Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2017-09-05 00:32:06

Tonachino in argilla... credevo meglio


Nicolatenente2
login
01 Settembre 2017 ore 00:21 2
Qualcuno mi avrà già letto in altri post.
Per rimuovere problemi di sigillatura muri, ricercare una permeabilità al vapore e (per quanto possibile) isolamento termico ho scelto l'argilla come tonachino.
Rimosse vecchie pitture plastiche con 2,3 mm di intonaco.
Ho scelto l'argilla invece di calce e derivati perché secondo tutti è:
- più naturale (la calce ha spesso altro);
- si mescola solo con acqua al momento della stesura;
- non ha odori, anzi li attenua;
- è comunque ben traspirante al vapore.

Sono circa a 1/3 dell'opera.
Il bagno 80%.
Mi aspettavo un "effetto ti asciugo" che avevo provato anni fa (Stessa casa) col marmorino.
Invece non lo fa.
Quando faccio la doccia resto sgradevolmente sem-bagnato.
Oramai sono passati diversi giorni e dovrebbe essersi seccata bene.
A questo punto, magari su conferme vostre, potrei continuare il resto della casa con calce e derivati e magari metterla sopra all'argilla dove già messa se mi dà maggiore assorbimento del vapore acqueo.
Grazie.
  • ghifpalvb
    Ghifpalvb Ricerca discussioni per utente
    Domenica 3 Settembre 2017, alle ore 16:34
    Buongiorno, tenga presente che l'argilla per funzionare rispetto all'umidità presente nell'ambiente deve avere spessori elevati, minimo 4 / 5 cm, quindi chi le ha consigliato un prodotto di questo tipo come finitura o non ha capito quali erano le vostre esigenze o non consce il prodotto.
    Innanzi tutto bisognerebbe conscere il grado di siolamento che ha la sua casa e in base a quello le potrò consigliare alcuni prodotti che danno buone risposte termiche e idrometriche.


    Distinti saluti
    Daniele
    Leonardoitalia Restauri

  • nicolatenente2
    Nicolatenente2 Ricerca discussioni per utente
    Martedì 5 Settembre 2017, alle ore 00:32
    Grazie millle sig Daniele

    sapevo che per avere un effetto sensibilie gli spessori avrebbero dovuto essere maggioni.
    ma dovendo scegliere se riafare lo strato superficiale (2-4 mm) ho scel quello che mi apreva piàù naturale e più traspirante
    a detta di molti è più traspirante anche della calce e derivati, inoltre ha inerzia termica e igroscopica

    ora vedo due possibilità, ma potrei sbaglaire

    - inspessire la argilla, manel limti di arrivare massimo ad 1 cm
    - rasare la argiall acon una velo di grassello, il fondo sotto comunque avrei dovuro farlo


    la questione è se assor
    be di più e prima la umidità uno strato di 4 mm di argilla o 1mm di grassello
    dalla mia esperienza semba il marmorino..

    grazie davvero

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img nicolatenente2
Salve, sto applicando marmorino bio Kerakoll, certificato A+ Dopo due giorni dalla applicazione c'è un odore aggressivo, che provoca anche mal di gola. Ipotizzo che sia...
nicolatenente2 20 Agosto 2018 ore 20:08 3
Img nicolatenente2
Salve, spero di non violare le regole del sito. Sono asmatico e vorrei scegliere una buona marca di calce e derivati (marmorino,..) di provata salubrità.Naturalmente deve...
nicolatenente2 28 Luglio 2018 ore 08:44 2
Img nicolatenente2
Salve, ho fatto applicare tonachino di argilla per 3,4 mm su pareti interne. Operazione fatta dopo avere ben rimosso le vecchie pitture chimiche e i primi strati di intonaco. In...
nicolatenente2 28 Marzo 2018 ore 18:59 2
Img nicolatenente2
Salve, è possibile avere indicazioni su buone marche di prodotti a calce (marmorino, grassello) ?Prima di tutto la salubrità, no odori, no mal di testa, no voc, poi...
nicolatenente2 04 Marzo 2018 ore 13:25 1
Img nicolatenente2
Salve, compatabilmente con la politica del forum potreste indicarmi una buona marca di marmorino grassello? Sia per salubrità (no odori, no allergie) che per...
nicolatenente2 22 Febbraio 2018 ore 22:55 2
Notizie che trattano Tonachino in argilla... credevo meglio che potrebbero interessarti


Marmorino, caratteristiche e perché sceglierlo

Pittura e decorazioni - Il marmorino, materiale molto antico, è capace di rendere gli ambienti molto eleganti, con esso si possono eseguire rivestimenti murali e bassorilievi di pregio.

Rinzaffo

Facciate e pareti - La finitura di una parete è costituita da più strati di intonaco. Il primo tra questi è anche il più grossolano e si chiama rinzaffo, noto anche come abbozzo.

Differenza tecnica tra intonaco, marmorino, stucco veneziano ed encausto

Facciate e pareti - Il marmorino e lo stucco veneziano sono antiche tecniche decorative usate per ottenere superfici lisce e brillanti, simili a un rivestimento in lastre di marmo.

Intonaci macroporosi per combattere l'umidità

Risanamento umidità - Per combattere i problemi di umidità sulle murature vi sono varie soluzioni, tra cui l'applicazione di intonaci macroporosi, che favoriscono la traspirazione.

Allettamento: scegliere la giusta malta

Pavimenti e rivestimenti - La posa in opera dei materiali da costruzione o allettamento può essere eseguita con apposite malte o altri tipi di leganti a seconda del tipo di intervento.

Stucco veneziano: una finitura pregiata intramontabile

Facciate e pareti - Lo stucco veneziano è una tecnica di finitura antica che permette di ottenere superfici dall'effetto lucido e liscio, con rilievi ottenuti mediante lo spatolato.

Muri e pareti che traspirano

Risanamento umidità - La salubrità degli ambienti dove viviamo e lavoriamo deve essere garantita con la qualità dell'aria indoor e grazie a muri realizzati con materiali traspiranti.

Cause e rimedi per l'umidità di risalita

Risanamento umidità - Anche per gli intonaci eseguiti a regola d'arte vi sono delle cause di origine naturale che ne compromettono funzionalità ed estetica, come la presenza di umidità.

Tadelakt: l'intonaco marocchino

Bioedilizia - Un intonaco di origine marocchina, il tadelakt tramandato nei secoli e realizzato con prodotti naturali; è impermeabile all'acqua e ideale per rivestire i bagni.
REGISTRATI COME UTENTE
328.310 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//