Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-07-08 07:43:27

Pratiche


Buongiorno,
avrei bisogno del vostro aiuto.
Io e mio marito abbiamo acquistato una nuova casa e pensavano di fare delle ristrutturazioni.
Sostanzialmente pensavamo di cambiare i pavimenti, rifare il rivestimento dei bagni e se possibile spostare i sanitari, spostare una parete di circa 50 cm per ampliare un bagno.
Qualche giorno fa parlando con un geometra mi dice che devo chiedere i permessi in comune e fare un progetto che deve essere seguito da un tecnico.
Ora, ok il progetto ma io ho già abbastanza chiaro quello che voglio far risultare.
Anche perché in fondo si tratta solo di scegliere la nuova pavimentazione e il rivestimento.
Per quanto riguarda i permessi del comune cosa devo fare e soprattutto quanto mi potrebbe venire a costare?
Meglio affidarsi a un tecnico?
Mi scuso in anticipo se sono domande banali, ma non pensavo che per fare lavori di questo tipo servissero permessi!!
Aiutatemi a fare chiarezza, grazie.
Modificato il 06 Luglio 2015 ore 16:45
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Luglio 2015, alle ore 08:17
    Trattandosi di opere di manutenzione straordinaria, in quanto è previsto lo spostamento di una parete, è obbligatorio presentare in comune una pratica edilizia di Comunicazione per Lavori di Manutenzione Straordinaria (CIL o CILA): altrimenti si commette un abuso edilizio minore e si può essere sanzionati con una multa minima di € 500 e la presentazione di una pratica a sanatoria.
    La pratica deve essere firmata da un tecnico abilitato, architetto, geometra o ingegnere. Sempre lo stesso tecnico ricoprirà il ruolo di Direttore dei Lavori, richiesto dalla legge.
    Il mio onorario per una CIL + Direzione dei Lavori di questo tipo è di circa € 1500 + Iva.
    Tuttavia, presentando la pratica edilizia è possibile godere della detrazione Irpef del 50% sulle spese di progettazione (onorari dei professionisti) e l'acquisto di materiali e manodopera.
    Per maggiori dettagli le lascio il link alla Guida Fiscale dell'Agenzia delle Entrate:
    http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/Nsilib/Nsi/Agenzia/Agenzia+comunica/Prodotti+editoriali/Guide+Fiscali/Agenzia+informa/pdf+guide+agenzia+informa/Guida_Ristrutturazioni_edilizie.pdf

  • easy-domus
    Easy-domus Ricerca discussioni per utenteEasy Domus - Architetto Giorgio Sabatini
    Martedì 7 Luglio 2015, alle ore 10:14
    Buon giorno, come già ti ha correttamente ti hanno scritto la procedura corretta è la presentazione di una CILA per manutenzione straordinaria asseverata da un tecnico.
    Per quanto riguarda il compenso del professionista dipende anche dall'entità dei lavori (in termini economici) oltre che dal grado di difficoltà/finitura che volete ottenere, mi sembra corretto un minimo di € 1500 ma dipende anche dalla provincia in cui si trova l'immobile. Pui darci un'indicazione su dove si trova l'appartamento?
    Grazie

  • sealife
    Sealife Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Luglio 2015, alle ore 11:44
    Grazie mille a tutti per l'aiuto. L'appartamento si trova in provincia di Verona a Garda. Ma al comune non spetta nulla in termini econimici? Oppure sono compresi nella pratica?

  • easy-domus
    Easy-domus Ricerca discussioni per utenteEasy Domus - Architetto Giorgio Sabatini
    Martedì 7 Luglio 2015, alle ore 11:47
    Per gli interventi che descrivi tu non sono richiesti oneri di alcun genere da parte del Comune.

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Luglio 2015, alle ore 12:01
    Solo i diritti di segreteria variabili da comune a comune: a Bologna sono 36 euro e difficilmente nel tuo caso potrebbero arrivare a 100.

  • sealife
    Sealife Ricerca discussioni per utente
    Martedì 7 Luglio 2015, alle ore 15:55
    Sinceramente avevo capito che il comune in base ai tipi di lavori da esegiure prendesse una percentuale, ma allora avrò capito sicuramente male se ci sono solo i diritti di segreteria!! Vi ringrazio ancora per le informazioni. Nel caso di altri dubbi vi disturberò ancora. Buona giornata

  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 8 Luglio 2015, alle ore 07:43
    In realtà il comune a volte chiede gli oneri di urbanizzazione primaria e secondaria, che si calcolano al metro quadrato.
    Ma sono previsti solo per gli interventi di ristrutturazione globale, nuova costruzione, cambio di destinazione d'uso o ampliamenti.

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img hokori
Buonasera a tutti, dopo tante ricerche non sono riuscito a trovare ciò che cercavo, provo quindi a chiedere consiglio sul mio problema.Ho acquistato casa un anno fa e dopo...
hokori 01 Giugno 2022 ore 09:46 11
Img nannyogre
Buonasera,ho un locale da adibire ad ufficio, il bagno dei clienti dovrebbe essere accessibile dalla sala d'attesa, o comunque molto vicino. Questo comporta di doverlo distanziare...
nannyogre 13 Aprile 2022 ore 13:17 2
Img clfabbri
Buongiorno,ho effettuato la sostituzione della caldaia, che pago con Ecobonus per usufruire della detrazione del 65%.So che ho diritto anche al bonus mobili, visto l'intervento...
clfabbri 16 Marzo 2022 ore 19:15 3
Img siriotof
Salvedovrei ristrutturare un bagno per una casa al mare. Lungo 3 mt e largo 1,36 come da allegato. Essendo lo spazio in lunghezza piccolo (3 mt) dovrei fare in modo da inserire...
siriotof 15 Marzo 2022 ore 12:46 1
Img poroton99
Buongiorno, devo a breve ristrutturare il bagno. La ditta a cui pagherò la fattura totale ha detto che farà eseguire lavori edili, elettrici ecc. ad altre ditte. Ora...
poroton99 02 Marzo 2022 ore 17:19 4
Notizie che trattano Pratiche che potrebbero interessarti


In caso di abusi edilizi e falsi permessi paga il committente

Leggi e Normative Tecniche - A parere del Consiglio di Stato il cliente che viene frodato e che richiede il permesso di costruire in sanatoria non è esonerato dal pagamento delle sanzioni.

Permesso di costruire anche per chi non è in regola con le tasse

Leggi e Normative Tecniche - Secondo una sentenza del TAR della Campania, sezione di Salerno, il permesso di costruire deve essere rilasciato anche a chi non è in regola col pagamento tributi

Testo unico per l'edilizia e Decreto Sviluppo

Normative - Nelle bozze del Decreto Sviluppo, in discussione in questi giorni, si leggono modifiche ed ampliamenti alle competenze dello Sportello Unico per l'Edilizia.

Permessi comunali e detrazioni fiscali

Normative - Come verificare la necessità di un'abilitazione comunale quando si esegue un intervento edilizio e che relazioni sussistono tra abilitazioni e detrazioni fiscali.

Edilizia italiana: segni di ripresa dopo 15 anni di crisi

Restauro edile - Il prodotto interno lordo e il settore edilizio italiano sono in ripresa grazie alle misure di agevolazione statale e fondi europei stanziati con il Recovery Plan

Permesso di Costruire

Leggi e Normative Tecniche - Gli interventi edilizi di una certa consistenza come nuove costruzioni o ristrutturazioni importanti sono subordinati a Permesso di Costruire. Cosa è utile sapere?

Bonus fiscali e Piano Casa

Normative - La Risoluzione 4/E del 4 gennaio 2011 dell'Agenzia delle Entrate chiarisce che i bonus fiscali del 36% e del 55% possono essere richiesti anche per alcuni interventi previsti dal Piano Casa.

Edilizia di recupero sul patrimonio immobiliare esistente

Architettura - La crisi economica che si trascina ormai da un bel po' di tempo, ha imposto in tutti i settori un necessario ripensamento circa i tipi di opere da realizzare.

Lavori in casa: quali sono le opere senza permessi

Leggi e Normative Tecniche - Approvato l'elenco delle opere che potranno essere eseguite senza dover richiedere delle autorizzazioni al Comune o inviare delle comunicazioni. Ecco quali sono
REGISTRATI COME UTENTE
338.842 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//