Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA

Accatastamento immobile


Cadm
login
07 Gennaio 2016 ore 17:15 2
Buongiorno a tutti.
A breve devo procedere con la richiesta di agibilità parziale dell'immobile.
L'orginaria casa infatti, a seguito dei lavori di ristrutturazione, prevede due unità immobiliari autonome, la seconda ancora però in fase di ultimazione.
Ho letto che al momento di presentazione della richiesta di agibilità bisogna allegare anche la richiesta di accatastamento presentata.
Ora, i lavori strutturali possono considerarsi conclusi anche nel secondo appartamento, mancano le finiture interne.
Strutturalmente l'appartamento non varierà.
La mia domanda è questa, quando il geometra presenterà la domanda di accatastamento può già accatastare i due sub o potrà accatastarne solo uno?
Questo per evitare successivamente un altro DOCFA.
Poi è ovvio che la richiesta di agibilità sarà invece parziale e otterrò una proroga del permesso edilizio presentando una SCIA di completamento lavori mi è stato detto.
Grazie!
  • minerva.
    Minerva. Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 7 Gennaio 2016, all or 20:42
    E' possibile iscrivere in catasto un immobile prima della fine lavori, ma avrà una categoria particolare (F3 unità in corso di costruzione o F4 unità in corso di definizione), che comunque non ti permetterebbe di avere l'abitabilità proprio perché non finito.
    Se hai fretta di avere l'abitabilità nella parte già finita, non ti resta che fare pratica catastale e abitabilità solo per questa porzione e provvedere successivamente all'altra porzione al termine dei lavori.
    rispondi citando
  • cadm
    Cadm Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 7 Gennaio 2016, all or 21:07
    Non avevo forse precisato che l'immobile attualmente è già iscritto in catasto con una rendita e risulta come un'unità immobiliare.
    Al termine dei lavori, come da permesso a costruire, le unità abitative saranno a tutti gli effetti due.

    Facendo l'accatastamento ora quindi viene dato il valore e la rendita solo per un sub e l'altro sarà automaticamente un F4 oppure posso decidere di accatastare il secondo sub direttaemente a lavori finiti? 

    Non posso comunque dichiarare la fine lavori anche per il secondo appartamento? Di fatto, le opere strutturali sono concluse e la suddivisione degli spazi non subirà modifiche.

    Grazie mille!
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img plbgmc@gmail.com
Caso reale. Fabbricato unifamiliare originariamente costituito da PT (tre vani contigui)) con apertura su strada comunale e ad essa adiacente un portone di ferro che immette su...
plbgmc@gmail.com 03 Settembre 2020 ore 18:55 2
Img fabio.f
Buonasera. Ho acquistato una villetta a schiera con due piani fuori terra ed uno seminterrato.Nel piano seminterrato é presente un garage per metà delle dimensioni...
fabio.f 29 Febbraio 2020 ore 18:44 1
Img peppesiculo
Ciao ragazzi, ho un sottotetto non accatastato ad uso abitativo e lo vorrei renderlo abitativo ovviamente ampliando il tetto di 20 mq. Ora ho un altezza di colmo 2.10 e minina 1...
peppesiculo 28 Gennaio 2020 ore 09:02 3
Img nibbio10
Se l'impresa deposita al catasto e al comune le planimetrie e le relazioni di un immobile con una distribuzione degli spazi tale da avere la prevista agibilità (ottenuta...
nibbio10 25 Gennaio 2020 ore 21:19 3
Img carlocorneo
Buongiorno, mi chiedevo se il mancato accatastamento dei posti auto condominiali, comporterebbe una violazione fiscale / amministrativa.Grazie...
carlocorneo 04 Settembre 2019 ore 08:21 5
Notizie che trattano Accatastamento immobile che potrebbero interessarti


Come accatastare le unità collabenti o ruderi

Catasto - L'Agenzia delle Entrate ha diffuso una nota con cui fornisce indicazioni su come accatastare le unità collabenti, cioè i fabbricati ridotti allo stato di ruderi.

Accatastamento

Catasto - L'accatastamento è obbligatorio non solo per nuove costruzioni, ma anche per qualunque intervento che possa comportare una modifica della rendita catastale.

In quali casi un impianto fotovoltaico deve essere accatastato?

Catasto - L'Agenzia del Territorio ha pubblicato una nota esplicativa per chiarire in quali casi un impianto fotovoltaico deve essere accatastato in maniera indipendente.

Nuovo iter per il Catasto

Catasto - Avviata una fase sperimentale per la nuova procedura di iscrizione in Catasto di immobili di nuova costruzione.

Beni comuni non censibili

Proprietà - I beni comuni non censibili rappresentano una proprietà indivisa che non produce reddito, comune sì a tutti i condomini, ma senza che questi ne siano proprietari.

Lavori in casa con una semplice comunicazione: facciamo chiarezza

Leggi e Normative Tecniche - È on line la campagna di comunicazione per informare i cittadini delle novità grazie alle quali sarà più veloce ed economico realizzare alcuni interventi edilizi.

Quando eseguire una procedura DOCFA

Catasto - Eseguire lavori che cambiano la destinazione d'uso di un immobile o un frazionamento, sono operazioni che comportano variazioni catastali, ma non sono le sole.

Catasto: cosa si intende per Catasto - Agenzia del Territorio?

Catasto - Per Catasto si intende l'insieme degli atti che identificano le proprietà immobiliari con le loro caratteristiche e l'individuazione della proprietà a cui appartengono.

Pertinenze di un'abitazione: cosa sono e modalità di accatastamento

Proprietà - Cosa sono le pertinenze e quali sono le modalità di accatastamento. Vediamo in cosa consistono e quali sono le regole per la loro circolazione in caso di vendita
REGISTRATI COME UTENTE
316.747 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//