Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2022-01-31 16:18:52

Su chi ricade la colpa?


Salve, nel 2011 ho acquistato due appartamenti da mio zio, nel 2015 uno dei due l'ho rivenduto.
Oggi ho scoperto che in quello ancora in mio possesso il terrazzo di 16mq è abusivo e peggio ancora l'appartamento che ho venduto è completamente abusivo.
Sicuramente il nuovo proprietario impugnerà il contratto di vendita con me, ma io lo posso impugnare con mio zio per entrambi le proprietà?
Grazie.
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 20 Gennaio 2022, alle ore 19:55
    Buonasera. Gli aspetti da considerare sono molteplici, mi chiedo come Lei abbia potuto vendere a terzi, con una difformità edilizia. Il Notaio non ha eccepito nulla?

  • lucarelli1980
    Lucarelli1980 Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 20 Gennaio 2022, alle ore 21:30
    Faccio chiarezza, io non ero a conoscenza dell'abuso dell'immobile fino a un mese fa, ho piantine del catasto del 1953 che attestano l'esistenza con tanto di particella. Il notaio ho letto che non è responsabile anche se dato che è mio amico mi sta aiutando a reperire documenti che attestano l'esistenza dell'immobile prima del 42 (centro storico e non 67) in modo da poterla sanare altrimenti si butta giu'. Chiedevo, precedentemente la responsabilità di tutto ciò su chi ricade? Su di me che ho venduto per ultimo o su il precedente proprietario cioè mio zio o addirittura sul primo proprietario e costruttore del fabbricato in questione? Grazie.

  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Domenica 23 Gennaio 2022, alle ore 19:12
    Il testo di riferimento è l'art. 31 del DPR 380/2001 (testo unico edilizia). Potreste essere chiamati a rispondere entrambi. Lei, comunque, quale attuale proprietario, è legittimato a chiedere la sanatoria dell'abuso.

  • debora mirarchi
    Debora mirarchi Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 31 Gennaio 2022, alle ore 16:18
    Qualora non si tratti di abuso insanabile, può richiedere il rilascio del titolo abitativo.Per le responsabilità, temo, si debba procedere "a cascata"

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img saltafoss
Buongiorno, non ho trovato riferimenti sull'argomento che sto per esporvi cosi eccomi con quetsa domanda: nel 2019 ho acquistato un appartamento, interessante per molti motivi tra...
saltafoss 23 Maggio 2022 ore 21:13 7
Img olimpia maffeo
L'inquilino del mio appartamento (per fortuna andato via) ha fatto degli abusi edilizi non sanabili. Sto facendo una sanatoria con sia. Posso avere la detrazione del 50% sul costo...
olimpia maffeo 18 Maggio 2022 ore 12:40 7
Img ggianne
Salve,sto valutando una vendita di un appartamento tramite agenzia immobiliare.La casa ha avuto problemi in passato, in quanto i professionisti a cui ci eravamo affidati hanno...
ggianne 15 Maggio 2022 ore 19:48 2
Img gio1996
Buongiorno a tutti,spero che qualcuno riesca a chiarirmi le idee su un progetto che mi è balzato in mente.Ad Agosto 2020 io e il mio compagno abbiamo acquistato un...
gio1996 11 Aprile 2022 ore 18:10 2
Img l@ll@
Buongiorno a tutti, spero di aver scelto la categoria giusta e ringrazio in anticipo chi voglia aiutarmi per il mio caso singolare. I fatti:10 anni fa ho ereditato casa (un...
l@ll@ 11 Aprile 2022 ore 12:11 3
Notizie che trattano Su chi ricade la colpa? che potrebbero interessarti


Quando è nullo l'acquisto di un immobile abusivo?

Comprare casa - Quali sono i rischi per chi compra casa se nell'atto di compravendita non viene fatta menzione dei titoli abilitativi? Cosa succede in caso di immobile abusivo?

Abuso edilizio e ordine di demolizione

Leggi e Normative Tecniche - In tema di abuso edilizio, al fine di emettere un ordine di demolizione di un immobile, occorre una visione complessiva del pregiudizio arrecato dall'intervento

Superbonus 110%: abusi edilizi e possibili sanzioni penali!

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'abuso edilizio ha da sempre rappresentato un ostacolo per chi volesse fruire di una qualsiasi detrazione fiscale. Vale lo stesso anche per il Superbonus 110%?

Preliminare di vendita: è nullo per irregolarità urbanistiche?

Comprare casa - Cosa può fare il futuro acquirente se dopo la stipula del contratto preliminare di vendita immobiliare scopre che l'immobile presenta irregolarità urbanistiche?

Contratto preliminare di vendita: è valido anche se l'immobile è abusivo

Comprare casa - Che fare se dopo la stipula del contratto preliminare si scopre un abuso edilizio per irregolarità urbanistica? Il contratto è nullo? Il venditore è inadempiente?

Condono edilizio: a quale punto della costruzione è possibile ottenerlo?

Leggi e Normative Tecniche - Secondo una recente sentenza della Cassazione, non è necessario che tutti i lavori edili siano terminati, ma sono sufficienti anche coperture e tamponature dei muri

Come sapere se un immobile ha un abuso edilizio

Leggi e Normative Tecniche - Come poter verificare se un immobile presenta degli abusi edilizi: confronto con la planimetria della casa, controllo dei progetti e certificato di stato legittimità

Abuso edilizio: secondo la Cassazione è responsabile anche il progettista

Leggi e Normative Tecniche - In caso di abuso edilizio per l'opera realizzata senza permesso di costruire è responsabile anche il progettista dei lavori. È quanto affermato dalla Cassazione

Compromesso obblighi dell'acquirente in presenza di abuso

Comprare casa - Il compromesso: Obblighi del promissario acquirente in presenza di un abuso di modesta entità, è tenuto ad onorare la promessa di acquisto?
REGISTRATI COME UTENTE
338.369 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//