Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Necessari elementi precisi su lastrico solare


Anonymous
login
18 Marzo 2009 ore 14:43 1
Ho già fatto una domanda sull'argomento e mi scuso dunque per il disturbo ulteriore ma ne ho bisogno.

Bene, in prospettiva dell'acquisto di una casa, pensavo di poter procedere (mettendolo sull'atto) a farmi assegnare l'uso esclusivo del lastrico solare posto sopra il mio piano e da cui si può accedere solo da casa mia....
...MA IL NOTAIO, per il tramite della titolare dello studio dove si appoggia, MI HA DETTO che NON SI PUO' FARE!!

Possibile?

Vi spiego meglio:

- Non sono certo che il lastrico solare sia accastato ANZI diamo per scontato che non lo sia.

- Diamo per scontato che, nel frazionamento fatto prima di cederci la casa, il geom che lo ha fatto ha scritto (erroneamente? volutamente? non lo so) che la copertura della mia casa è un tetto spiovente e dunque forse non è poi davvero chiaro che li c'è un lastrico solare piuttsto che un tetto spiovente.

Quello che vi chiedo è: DOMANI pomeriggio rogito e mi è stato detto di parlare direttamente con il notaio...
...posso dunque portare tesi (documenti, sentenze qualsiasi cosa) a sostegno del fatto che vorrei fosse assegnato l'uso esclusivo del lastrico anche se esso non risulta accastato e che dal frazionamento non sembra risultare indicato in modo specifico che quello è davvero un lastrico solare?

O il notaio ha ragione?

Scusate se non sono stato chiarissimo e dunque manchevole in qualche aspetto legale, ma NON è proprio il mio lavoro questo...

GRAZIE!
  • condominiale
    Condominiale Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 18 Marzo 2009, alle ore 15:17
    Cosa ne faresti di un lastrico-tetto se dai documenti catastali non appare praticabile-agibile!

    È inutile sprecare denaro per una cosa simile, oltretutto fra qualche anno quando cominceranno le infiltrazioni dal lastrico stesso, se esso sarà parte comune, tutti dovranno pagare in base ai millesimi; se invece sarà di tuo uso esclusivo, dovrai pagare 1/3 tu stesso oltre alla patecipazione millesimale per gli altri 2/3.

    L'esperienza insegna che dopo pochi anni tutti i lastrici purtroppo generano infiltrazioni e le spese sono salate!

    Controlla presso il progettista dell'immobile e tramite impresa quale sia ufficialmente la destinazione d'uso del lastrico e se si possa comunque fare una variazione d'uso ancor prima del rogito e della sottoscrizione del "regolamento contrattuale".

    Un notaio in questo caso non può "inventarsi" nulla di diverso, la responsabilità sarebbe sua.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
REGISTRATI COME UTENTE
308.095 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Saint-Gobain ISOVER
  • Wienerberger