Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2019-03-27 15:01:58

Cambio destinazione d'uso da C/2 ad abitazione


Salve a tutti, vorrei porVi un quesito.
Sono proprietario di un appartamento in una palazzina a due piani.
Il piano terra fino a due anni fa era accatastato come C/3.
Sei mesi fa il nuovo proprietario ha effettuato il cambio destinazione d'uso da C/3 a C/2 provvedendo anche ai lavori di ristrutturazione.
Questi ha effettuato dei fori nelle mura portanti per l'installazione di finestre stile oblò, ha posto un porta d'ingresso dietro la saracinesca, ha installato una cucina, i sanitari.... ha quindi ristrutturato il deposito in stile monolocale.
Il nuovo proprietario utilizza regolarmente questo locale come appartamento e dal piano superiore riesco a sentire la TV che insieme al vociare crea continuo disturbo.
Ho segnalato più volte a quest'ultimo il disturbo che mi arrecava ma mi ha sempre seccamente risposto che si sta adoperando ad effettuare una controsoffittatura e il passaggio al catasto dell'immobile da C/2 ad abitazione.
Vorrei sapere se tutti i lavori fatti per il C/2 sono legali e come posso verificare se è possibile effettuare un cambio destinazione d'uso del C/2 ad appartamento. Grazie.
  • beatrice.pi
    Beatrice.pi Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 6 Marzo 2019, alle ore 09:39
    Dovrebbe informarsi presso l'ufficio tecnico del suo comune; le consiglio, però, di tentare sempre la mediazione amichevole se possibile in modo da avere buoni rapporti con il vicinato.
    Saluti.

  • luigi.cireddu
    Luigi.cireddu Ricerca discussioni per utenteGeometra Roma
    Mercoledì 27 Marzo 2019, alle ore 15:01
    Il passaggio catastale non sana l'urbanistica in quanto non probatorio, si consiglia un passaggio dai tecnici municipali per richiedere informazioni.


    https://geometra-roma.com/cila-roma
    https://geometra-roma-studio-tecnico.it/cila roma.html

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img alessandra poletti
Salve, il mio problema non riguarda un vero e proprio condominio ma uno stabile con diversi appartamenti ed entrate diverse. Da alcuni mesi sopra il mio ha aperto uno studio...
alessandra poletti 24 Dicembre 2021 ore 19:20 1
Img agnese72
Salve, ho bisogno un grosso aiuto e sopratutto un buon consiglio per poter uscire da una situazione molto spiacevole.La mia casa confina con una pizzeria essatamente la stanza da...
agnese72 03 Ottobre 2021 ore 10:09 3
Img gennaritos
Salve a tutti. Da circa 1 anno mi sono trasferito in una palazzina anni 80 al secondo piano.Non ho nessun problema con i vicini. Sono persone per bene e abbastanza silenziose.Da...
gennaritos 18 Novembre 2020 ore 10:23 15
Img arcplac
Ho richiesto il cambio di destinazione d'uso di un locale accessorio indiretto, locale di sgombero annesso all'abitazione posta al primo piano, ubicato nel cortile condominiale,...
arcplac 22 Luglio 2020 ore 12:03 4
Img willy89
Ciao a tutti. Vorrei chiedervi informazioni e consigli sull'insonorizzazione del soffitto. Si tratta di un appartamento e quindi visivamente deve sembrare un muro. E magari...
willy89 05 Giugno 2020 ore 21:40 8
Notizie che trattano Cambio destinazione d'uso da C/2 ad abitazione che potrebbero interessarti


È sempre consentito il cambio di destinazione uso sottotetto?

Leggi e Normative Tecniche - In base al parere fornito dal Consiglio di Stato è considerata in ogni caso sempre valida e ammissibile la variazione della destinazione d'uso di un sottotetto?

Vicini di casa rumorosi: Ok al risarcimento del danno anche senza CTU

Liti tra condomini - La Corte di Cassazione chiamata a pronunciarsi per risarcimento di un danno di natura non patrimoniale nell’ipotesi di rumori molesti da parte dei vicini di casa senza CTU

Rumori domestici: come difendersi

Facciate e pareti - Tra le prime cause del malessere generato dal rientro dalle vacanze c'è anche il disturbo generato dai rumori domestici, come ci rivela un'indagine.

Tutelarsi legalmente da rumori di vicini molesti

Liti tra condomini - Cosa fare se i vicini di casa sono rumorosi? Vediamo quali sono le tutele giuridiche offerte dalla legge. Possibile richiedere il risarcimento dei danni subiti

Liti in condominio: cosa fare e a chi rivolgersi

Liti tra condomini - Rumori molesti, schiamazzi, appropriazione di spazi comuni. I motivi che possono causare liti in condominio sono tanti. Cosa fare in questi casi e a chi rivolgersi?

Sfratto all'inquilino per comportamenti molesti con i vicini

Affittare casa - Fai rumore e disturbi i vicini? Per la Corte di Cassazione se l’immobile è locato può essere inadempimento e il proprietario può chiedere l’ordine di rilascio.

Rumori molesti in condominio e rapporto con la situazione ambientale

Leggi e Normative Tecniche - Il limite di tollerabilità del rumore non è assoluto ma dev'essere individuato rapportando il rumore alla situazione ambientale nonché alla rumorosità di fondo.

Aprire uno studio professionale in casa, pratiche da espletare

Leggi e Normative Tecniche - Quali sono le regole da seguire per aprire uno studio professionale nella propria abitazione: autorizzazioni necessarie e quando fare cambio di destinazione d'uso

Uffici e studi professionali in condominio

Regolamento condominiale - E? usuale che nel corso del tempo i proprietari di un?unità immobiliare ubicata in condominio ? per motivi di carattere personale o alle volte più
REGISTRATI COME UTENTE
335.220 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//