menu-mob
Vai alla HomePage
Ricerca
Ricerca nella sezione specificata
2007-01-23 13:00:50

Ristrutturazione rudere


Claudio9885
login
23 Gennaio 2007 ore 10:20 27
Ciao a tutti, sto per acquistare una colonica ormai in stato di rudere, nella provincia di siena, in toscana, di circa 800 mq.
L'immobile è diviso in due edifici: il fienile, i cui muri perimetrali sono quasi del tutto sani, ma è privo del tetto, che sarà di circa 100, 150 mq;
e il corpo principale che è messo a ferro di cavallo e si sviluppa su due piani.
I muri perimetrali più bassi sono solidi e credo quasi tutti recuperabili, quelli al piano di sopra sembrano invece un pò pericolanti.
Il tetto, per metà è presente, anche se credo andrà rifatto, ma le tegole e i coppi dovrebbero essere tutti riutilizzabili.
Sono presenti mei muri qualche crepa profonda, non so se il muro dovra essere rifatto o soltanto ''risanato''.
I solai sono in parte crollati e in parte ancora su grazie a travi di legno che sembnrano anch'esse ancora sane.
Comunque non credo che sia un'immobile da demolire e ricostruire da capo.
Vorrei sapere secondo voi, quanto dovrò spendere per ristrutturare tutto il complesso, escluso il fienile(che rimettero in seguito), tenendo conto che dell'impianto elettrico me ne ocuperò io personalmente, e seguirò passo passo la ristrutturazione occupandomi anche di affidare i lavori a aziende specialistiche diverse (idraulico, muratori...).
Vi ringrazio in anticipo dei vostri consigli e delle vostre spiegazioni.
Cordaili saluti

Cardini Claudio
  • ferdy68
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 10:24
    I costi di ristrutturazione si aggirano in torno ai 500/600 euro al metro cubo; nel tuo caso però devi informarti se l'immobile (essendo antico) è sotto qualche tutela e/o devi ristrutturare rispettando alcuni vincoli (perché ovviamente in questo caso costa di più).
    ciao

  • claudio9885
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 10:37
    Grazie per la risposta.Vorrei sapere come faccio a sapere di quanti metri cubi si tratta, e nel caso di 700mq su due piani a quanto corrisponde all'incircala spesa. Grazie

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 10:45
    Ciao Claudio,
    per quanto riguarda i costi oltre ad eventuali vincoli tutto dipende anche dai materiali usati nel ristrutturare e dal costo della manodopera, e soprattutto dallo stato effettivo dei muri, tu dici che manca il tetto quindi si deve vedere le infiltrazioni di acqua fino a che punto hanno danneggiato la struttura, per quanto riguarda il fienile almeno il tetto lo devi fare in quanto senza non fa altro che pregiudicare il tutto, inoltre nella casa che vai a ristrutturare devi tirar giu' tutto tranne parte dei muri perimetrali, inoltre hai visto se ci sono cantine, se vi e' muffa alla base (piano terra), ci sono i vespai oppure bisogna farli? A volte sanare e' piu' oneroso che rifare, anche se nel tuo caso io comunque risanerei, si devono mettere catene hai muri per consolidarle? Personalmente ti consiglio comunque di portare un tecnico geom/ing di fiducia sai lui vede le cose con altri occhi, va al di la del posto carino. Comunque la spesa sara' molto consistente

  • strarompi
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 10:46
    Direi che sei stato un po ottimista con la valutazione, io per rifare completamente una casa di 50 mq senza buttare giù i muri esterni ma semplicemente risanandoli sono a quota 96.000? e non ho ancora finito...

  • claudio9885
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 10:52
    Grazie della risposta.
    Infiltrazioni d'acqua, muri ammuffiti, odore di muffa o di umidità, trati marce, non c'è niente di tutto ciò.La mia intenzione era qualla di rendere una parte di circa 100 mq subito abitabile. Il resto avevo intenzione di ristrutturarlo esternamente adesso e l'interno, magari, rifinirlo piano piano con più calma e tempo.
    è un idea buona o no?
    accetto tutti i consigli che potete darmi.
    grazie a tutti

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 10:55
    Ciao Strarompi,
    Anche io ho risanato casa stonacando completamente i muri sia interni che esterni e rifacendo il secondo piano a per quanto riguarda la sicurezza cosa di cui ti sei preoccupato in un alto post ho optato per un all inclusive infissi blindati, la spesa si e' aggirata sui 80.000 euro compreso di impianti, la mia casa e' di 100 mq.

  • ferdy68
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 10:58
    Molto dipende da quanto ti costa acquistare il tutto; poi ci sommi i costi di ristrutturazione e più o meno capisci quella che sarà la spesa complessiva.
    A questo punto devidi se ne vale la pena.
    E' chiaro che se alcuni lavori riesci a farli direttamente tu e/o conosci amici/parenti che ti possono dare una mano e se fai un po' alla volta e riesci ad organizzare i lavori in economia, il costo finale cala.
    ciao

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:00
    L'idea e' buona andrai a spendere secondo me per 100 mq e ti parlo di manodopera della mia zona sui 90-100 mila euro pero' i due tetti li devi fare, possibile che non ci sono muffe eppure tu dici che le case sono senza tetto, i vespai ci sono? La casa l'ha vista un tecnico?

  • claudio9885
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:02
    Grazie di tutte quaste informazioni, ma secondo voi, con 250,000-300,000 euro, ce la faccio, ottimizzando tutto, a ristrutturarla?

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:06
    Dipende, ma nei 250.000 300.000 e' compreso anche l'acquisto della cascina? E poi da come diceva Ferdy68 dipende se riesci a reperire amici parenti ed affini che ti diano una mano a fare qlc lavoro

  • strarompi
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:09
    Ciao Strarompi,
    Anche io ho risanato casa stonacando completamente i muri sia interni che esterni e rifacendo il secondo piano a per quanto riguarda la sicurezza cosa di cui ti sei preoccupato in un alto post ho optato per un all inclusive infissi blindati, la spesa si e' aggirata sui 80.000 euro compreso di impianti, la mia casa e' di 100 mq.

    Io ho praticamente lasciato solo ed esclusivamente in piedi muri esterni e tetto, ho dovuto addirittura far scavare 80cm per fare un trattamente antiumidità sulle pareti esterne (e con mia bella sorpresa hanno trovato la sabbia....), in più hanno fatto una gettata di un cemento particolare che mi è costato 4800? .

    Ho fatto montare tutto di qualità alta e nei 96.000? al momento è previsto tutto il lavoro dei muratori compresi resine varie e intonaci speciali, impianto elettrico, idraulico, infissi + portone blindato, antifurto, piastrellista e imbianchino.

    Ancora devo sapere quanto mi costa il prato inglese nel giardino circa 45mq.

  • claudio9885
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:10
    Il tetto del fienile non c'è.
    Il tetto dell'abitazione, c'è per metà, con coppi e tegole ancora utilizzabili, ma credo che sia lo stesso da rifare.

  • strarompi
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:13
    Grazie di tutte quaste informazioni, ma secondo voi, con 250,000-300,000 euro, ce la faccio, ottimizzando tutto, a ristrutturarla?

    Onestamente non ho idea del costo nella tua zona, però ti assicuro che io ho fatto fare molti preventivi e la cifra si aggirava dai 1700? ai 1900? al mq.

    nel mio conteggio sono incluse tutte le spese per autorizzazioni varie, ingegnere sicurezza, catasto, termotecnico e geometra. (che da soli nel mio caso si portano via 13.000? + iva al 24%)

    Anche perché alla fine purtroppo ci tocca considerare anche loro....

  • claudio9885
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:13
    L'immobile costa 500.000 euro.
    l'impianto elettrico e il giardino li faccio io personalmente.
    L'idraulico è un amico di famiglia, credo proprio che sentirò lui.

  • strarompi
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:18
    Cavolo quanto mi piacerebbe avere i tuoi stessi dubbi.....

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:22
    A ecco strarompi! infatti e' quello che dicevo prima dipende dai materiali usati, tu hai fatto una cosa ottima isolando la casa con il fare i vespai non avrai problemi di umidita' la stessa cosa che dicevo a Claudio, negli 80.000 anche a me e' compreso tutto tranne infissi fatti fare da un amico artigiano in castagno massello e montati da cognato che lo fa per mestiere e li ho risparmiato bei soldini e la soddisfazione e' altissima sia per l'estetica che per l'isolamento. Claudio vedi se occorre fare i vespai, i coppi che recuperi usali per il fienile, tanto alla casa una volta sistemato il tetto se occorre fatti i vespai messi a posto i mq che ti servono il resto pian pinino si fanno

  • claudio9885
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:25
    Comuncque è una casa parecchio vecchia, non credo abbia i vespai.
    Vi manderei le foto, ma non ho idea di come si faccia

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:26
    Ooops ho sbagliato a fare i conti 80.000 tutto infissi compresi, praticamente ho preso sta casa a 40.000 euro e poi con 80.000 ho fatto il resto, la casa compreso garage e cantina e' 150 mq, al garage e' la cantina fortunatamente e' bastata un'imbiancata....

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:31
    Ha le fondamenta? dai un'occhiata nella parte piu' bassa della casa e' vedi se c'e' muffa bianca, la casa l'ha gia' vista un geometra/ingegniere? Guarda che le sorprese improvvise poi arrivano (vedi strarompi) nel momento in cui fai i lavori.

  • mariro
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:37
    Scarall......
    ma dove hai trovato a torino una casa di 150 mq a 40.000 ?uri???
    sono curiosissima
    ciao

  • strarompi
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:48
    Scarall......
    ma dove hai trovato a torino una casa di 150 mq a 40.000 ?uri???
    sono curiosissima
    ciao

    Probabilmente da un parente molto prossimo...
    Io da mio nonno a 35.000?

    edit: però viste le spese sucessive non ho ancora ben capito se mi ha fatto un regalo o un dispetto

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:49
    Ciao mariro
    non a Torino in provincia di Torino in un paese attaccato ad ad Ivrea (sono a 500 mt) era un rudere ho sfuttato la legge della regione Piemonte circa l'abitabilita' delle mansarde et voila' da garage e cantina e 50 mq di casa mi sono trovato con garage cantina e 100/105 mq il secondo piano non ha muri spessi 80/100 cm come il primo ed ho recuperato qlc mq sarebbe stato bellissimo se sta casa era a torino l'avrei subito rivenduta... anche se per questa fatta valutare la cosa non e' che non venga presa in considerazione ma devono passare ancora tre anni e mezzo, se era per me non l'avrei presa ero terrorizzato dall'idea e' stata mia moglie ex restauratrice a veder lungo e ti diro' quasi quasi mi rituffo nell'avventura una volta passati i tre anni

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:50
    Eh eh eh bella questa su tuo nonno... no nessun parente

  • mariro
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 11:58
    Ahhhhhhhhhhhhhhhhh
    non è a torinotorino......
    beh io a 40 km da torino, ma nella direzione opposta alla tua (collina pinerolo) ho comprato a 64 M? 90 mq totali su due piani che con piccolo ampliamento sono arrivati a 120...tutto da rifare tranne i muri perimetrali...
    per ora siamo a circa 45 M? di spesa (comprese le spese "tecniche": progetti e oneri vari)....con tanti lavori fatti da noi, adesso arrivano le finiture interne e lì....vedremo dove arriveremo....
    ciao scarall,
    hai suggeriemnti di fornitori vari e validi da indicare in zona to?????

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 12:14
    E gia' le rifiniture interne...... che mazzate! bhe credo che non ti convenga sbarcare fin qui per prendere qualcosa tra viaggi etc ti conviene girare dalle tue parti per piastrelle e sanitari mi son trovato benissimo da un rivenditore della zona molto competente, per quanto riguarda il riscaldamento ho optato per un classico riscaldamento con i termo e caldaia a gas integrata da una stufa a pellet idro (attaccata ai termosifoni) e nonostante il caro pellet ho risparmiato rispetta all'anno scorso finora quasi 800 euro, nell'altra casa pagavo 1200/1300 euro di riscaldamento, finora ho pagato sui 400 euro, ma c'e' da dire che gli infissi sono fantastici in quanto a coibentazione ed il gas lo usa un paio d'ore al mattino, mentre la stufa a pellet la uso dalle 16.00 alle 23.00, in media in casa ci sono 21 gradi, si deve ringraziare anche l'inverno mite pero'. Ah un consiglio il muratore deve fare il muratore e non il tutto fare perche a volte rovinano tutto, mi hanno presentato un muratore come bravissimo anche come piastrellista ho preteso di veder un lavoro fatto l'ho subto scartato. Per quanto riguarda i lavor mi sono servito di persone che facevano quel mestiere e che ho avuto modo di vedere almeno un lavoro fatto da loro... sai com'e' i soldi li caccio io e non loro.

    ciao

  • mariro
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 12:47
    Grazie per i preziosi consigli...e cmq ci siamo accorti che quanto dici corrisponde al vero...eccome....
    la scelta degli infissi mi sta facendo un po' rinco...ire....ma alla fine ne uscirò....tu ne avevi visti in giro oppure sei andato dritto dritto dal tuo amico???
    ciao

  • scarall
    0
    Ricerca discussioni per utente
    Martedì 23 Gennaio 2007, alle ore 13:00
    Quasi dritto dal mio amico..... ho fatto fare un preventivo qui da un artigiano gli infissi in pino/abete mi veniva a costare 2000 euro in meno rispetto ad infissi in castagno massello con vetri antisfondamento (parlo di vetrocamera) con veneziane blindate al primo piano e scuretti in legno massello al secondo per un totale di un balcone e 10 finestre tieni presente amico e montatore cognato

Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img massimiliano damato
Buongiorno.Vorrei creare gli ambienti salone cucina e ingresso funzionali e carini.Visto che la cuina viene spesso utiizzata da mia moglie.Considerando che ho questi ambienti...
massimiliano damato 19 Luglio 2024 ore 13:45 14
Img claudio2060
Buongiorno, devo ristrutturare una villetta che sto acquistando in questi giorni. Per usufruire della detrazione del 50% e del massimale di 96k (validi solo fiono al 31/12/24),...
claudio2060 16 Luglio 2024 ore 11:28 1
Img adriano24
Buongiorno: abito in un palazzo di 6 piani, e l'inquilino sopra di me sta facendo ristrutturazione, e fa un bagno nuovo sopra la mia camera. É permesso o deve...
adriano24 28 Giugno 2024 ore 12:12 4
Img trasz
Buongiorno a tutti,A breve dovrei andare a vivere in un nuovo appartamento che ho acquistato: trattasi di monolocale che ho intenzione di trasformare in bilocale con la creazione...
trasz 13 Giugno 2024 ore 14:00 5
Img gilli
Buongiorno, ho ristrutturato casa spendendo oltre 100.000€ in edilizia. Quindi porterò in detrazione circa 96.000€ tramite 730.Posso detrarre anche le spese ieri...
gilli 04 Giugno 2024 ore 15:22 1
Notizie che trattano Ristrutturazione rudere che potrebbero interessarti


Ristrutturazione di ruderi e case diroccate

Leggi e Normative Tecniche - L'intervento di riqualificazione del rudere di un vecchio fabbricato può essere vantaggioso, ma è bene considerare anche altri aspetti.

Come accatastare un rudere o edifici collabenti

Catasto - I proprietari di ruderi si interrogano sull'accatastamento del fabbricato, visto che si tratta di una denuncia che indica una rendita e serve a fini fiscali.

Differenza tra ristrutturazione e restauro conservativo

Leggi e Normative Tecniche - Il concetto di ristrutturazione in termini tecnico-giuridici presuppone la preesistenza di un manufatto con caratteristiche identiche a quello che si vuole costruire.

Scopi, tecniche e principi del recupero di un edificio abbandonato

Restauro edile - Il recupero di un edificio abbandonato è un ottimo sistema per ottenere abitazioni di pregio, salvaguardare il territorio ed evitare cementificazioni inutili.

Imposta di registro e vendita di terreno con rudere

Fisco casa - In caso di vendita di terreno con rudere a fini edificatori, la qualificazione giuridica dell'atto ai fini della registrazione è di vendita di area edificabile.

No al bonus ristrutturazione se l'edificio è di nuova costruzione

Detrazioni e agevolazioni fiscali - La Corte di Cassazione, con una recente ordinanza chiarisce quali sono i requisiti per poter beneficiare del bonus ristrutturazioni. Vediamo i punti salienti.

Immobili non accatastati

Catasto - Scoperti nel corso del 2009 oltre 570.000 immobili non censiti in Catasto.

Ristrutturare senza problemi

Ristrutturare Casa - Posare il nuovo pavimento senza danneggiare la porta.

Il Bonus ristrutturazione può essere trasferito una sola volta all'erede

Detrazioni e agevolazioni fiscali - L'Agenzia delle Entrate ha spiegato a chi sono trasferite le quote residue della detrazione fiscale del Bonus ristrutturazione in caso di decesso del beneficiario
347.090 UTENTI
SERVIZI GRATUITI PER GLI UTENTI
SEI INVECE UN'AZIENDA? REGISTRATI QUI