Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2015-01-24 07:55:53

Chi ha l'obbligo di pagamento danni nel periodo del fallimento?


Homecasa24
login
21 Gennaio 2015 ore 08:57 4
Se nel periodo in cui dei nuovi appartamenti si trovassero in mano al curatore fallimentare, in seguito al fallimento della ditta costruttrice, e si presentassero dei danni causati dal tempo e assente manutenzione: infiltrazioni d'acqua, caduta intonaco, umidità, muffe nelle pareti, in caso di acquisto all'asta, i danni li paghera' chi compra? 
Nella mia situazione, l'appartamento a cui sono interessato, ha subito un'infiltrazione d'acqua dall'appartamento superiore.
Nel momento in cui il danno si è presentato, tutti gli appartamenti erano fermi, disabitati, invenduti ed in mano al curatore fallimentare. 
Solo recentemente l'appartamento dal quale è partita la perdita è stato venduto.
È possibile chiedere un risarcimento?
A chi?
L'ordinanza di vendita dice:  "la vendita avviene nello stato di fatto e di diritto incui i beni si trovano, così come da perizia dell'Ing... ".
Quando è stata fatta la perizia dal'ingegnere incaricato, il danno non si era ancora manifestato.
Non è stato costituito nessun condominio.
Grazie

Modificato il 21 Gennaio 2015 ore 10:08
  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Gennaio 2015, alle ore 00:14
    Vedo che scrivi pure qua.
    Ma vedo anche che qui aggiungi delle informazioni in più.
    Ovvero che c'è stata una perizia fatta ad una certa data e recitava certe cose.
    solo dopo la perizia si manifesta il danno
    e solo ancora dopo verrebbe venduto l'immobile, giusto?!?!?!?

    bene, di sicuro NON è chi ha comprato l'appartamento dante causa DOPO che si è verificato il danno a rispondere, poichè non responsabile al momento del danno.

    Poi, come avviene la vendita? all'incanto? asta pubblica? busta chiusa?

    Ti rendi conto che se compri facendo una offerta TU sei ben consapevole di che stato versa l'immobile?
    Non mi pare un costodanno "occulto", per cui ti appelli alla mala fede o cose simili.

    Al momento del danno, tutto era in mano al tribunale. si verifica il danno e sia chi reca sia chi patisce sono la stessa cosa... quindi... chissenefrega direi, giusto?
    Poi tizio compra l'alloggio che aveva recato danno, ma il danno è stato nel frattempo riparato e lui di certo non lo paga perché non c'era e non lo ha causato.
    Gli altri alloggi danneggiati sono visti e piaciuti.

    Mi viene da dire a tuo aiuto solo che la perizia non menziona il danno poichè il danno è postumo.
    Da li a chiedere il danno ce ne passa... siccome compri al massimo uno "sconto", ma se è venduto ad incanto, lo sconto te lo fai da solo.



  • homecasa24
    Homecasa24 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Gennaio 2015, alle ore 12:40
    Si ho pensato di inserire il post pure qui, data la pertinenza forse piu' inerente...(comuque molte informazioni simili c'erano anche sull'altro post).

    si tratta di vendita all'incanto.  Quindi anche per lei è palese che chi comprerà, accetta il bene " così com'è ", giusto? Il forum serve a questo, grazie! :D

  • steff70
    Steff70 Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 23 Gennaio 2015, alle ore 23:36
    Penso che l'unico caso che potrebbe portarti vantaggi (per modo di dire) sarebbe quello del eventuale "vizio occulto".
    Ovvero... se volutamente e ribadisco VOLUTAMENTE ti nascondono qualcosa che sanno, allora sono nel torto.
    Esempio: te vuoi comprare un appartamento. chiedi all'amministratore se ci sono spese deliberate o se ci sono vizi, difetti, danni ecc... noti e qusto ti dice di no.
    te compri e dopo 2 mesi salta fuori che ce da fare la caldaia nuova e ti arrabbi... e poi scopri che 2 assemblee fa era stato verbalizzato che la caldaia era guasta... sono nel torto.
    ma se nessunosapeva che era guasta... allora son cavoli tuoi e paghi.

    Ho da poco comprato un appartamento e nel rogito c'è scritto che è privo di servitù.
    Ho deciso di spostare un muro divisorio interno e dentro con mia sorpresa trovo i cavi dell'antenna di tutto il condominio... che fare? questa è una servitù!
    Nulla... li ho spostati e mie spese... non era stata occultata in malafede... nessuno sapeva se non il costruttore... 

    ma se tu hai visto con i tuoi occhi che il soffitto è sciupato... non è occulto e sei libero di non comprare. mi sembrerebbe "troppo comodo" comprare e poi chiedere i danni...


  • homecasa24
    Homecasa24 Ricerca discussioni per utente
    Sabato 24 Gennaio 2015, alle ore 07:55 - ultima modifica: Sabato 24 Gennaio 2015, all or 07:59
    Tutto chiaro grazie, meglio togliersi ogni dubbio per tempo.
    Peccato non vengano salvaguardati a dovere gli immobili... Qualche attenzione in più e si eviterebbero danni sciocchi...Andrebbe istituito una sorta di amministratore attivo che facesse intervenire dei professionisti per garantire sul serio il mantenimento dei beni. 
    Un curatore questo non può farlo...



Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img info1
Come posso togliere alcune piastrelle dal pavimento senza romperle? Devo togliere da dentro un mobile e riposizionarle dove ho rotto perché non ne ho più, sono 4/5...
info1 02 Novembre 2020 ore 12:15 3
Img danieledilucca
Buonasera, il mio vicino ha installato da qualche anno una stufa a legna sostituendo la precedente a metano, ho il problema che continuamente il fumo viene verso casa mia e rende...
danieledilucca 29 Ottobre 2020 ore 17:37 2
Img anonimo
Buongiorno, in questo periodo di raccolta noci, il mio vicino ha un appezzamento di terra con arance e noci. Stamattina ha mandato operai con una macchina scuotitrice alberi noce...
anonimo 22 Settembre 2020 ore 18:56 1
Img pabo1985
Salve, il mio vicino sta effettuando dei lavori di ristrutturazione e ho notato delle crepe sui miei muri dovute a tali lavori. Dato che i lavori in questione per ciò che...
pabo1985 26 Giugno 2020 ore 19:31 8
Img teresa73
Salve, abito al secondo e ultimo piano di una palazzina di quattro piani avente 47 anni. Il mio appartamento è coperto dal lastrico solare in uso privato e in...
teresa73 29 Febbraio 2020 ore 18:55 1
Notizie che trattano Chi ha l'obbligo di pagamento danni nel periodo del fallimento? che potrebbero interessarti


Bonus prima casa quando l'acquisto dell'immobile è all'asta

Detrazioni e agevolazioni fiscali - È possibile fruire delle agevolazioni prima casa acquistando un immobile tramite asta giudiziaria? Quali sono le condizioni da rispettare per il bonus prima casa?

Tutela acquirenti immobili

Normative - Il Decreto legislativo n. 122 del 21 luglio 2005 ha lo scopo di tutelare gli acquirenti degli immobili da costruire dall'eventuale fallimento del costruttore.

Tutela per compravendita immobiliare

Normative - Pubblicata dal Notariato e dalle Associazioni dei consumatori una Guida all'acquisto di immobili in costruzione.

Come si partecipa a un'asta giudiziaria

Comprare casa - Le aste immobiliari giudiziarie prevedono varie fasi e regole precise che è necessario conoscere molto bene se si decide di prendervi parte con un'offerta.

Portale vendite pubbliche: tutte le novità sulle aste immobiliari

Comprare casa - È attivo il Portale delle vendite pubbliche che consentirà di effettuare le aste immobiliari unicamente in via telematica. Come funziona e a che serve il portale

Le aste giudiziarie e le aste dismissive si possono svolgere anche con le aste telematiche notarili

Comprare casa - Rivolgendosi al notaio banditore di un'asta o ad un notaio periferico è possibile partecipare per via telematica ad un'asta giudiziaria o ad un'asta dismissiva.

Acquisto della casa principale non eseguito e fallimento

Comprare casa - Cosa accade alla vendita non eseguita di un immobile destinato ad abitazione principale nel caso in cui l'imprenditore viene successivamente dichiarato fallito?

Comprare casa con le aste immobiliari dismissive

Comprare casa - Le aste immobiliari dismissive sono una modalità mediante la quale lo Stato o altri enti pubblici mettono in vendita immobili che non sono più di utilità pubblica.

Fallimento e condominio

Ripartizione spese - Gli oneri condominiali divenuti esigibili prima della dichiarazione di fallimento sono chirografari, quelli divenuti esigibili dopo, godono della prededucibilità.
REGISTRATI COME UTENTE
328.347 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//