Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Distanza minima traliccio da finestra


Alccad
login
11 Agosto 2016 ore 09:08 2
Buongiorno,
vorrei chiedervi una ve consulenza in merito ad un traliccio che mi trovo fuori dalla finestra.
Ho acquistato un appartamento al secondo e ultimo piano di un condominio che confina con la campagna e mi sono accorto successivamente che su un lato della casa, e ad altezza finestra, passa un traliccio che porta corrente ad una cascina poco lontano e che lo stesso si trova ad una distanza forse troppo ridotta.
Purtroppo non saprei dire se questo fosse già presente prima della costruzione del condominio che ha più o meno una decina d'anni, ma quello che è sicuro è che uno dei pali di sostegno del traliccio sorge curiosamente all'interno della proprietà degli inquilini del piano terra.
Per quanto questo sia quasi sul confine del giardino, non si trova a più di 3/4 metri dai muri e quindi, nel mio caso mi trovo con questi cavi intrecciati a questa distanza fuori dalla finestra.
Mi chiedo pertanto se questa situazione sia regolare, ma soprattutto se comporta dei rischi per la salute.
Probabilmente è una situazione normale specialmente per piccoli paesini di campagna e mi sto facendo troppi problemi, ma almeno vorrei togliermi il dubbio.
Grazie.

  • alccad
    Alccad Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 11 Agosto 2016, all or 09:12
    Altre due foto.

    rispondi citando
  • arch-ily
    Arch-ily Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 19 Agosto 2016, all or 10:40
    Buongiorno, sono state eseguite varie ricerche scientifiche che non hanno trovato elementi a conferma della dannosità dell'esposizione alle onde elettromagnetiche per la salute umana. Tuttavia, a livello prudenziale i piani regolatori di solito impongono fasce di rispetto per gli elettrodotti, la cui ampiezza varia in base alla potenza degli stessi: per le linee dell'alta tensione se non ricordo male la fascia di rispetto è di 50 metri. Nel suo caso invece, guardando le foto mi sembra trattarsi di una semplice linea di derivazione "privata" a un singolo edificio: bisogna dunque verificare cosa dice il piano regolatore al riguardo. In caso di dubbio, le consiglio tuttavia di scrivere all'ARPA della sua provincia per chiedere chiarimenti specifici. Spero di esserle stata utile. Saluti.
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img miamio
Buongiorno, a circa 25 metri dal mio giardino e a circa 38/40 metri da la mia futura casa passa un elettrodotto (EX alta tensione, ora di media tensione o proprio non funzionante)...
miamio 21 Dicembre 2019 ore 10:18 1
Img drew77
Salve a tutti, spero di aver scelto la seziona giusta per la mia domanda. Sto cercando casa e ne avrei trovata una dalla quale, però, si vedono dei tralicci (elettrodotto)...
drew77 23 Settembre 2019 ore 12:56 5
Img drakend
Salve, sto valutando l'acquisto di un immobile che dista circa 60 mt da una centrale elettrica di trasformazione di tensione. Tale distanza è sufficiente per mettermi al...
drakend 31 Maggio 2018 ore 18:30 1
Img farobe
Salve,da qualche giorno sto valutando la posizione di una cassettina elettrica che si trova proprio dietro la testiera del letto matrimoniale (messa li per motivi estetici) che...
farobe 17 Marzo 2016 ore 10:04 2
Notizie che trattano Distanza minima traliccio da finestra che potrebbero interessarti


Cos'è l'elettrosmog e quali sono le soluzioni da adottare

Impianti domotici - L'elettrosmog è l'elemento invisibile inquinante presente nel nostro habitat domestico. Ecco da cosa è provocato e come proteggersi dalle onde elettromagnetiche

Piante antinquinanti

Giardino - Alcune specie di piante hanno proprietà antinquinanti, ovvero sono in grado di assorbire bioemissioni, smog ed elettrosmog presenti in casa.

Tende per proteggersi dall'inquinamento elettromagnetico

Tende - Come proteggersi dalle onde elettromagnetiche, impiegando tessuti particolari per realizzare delle tende da interno a protezione di tutte le superfici vetrate

Come migliorare gli spazi per combattere i disturbi del sonno

Soluzioni progettuali - I disturbi del sonno possono derivare anche da cattive abitudini in fatto di utilizzo degli spazi a nostra disposizione. Che cosa possiamo fare per correggerle?

Il Rheinzink: un materiale sostenibile per sempre

Materiali edili - La ricerca di materiali sostenibili oggi è un dovere dei progettisti: il Rheinzink è un materiale che soddisfa queste esigenze. Scopriamo dunque di cosa si tratta.

Sistemi per isolare

Ristrutturazione - L'umidità nelle murature: un problema serio da affrontare partendo dalle cause, per poter decidere un intervento di risanamento che sia realmente efficace e duraturo.
REGISTRATI COME UTENTE
318.060 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//