Impianto idraulico vecchio


Buongiorno.
Sono proprietaria di un appartamento, dove vivo con la mia famiglia da 16 anni, mai avuto problemi con nessuno, fino a due settimane fa.
7 anni fa si ruppe il tubo dello scarico della lavatrice, e ai vicini di casa si bagnò il muro.
Abbiamo prontamente aggiustato, e l'assicurazione condominiale ha risarcito il danno completo.
Due settimane fa un altro piccolo danno, un raccordo che prende l'acqua dalla colonna.
Aggiustato prontamente anche quello, e di nuovo l'assicurazione condominiale copre il piccolo danno completamente.
Ma quando il muratore ha rotto il muro ed i vicini hanno visto che abbiamo ancora l'impianto idrico con i vecchi tubi di rame è successo il finimondo.
Hanno iniziato a telefonarci per minacciarci e obbligarci a rifare tutto il bagno.
Alla seconda telefonata aggressiva ho risposto che io aggiusto qualsiasi danno che provoco, ma che non ho nessuna intenzione di smantellarmi il bagno perchè loro me lo ordinano.
Allora son passati alle minacce via raccomandata, dicendo che ci denunciano per incuria e che faranno tutti i passi legali a nostro danno per tutelare la loro abitazione in quanto non tollereranno mai più altre infiltrazioni.
Io sono ignorante in materia, e mi sono un po' spaventata, così mi sono rivolta all'amministratore.
Lui dice che trattasi di minaccia senza alcun fondamento, che il vicino è un attaccabrighe, che sono nel giusto e di stare tranquilla.
Io tanto tranquilla non sono...
Può qualcuno di voi dirmi se i vicini possono fare una cosa simile e se possono mettermi nei guai perchè non rifaccio l'impianto nuovo?
Grazie per la cortese attenzione.
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Gennaio 2015, alle ore 13:56
    Allora, io sono architetto e non avvocato, quindi posso ragionare da tecnico.

    Ciò premesso, le pretese dei suoi vicini mi sembrano del tutto infondate, anche perchè lei ha sempre provveduto a riparare prontamente il danno a loro cagionato a sua cura e spese. Due guasti in sette anni sono inoltre assolutamente tollerabili: il discorso sarebbe ovviamente diverso se le infiltrazioni fossero costanti.

    E' ottimo anche il fatto che l'amministratore le abbia dato ragione (e mi creda, gli amministratori cercano di evitare le liti tra condomini come la peste).

    Se non ricordo male, un vicino può esigere l'esecuzione di lavori - anche con carattere di urgenza - solo se la sua proprietà si trova in una situazione di pericolo immediato: ad esempio, se lei avesse il balcone pericolante sopra la proprietà del suo vicino e non volesse farlo riparare.

    Purtroppo i vicini potrebbero comunque "metterla nei guai" facendole causa, salvo dopo molti anni (visti i tempi della giustizia italiana) trovarsi a doverla risarcire per lite temeraria... Per sua tranquillità, le consiglio quindi di chiedere una veloce consulenza a un avvocato, ma di non fare assolutamente nulla (ad esempio mandare lettere di diffida, eccetera).
    rispondi citando
  • claudiaber
    Claudiaber Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 26 Gennaio 2015, alle ore 14:58
    La ringrazio infinatamente della risposta.
    Anche l'amministratore mi ha consigliato di lasciar cadere la cosa, di non rispondere, nè verbalmente nè via lettera, per non alimentare liti inutili.
    Per di più mi ha detto che la nostra assicurazione condominiale, non solo copre il danno eventualmente creato ad un vicino, ma anche il tubo privato che disgraziatamente si rompe.
    Ho chiesto anche agli operai condominiali che hanno fatto il lavoro, e mi è stato detto che trattasi di interventi di routine.

    Mi scuso per aver posto una questione probabilmente sciocca, ma non mi sono mai trovata in una situazione simile. Seguirò il suo consiglio per una veloce consulenza legale, giusto per sapere cosa fare e come muovermi in caso i vicini continuassero con questa persecuzione.
    Grazie ancora.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 8
Img nicodemus
Buona giornata a tutti.Questo è la mia prima partecipazione al forum, e Vi ringrazio in anticipo per la disponibilità accordatami.Il quesito è il seguente:Il...
nicodemus 08 Febbraio 2011 ore 08:03 6
Img anonimo
Buongiorno,e grazie in anticipo a chi saprà dipanare alcuni dei miei dubbi.Vi spiego le mie perplessità:sono proprietario di una maisonette in una palazzina da 4...
anonimo 06 Novembre 2008 ore 08:21 2
Img robbie1956
A corredo del mio appartamento vi è già un garage detenuto in proprietà indivisa con altro condomino.L'accesso al box con una autovettura, anche piccola,...
robbie1956 25 Luglio 2007 ore 07:03 5
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Notizie che trattano Impianto idraulico vecchio che potrebbero interessarti
Citofono di condominio rotto e danni

Citofono di condominio rotto e danni

Ripartizione spese - In un condominio l'impianto citofonico resta non funzionante per tanto tempo. Chissà quante volte è ci si è trovati in una situazione del genere.
Ponteggi in condominio e danni

Ponteggi in condominio e danni

Manutenzione condominiale - Il condominio non risponde a titolo di responsabilità oggettiva per i danni derivanti da ponteggi montati per interventi manutentivi.
Fognatura e danni

Fognatura e danni

Condominio - Un condomino fa causa alla compagine per chiederle il risarcimento del danno provocato da un rigurgito della fognatura condominiale.Il fatto, fin qui,

Danni da allagamenti in condominio, quali responsabilità?

Parti comuni - Quando avviene un allegamento in un condominio è molto probabile che debba essere pagato un risarcimento danni: chi è responsabile e quando non si paga nulla?

Condominio 4.0: un convegno sulle nuove opportunità relative al mondo condominiale

Leggi e Normative Tecniche - Condominio 4.0: un convegno organizzato da Harley&Dikkinson a Roma per fare una analisi su tutte le opportunità lavorative relative alla gestione condominiale.

Condominio, responsabilità, prova e risarcimento danni

Parti comuni - S'ipotizzi che Tizio, proprietario in condominio Alfa, subisca danni da infiltrazioni proveniente da parti comuni. Cosa deve fare per ottenere il risarcimento danni.

L'inquilino, il condominio ed i danni

Condominio - L'inquilino di un un'unità immobiliare in condominio può essere risarcito dal proprietario anche se i danni provengono da parti comuni.

Che cos'è un Condominio parziale e quali le cause

Ripartizione spese - Il condominio parziale è della compagine che gestisce parti comuni che servono solamente ad alcuni condomini. Qual è il suo ruolo in giudizio?

Bonus ristrutturazioni per il condominio minimo: i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Possibile per i condomini di un condominio minimo portare in detrazione le spese per lavori di ristrutturazione su parti comuni. Cosa dice l'Agenzia delle Entrate
REGISTRATI COME UTENTE
302.180 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
BACHECA: CONSIGLI DALLE AZIENDE
  • Velux
  • Marazzi
  • Vimec
  • bticino
  • Claber
MERCATINO DELL'USATO
SERVIZI SULLA CASA PER GLI UTENTI REGISTRATI
Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.