Questo sito utilizza cookie tecnici per annunci non profilati sulla tua esperienza di navigazione e cookie di terze parti per mostrarti invece annunci personalizzati in linea con le tue preferenze di navigazione.

Per conoscere quali annunci di terze parti sono visibili sulle nostre pagine leggi l'informativa.
Per negare il consenso dei soli cookie relativi alla profilazione clicca qui.

Puoi invece acconsentire all'utilizzo dei cookie personalizzati accettando questa informativa.

ACCETTA
2019-11-21 10:27:00

Tetto rifatto con coibentazione estradosso o intradosso?


Roccoroccorocco
login
21 Novembre 2019 ore 10:27 0
Buongiorno a tutti.
Per vetustà e soprattutto continue perdite mi sono deciso a rifare la copertura.
Si tratta di tetto travi orizzontali con travetti passanti verticali e tavelle senza massetto sovrastante con tegole marsigliesi.
La soffitta a cui si accede con botola, è stata coibentata a mezzo di sacchi di lana di roccia di circa 3cm di spessore per n.2 strati, questo perché il solaio è a travetti in cemento, anch'esso con tavelle, i sacchi praticamente stanno nei riquadri fra travetto e travetto.
Non sono proprio novello nella materia ma di tetti di questo genere non sono così preparato.
Premetto che trattandosi di casa fuori paese, l'intervento che andrei a fare sarebbe effettuato dalla impresa direttamente senza presentazione di pratica SCIA con conseguente installazione linea vita e relativa pedonabilità della struttura futura, questo perché l'idea sarebbe di sola posa della guaina e ripristino del manto di tegole. Il dubbio che mi sovviene per il rapporto qualità/prezzo e il comfort o problemi futuri mi viene dalla condensa.
Se poso pannelli di EPS o XPS 6 cm con guaina accoppiata (o rotoloni in stesso spessore), altre al costo dei pannelli devo mettere in conto di dover creare la battuta in cemento per tutta la lunghezza della gronda ed avere costi leggermente maggiori di posa, oltre ad una guaina leggermente peggiore (3.5kg invece di 4.5kg).
Per quel che so sicuramente i risultati sarebbero migliori, ma non penso potrebbe comunque risolvere del tutto i problemi di condensa interstiziale fra tabelle e pannello, nelle giornate di inverno più rigide.
Le tabelle potrebbe bagnarsi per condensa e non essendovi barriera vapore a lungo andare a gocciolare all'interno o peggio ancora sui travetti.
Non è la fine del modo intendiamoci ma spendere di più per avere problemi non è il massimo.
L'altra soluzione, tra l'altro più economica, si baserebbe sulla impermeabilizzazione con guaina 4mm stesa a rotoli e per evitare fenomeni di condensa continuerei o magari aumenterei la coibentazione a livello di solaio, creando come è tutt'ora varie aerazione sul tetto.
Per capirsi il sottotetto adesso è freddo d'inverno e caldo d'estate svolgendo la sola mansione di riparare dalla pioggia, ma a livello di solaio non ho mai riscontrato fenomeni di condensa ed il comfort sotto rimane più che buono.
La soluzione con coibentazione estradosso invece presupporrebbe la coibentazione esterna ma una aerazione del sottotetto più modesta, altrimenti penserei fosse inutile.
Avevo pensato anche alla posa di pannelli isolanti di 7/8 centimetri fra travetto e travetto con costi decisamente inferiori alla posa estradosso ma non vorrei che il fenomeno condensa interstiziale fosse sempre dietro l'angolo.
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img jeks
Salve, abito in un condominio di 4 livelli costituito da 2 scale. Ho chiesto l'autorizzazione all'assemblea per poter coibentare a mie spese attraverso dei pannelli calpestabili...
jeks 28 Giugno 2022 ore 18:10 2
Img ilariabassi
Buongiorno, sono proprietaria di una villetta a schiera di 5 unità abitative collegate tra di loro. Il tetto dello stabile è collegato. La porzione del tetto...
ilariabassi 30 Aprile 2020 ore 17:56 6
Img maurizio1977
Ciao, credo sia un argomento già discusso ma anch'io chiedo consiglio. Ho un abitazione di circa 90mq, autonoma, di metà anni 60. Il solaio di casa (pavimento di un...
maurizio1977 19 Novembre 2019 ore 11:37 2
Img anonymous
Ciao a tutti. Il mio problema è questo: ho installato un sistema di riscaldamento a termosifoni in una vecchia casa di campagna. Tutto ok, ora però devo coibentare...
anonymous 18 Gennaio 2006 ore 18:15 10
Notizie che trattano Tetto rifatto con coibentazione estradosso o intradosso? che potrebbero interessarti


Enea chiarisce utilizzo del Superbonus per la coibentazione del tetto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Come beneficiare della misura agevolativa del Superbonus in caso di coibentazione del tetto e cos'è previsto nell'ipotesi di lavori conclusi in maniera parziale

La coibentazione del tetto rientra nel Superbonus 110%?

Detrazioni e agevolazioni fiscali - In quali casi e a quali condizioni la coibentazione del tetto rientra nel Superbonus 110%: vediamo i chiarimenti dell'Agenzia delle Entrate sull'argomento.

Caldana

Architettura - La caldana è uno strato presente sia nei solai in calcestruzzo, sia nei solai lignei; la sua principale funzione è quella di irrigidire tutta la struttura.

Detrazione 65% per isolamento pareti e tetto

Detrazioni e agevolazioni fiscali - Che caratteristiche deve avere l'intervento edilizio sull'involucro e quali sono i documenti da conservare e trasmettere per accedere alla detrazione del 65%?

Creare la pendenza del tetto per il deflusso delle acque meteoriche

Tetti e coperture - Ecco cosa fare per creare una corretta pendenza del tetto, affinché si abbia un adeguato deflusso delle acque meteoriche, evitando problemi di infiltrazioni.

Rafforzamento dei solai in legno

Ristrutturazione - Un metodo innovativo estremamente efficace per rafforzare le travi lignee di un solaio, garantendo un notevole aumento della capacità portante dell'intera struttura, oltre a restituirne intatta, l'immagine originaria e le dimensioni.

Tetto d'acqua

Impianti - Sistema di termoregolazione della temperatura interna degli edifici, che sfrutta l'acqua e le sue proprieta'.

Solaio Innovativo

Ristrutturazione - Una struttura particolarmente rigida e leggera.

Un sistema solaio completo leggero, resistente ed economica

Soluzioni progettuali - Il sistema solaio THERMOREX consente la realizzazione di elevate luci di banchinaggio ed un eccellente isolamento termico.
REGISTRATI COME UTENTE
338.889 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE
//