Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Accatastare una situazione e realizzarne un'altra


Se l'impresa deposita al catasto e al comune le planimetrie e le relazioni di un immobile con una distribuzione degli spazi tale da avere la prevista agibilità (ottenuta regolarmente con regolare certificato cartaceo), ma poi costruisce, su desiderio dell'acquirente, degli ambienti diversi da quelli riportati nelle planimetrie in modo tale da vendere più velocemente e agevolmente l'immobile perdendo nello stato dei luoghi (ma non sulla carta) l'agibilità, risponde di reati penali, amministrativi, o tutti e due?
Vi faccio questa domanda in quanto mi sono sorte due ipotesi: una cosa è depositare delle planimetrie e costruire degli ambienti che corrispondono regolarmente allo stato dei luoghi, ma poi successivamente magari dopo tanti anni, il proprietario effettua dei lavori che non sono dichiarati al comune, altra storia è depositare delle planimetrie e non costruire mai quello che si è disegnato e depositato al fine di avere un evidente vantaggio personale.
Delucidatemi su questo quesito in quanto non esperto di diritto
  • jovis
    Jovis Ricerca discussioni per utente
    Lunedì 13 Gennaio 2020, all or 09:36 - ultima modifica: Lunedì 13 Gennaio 2020, all or 09:43
    Ciao,

    pure io come te non sono un competente in materia legale... ecco, perché se hai dei dubbi, più pareri senti meglio è.
    Ci vuole un esperto, ma cmq se hai una planimetria pianificata con tanto di permessi e poi nel momento di costruire vai a cambiare la distribuzione degli spazi, credo sia più onesto rivedere tutta la prassi o almeno avvisare l'ufficio tecnico di competenza.

    Poi anche a livelli catastali sempre secondo il mio modesto pensiero, se non hai aggiornato le modifiche legalmente(quindi avresti forse fatto degli abusi), potresti trovare delle ostilità al momento della vendita dell'immobile.

    Nel dubbio io stesso mi rivolgerei a chi di competenza vedi ad esempio questo servizio esclusivo di questo portale:.lavorincasa.it/consulenza-legale-fiscale-e-condominiale-sulla-casa -))
    rispondi citando
  • nabor
    Nabor Ricerca discussioni per utente
    Venerdì 24 Gennaio 2020, all or 17:46
    Buongiorno. Da Avvocato, non posso che sconsigliare le soluzioni sopra prospettate, potrebbe ipotizzarsi anche un falso ideologico.
    rispondi citando
  • nibbio10
    Nibbio10 Ricerca discussioni per utente Nabor
    Sabato 25 Gennaio 2020, all or 21:19
    Buongiorno. Da Avvocato, non posso che sconsigliare le soluzioni sopra prospettate, potrebbe ipotizzarsi anche un falso ideologico.
    Infatti...aggiungerei anche una bella truffa in quanto il falso che si dichiara o si deposita sugli atti è per un evidente vantaggio economico. Di questi casi purtroppo c'è ne sono tanti
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img christianbarbieri
Buonasera. Sto valutando una proposta di acquisto per il mio appartamento e ovviamente debbo garantire la coerenza catastale. Dal catasto online la planimetria catastale risulta...
christianbarbieri 27 Settembre 2020 ore 10:07 1
Img plbgmc@gmail.com
Caso reale. Fabbricato unifamiliare originariamente costituito da PT (tre vani contigui)) con apertura su strada comunale e ad essa adiacente un portone di ferro che immette su...
plbgmc@gmail.com 03 Settembre 2020 ore 18:55 2
Img fabio.f
Buonasera. Ho acquistato una villetta a schiera con due piani fuori terra ed uno seminterrato.Nel piano seminterrato é presente un garage per metà delle dimensioni...
fabio.f 29 Febbraio 2020 ore 18:44 1
Img peppesiculo
Ciao ragazzi, ho un sottotetto non accatastato ad uso abitativo e lo vorrei renderlo abitativo ovviamente ampliando il tetto di 20 mq. Ora ho un altezza di colmo 2.10 e minina 1...
peppesiculo 28 Gennaio 2020 ore 09:02 3
Img simoneok33
Salve, ho un problema con la CILA, nel 2011 compro un appartamento, i venditori di casa un giorno prima del rogito mi danno le cartine planimetriche di casa aggiornate, vado dal...
simoneok33 20 Dicembre 2019 ore 14:25 5
Notizie che trattano Accatastare una situazione e realizzarne un'altra che potrebbero interessarti


Accatastamento

Catasto - L'accatastamento è obbligatorio non solo per nuove costruzioni, ma anche per qualunque intervento che possa comportare una modifica della rendita catastale.

Classamento Catastale

Catasto - Che cosa è il classamento catastale per un immobile e a cosa serve? In base a quali parametri di solito viene assegnato ad un immobile il classamento catastale.

Quando eseguire una procedura DOCFA

Catasto - Eseguire lavori che cambiano la destinazione d'uso di un immobile o un frazionamento, sono operazioni che comportano variazioni catastali, ma non sono le sole.

In quali casi un impianto fotovoltaico deve essere accatastato?

Catasto - L'Agenzia del Territorio ha pubblicato una nota esplicativa per chiarire in quali casi un impianto fotovoltaico deve essere accatastato in maniera indipendente.

Proroga sanatoria catastale

Catasto - Con l'approvazione di un emendamento al Decreto Milleproroghe viene posticipato al 30 aprile 2011 il termine ultimo per presentare la sanatoria catastale.

Cos'è e come si calcola la superficie catastale

Catasto - Cos'è e come si calcola la superficie catastale. Differenze con la vecchia disciplina di accatastamento degli immobili.

I chiarimenti dal Notariato sulla conformità catastale

Catasto - Il notariato e il DL 78/2010 chiariscono gli obblighi in merito all'identificazione e alla conformità catastale degli immobili oggetto di trattativa immobiliare

Come accatastare le unità collabenti o ruderi

Catasto - L'Agenzia delle Entrate ha diffuso una nota con cui fornisce indicazioni su come accatastare le unità collabenti, cioè i fabbricati ridotti allo stato di ruderi.

Edifici ante 1967 e legittimità urbanistica

Leggi e Normative Tecniche - Non sempre gli edifici ante 1967 sono legittimi, dipende dalla loro localizzazione in centro urbano o no e dai regolamenti, vincoli o normative di zona e di settore
REGISTRATI COME UTENTE
318.592 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//