Questo sito utilizza cookie di terze parti per inviarti pubblicità in linea con le tue preferenze. Per saperne di più o per negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, Leggi l'informativa.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

Raffrescamento a pavimento - 28828


Anonymous
login
24 Marzo 2010 ore 08:05 6
Buongiorno a tutti.
Sto ristrutturando casa (un appartamento di circa 100 mq ben isolata termicamente) e mi hanno proposto un sistema a pannelli radianti a pavimento sia come riscaldamento che come raffrescamento.
Sul primo ho avuto modo di riscontrare molti pareri favorevoli sia in termini di confort che di consumi.
Sul sistema di raffrescamento a pavimento al contrario ho avuto pochissimi ritorni.
C'è qualcuno che l'ha installato?
I miei dubbi riguardano soprattutto consumi ed efficacia in relazione ad un tradizionale sistema multisplit con pompa di calore.
Mi chiedo soprattutto se è necessario tenere in funzione l?impianto continuamente per beneficiarne solo la sera e la notte.
Grazie
  • martab
    Martab Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Marzo 2010, alle ore 10:30
    Ciao,

    anche noi stiamo ristrutturando casa e metteremo il riscaldamento a pavimento. Sul raffrescamento eravamo molto titubanti e alla fine abbiamo deciso per il no perché fortunatamente l'estate scorsa l'abbiamo provato in vacanza!

    Il pavimento freddino era veramente fastidioso, in più rimaneva sempre leggermente umido (nonostante il deumidificatore fosse costantemente in funzione). Insomma fra il rumore del condizionatore che deumidificava e la sensazione di freddo-umido quella volta che appoggiavi per sbaglio il piede a terra... Non ci è piaciuto proprio per nulla!

    Visto poi i costi spropositati... Noi ci limiteremo a mettere i condizionatori a split, tra l'altro li accenderemo solo due o tre settimane l'anno.
    Nel nostro caso non ne valeva proprio la pena.
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Marzo 2010, alle ore 11:11
    Benvenuto CRIALE,

    oltre ai preziosi suggerimenti di MARAB, leggi il VADEMECUM che ho in firma, trovi tutte le risposte...
    rispondi citando
  • grilu
    Grilu Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Marzo 2010, alle ore 16:22
    Ciao,

    anche noi stiamo ristrutturando casa e metteremo il riscaldamento a pavimento. Sul raffrescamento eravamo molto titubanti e alla fine abbiamo deciso per il no perché fortunatamente l'estate scorsa l'abbiamo provato in vacanza!

    Il pavimento freddino era veramente fastidioso, in più rimaneva sempre leggermente umido (nonostante il deumidificatore fosse costantemente in funzione). Insomma fra il rumore del condizionatore che deumidificava e la sensazione di freddo-umido quella volta che appoggiavi per sbaglio il piede a terra... Non ci è piaciuto proprio per nulla!

    Visto poi i costi spropositati... Noi ci limiteremo a mettere i condizionatori a split, tra l'altro li accenderemo solo due o tre settimane l'anno.
    Nel nostro caso non ne valeva proprio la pena.

    questo parere mi sconforta, però sei l'unico che ho sentito che ha provato questo tipo di raffrescamento

    anch'io vorrei installarlo, ma sentire del pavimento umido e troppo freddo, mi fa dubitare parecchio.

    ci sarà qualcun'altro che ha esperienza diretta?

    non vorrei proprio mettere gli split
    rispondi citando
  • anonymous
    Anonymous Ricerca discussioni per utente
    Mercoledì 24 Marzo 2010, alle ore 20:18
    Grazie marab per il tuo contributo. spero cmq di avere altre opinioni in merito.
    rispondi citando
  • the manager
    The manager Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 25 Marzo 2010, alle ore 07:36
    Vuoi un consiglio???
    Lascia perdere !
    Con il raffrescamento a pavimento si hanno solo problemi a fronte di un beneficio davvero trascurabile in termini di fresco.
    Infatti con il caldo, il pavimento freddo sara' sempre umido, la sensazione che si ha in casa e' come stare in una cantina:fresca ma umida.
    E la cosa piu' fastidiosa d'estate e' proprio l'umidita' che con il raffrescamento a pavimento non elimini......

    Quindi...........a me' me pare na' ...............
    rispondi citando
  • archibagno.it
    Archibagno.it Ricerca discussioni per utente
    Giovedì 25 Marzo 2010, alle ore 08:37
    Split tradizionali, spendi meno e fanno meno male...
    rispondi citando
Discussioni Correlate nel Forum di Lavorincasa
Img anonymous
Salve a tutti, sono nuovo del forum e volevo esporvi un quesito...sto valutando di comprare un appartamento al 1° piano in un condominio composto dal "mio" appartamento...
anonymous 02 Marzo 2007 ore 12:30 14
Img lmontuschi
Ciao!ho comprato un appartamento in un condominio composto da :6 appartamenti ... i proprietari sono 5.sotto ci sono 2 negozi di un altro proprietario ...è obbligatorio...
lmontuschi 04 Luglio 2006 ore 13:12 1
Img kito
Salve a tutti,qualcuno sa come si ripartisce correttamente la bolletta dei consumiidrici?C'è qualche software o foglio di calcolo in Excel?Grazie.So che è compito...
kito 12 Giugno 2006 ore 07:41 9
Img francoli
Salve avrei bisogno di sapere se dopo la prima scadenza di un contratto di locazione (4+4) con rinnovo automatico per i 4 anni a seguire, ad un anno circa dalla scadenza dello...
francoli 05 Gennaio 2007 ore 08:07 3
Img anonymous
Vivo in un condominio da 3 appartamenti.Nell'interrato sono situati i tre garage.L'area di manovra NON è proprietà comune ma PRIVATA (divisa in tre, con ovvie...
anonymous 03 Maggio 2007 ore 10:05 4
REGISTRATI COME UTENTE
311.985 Utenti Registrati
REGISTRAZIONE AZIENDE