/tecnico/garage in un altra piccola struttura).
Ci siamo affidati ad uno studio di architetti specializzati nella bioedilizia.
Il progetto è a buon punto.
Costruiremo in xlam 5 strati, con cappotto interno ed esterno.
Dopodiché partiremo con il chiedere preventivi ad aziende conosciute e fidate che lo studio conosce.
Le mia domanda è:
A) in un primo momento ero assolutamente sicuro di voler seguire la strada del chiavi in mano e lasciare scegliere alle ditte bioedili anche tutto quello che non è legno (fondamenta, fognature, infissi, idraulici elettricisti ecc ecc).
Poi successivamente chiedendo il giro mi hanno detto che se mi fossi sbattuto un po’ nel cercare preventivi per tutto quello che non è legno avrei avuto due grandi vantaggi, risparmio dal 15 al 20% e soprattutto scegliere artigiani fidati e di zona, cosa da considerare.
Se il 24 dicembre ho un problema all'impianto idraulico un tecnico che dista 100 Km da casa mia non penso sia sempre disponibile.
Che dite?
B) essendo una casa che ricadrà nelle classe energetica più alta e avrà consumi ridotti al minimo, non creerò nessuna predisposizione per un eventuale allacciamento a metano per riscaldamento acqua e piano cottura.
Giusto o azzardo?
C) batteria per accumulo.
È ancora presto nel 2019 per pensarci?
Mi dicono costino troppo e non convengano ancora.
Grazie in anticipo per le risposte.
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 24 Dicembre 2018, alle ore 09:04
    Ciao,

    fermo restando che mi devo informare meglio su ciò che chiedi, a prima botta ti dico che è presto secondo me per rinunciare alla predisposizione per un eventuale allacciamento a metano x riscaldamento acqua e piano cottura...batteria per accumulo.

    Poi non devi scordare anche l'eventualità di considerare l'Energia Geotermica, ma questo dipende molto dalla zona in cui risiedi, perchè si tratta di valutare con ispezioni e sondaggi fatti sul posto da un esperto.

    Questa ultima opzione non la scarterei dato l'abbinamento che se ne può fare anche con solare e fotovoltaico.:-))
    rispondi citando
  • nicolan
    Nicolan Ricerca discussioni per utente Jovis
    Lunedì 24 Dicembre 2018, alle ore 09:26
    Ciao,

    fermo restando che mi devo informare meglio su ciò che chiedi, a prima botta ti dico che è presto secondo me per rinunciare alla predisposizione per un eventuale allacciamento a metano x riscaldamento acqua e piano cottura...batteria per accumulo.

    Poi non devi scordare anche l'eventualità di considerare l'Energia Geotermica, ma questo dipende molto dalla zona in cui risiedi, perchè si tratta di valutare con ispezioni e sondaggi fatti sul posto da un esperto.

    Questa ultima opzione non la scarterei dato l'abbinamento che se ne può fare anche con solare e fotovoltaico.:-))
    Al geotermico non avevo pensato..mi informerò di sicuro. Per quanto riguarda la predispoizone al metano penso che male non faccia.. al massimo rimarrà inutilizzata.
    grazie
    rispondi citando
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente Nicolan
    Venerdì 4 Gennaio 2019, alle ore 13:33 - ultima modifica: Venerdì 4 Gennaio 2019, alle ore 13:37
    Al geotermico non avevo pensato..mi informerò di sicuro. Per quanto riguarda la predispoizone al metano penso che male non faccia.. al massimo rimarrà inutilizzata.
    grazie
    Ciao Nicolan,

    giusto per anticiparti qualcosa in merito all'energia geotermica, che possiamo sfruttare dal magma terrestre.

    Ti consiglio una lettura che ho trovato assai interessante:.lavorincasa.it/lo-sfruttamento-del-calore-terrestre

    e magari ti potrà essere d'aiuto come alternativa tra i tanti impianti che prevedi di valutare.:-))
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img cate81
Buongiorno,sto valutando la tipologia di impianti da utilizzare in una nuova costruzione in bioedilizia (casa in legno). il nostro comune impone per le nuove costruzioni 3kw di...
cate81 17 Gennaio 2015 ore 16:57 8
Img nicolatenente2
Salve, è possibile avere indicazioni su buone marche di prodotti a calce (marmorino, grassello) ?Prima di tutto la salubrità, no odori, no mal di testa, no voc, poi...
nicolatenente2 03 Marzo 2018 ore 15:33 1
Img wilson2904
Salve a tutti, non so se e quando l'argomento è stato già dibattuto, ma sarei molto curioso di sapere esperienze e conoscenze di chi ha percorso la strada della...
wilson2904 05 Marzo 2017 ore 23:00 3
Img rluft
Buongiorno a tutti.Ho acquistato una casa in bioedilizia classe A, in costruzione, che mi verrà consegnata a fine 2015.A parte l'agevolazione dell'IVA prima casa al 4%, ci...
rluft 15 Maggio 2015 ore 09:17 2
Notizie che trattano Casa in bioedilizia - 44393 che potrebbero interessarti
Bioedilizia 2009

Bioedilizia 2009

Arredamento - Per l'ottavo anno Ferrara Fiere rinnova l'appuntamento con Habitat, Salone dell'arredamento e delle soluzioni abitative, che si svolgerà per due week end consecutivi.
Isolanti in bioedilizia

Isolanti in bioedilizia

Bioedilizia - Per costruire in modo naturale ed ecologico secondo i canoni della bioedilizia, sono molti i pannelli e i materiali isolanti ottenuti da fibre naturali e riciclabili.
Fondazioni in bioedilizia

Fondazioni in bioedilizia

Bioedilizia - Le fondazioni sono gli elementi alla base di una costruzione, ecco che si fa quando si decide di progettare una casa nuova seguendo i criteri della bioedilizia.

Casa biocompatibile +

Progettazione - E' stata inaugurata a Rimini la prima Casa biocompatibile +, che ha seguito in tutte le sue fasi le prescrizioni del protocollo Mbv (Misure volontarie di bioedilizia).

Tipi di biomattoni

Materiali edili - Con l'intenzione di salvaguardare l'ambiente facendo architettura, la bioedilizia compie passi da gigante relativamente ai materiali, ecco alcuni biomattoni.

I materiali più utilizzati in bioedilizia e bioarchitettura: legno e sughero

Bioedilizia - Questi sono i nuovi passi dell'architettura: progettare, scegliendo di adottare i criteri della bioedilizia, quindi materiali e tecniche che rispettino l'ambiente.

Il cappotto interno in canna palustre

Bioedilizia - La canna palustre è stata utilizzata da sempre come materiale da costruzione per poi essere dimenticata: ora con la bioedilizia si riscopre questo stupendo materiale.

Nuova certificazione per edifici green

Progettazione - Dagli Usa arriva Net Zero, una rigorosa etichetta per certificare edifici altamente performanti e ad impatto zero.

Ristrutturare gli interni di un appartamento con i principi della bioedilizia

Bioedilizia - Progettazione degli interni di un appartamento utilizzando principi di bioarchitettura e tenendo conto del percorso del sole per l'orientamento degli ambienti.
REGISTRATI COME UTENTE
305.796 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
Cersaie
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Marazzi
  • Vimec
  • Faidatebook
  • Kone
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI